\\ Home Page : Articolo : Stampa
Clicca per leggere:BRUTTI I DATI DI OGGI A DUE GIORNI DAL PRIMO LIBERI TUTTI:474 DECESSI!LE PREOCCUPAZIONI ED I DETTAMI DI ARCURI IN POLITICA SI NAVIGA A VISTA CON SCENARI FANTASIOSI MA LE ACQUE SONO AGITATE
Di Admin (del 02/05/2020 @ 21:02:10, in Critica politica, linkato 64 volte)


BOLLETTINO DI GUERRA DEL 2 MAGGIO:

 NETTO AUMENTO DEI DECEDUTI RISPETTO A IERI: ALTRE 474 PERSONE SI SONO AGGIUNTE ALLA LUNGA LISTA ARRIVATA A 28.710 VITTIME DA CORONAVIRUS COME SE FOSSE SCOMPARSA UNA CITTA’ COME ASSISI

239 RISPETTO A IERI SONO I MALATI CHE IN TOTALE SONO ORA 100.704

FATTO E’ CHE IN ITALIA IL NUMERO DI CONTAGIATI AUMENTA E SONO 1.900 IN PIU’ RISPETTO A IERI PER UN TOTALE ( COMPRESI GUARITI E VITTIME ) 209.328

 LOMBARDIA, PIEMONTE E EMILIA –ROMAGNA REGISTRANO ANCORA CONTAGI IN AUMENTO

 1.665 GUARITI IN PIU’ RISPETTO A IERI PER UN TOTALE DI 79.914

 NEGLI OSPEDALI CI SONO 17.357 PERSONE RICOVERATE CON I SINTOMI DA CORONAVIRUS E SONO IN CALO DI 212



 E DA LUNEDI COME HA DETTO ARCURI ( COMMISSARIO PER L’EMERGENZA ) INIZIA LA FASE 2 ( TANTO STROMBAZZATA N.D.R.) E SARA’ UNA SFIDA DIFFICILE


 I DETTAMI: Da lunedì mattina tutti dovremo immaginare uno scambio ragionevole tra la libertà relativa e la salute assoluta, tra ognuno e tutti. Fino ad oggi noi abbiamo fatto tutti moltissimi sacrifici e di questo dobbiamo essere riconoscenti a tutti gli italiani. Da lunedì chiediamo loro un supplemento di ulteriore responsabilità".

 "Da lunedì i cittadini che vorranno acquistare le mascherine, le troveranno al prezzo massimo di 50 centesimi al netto dell'Iva in 50 mila punti vendita, uno ogni 1.200 abitanti"
, ha detto Arcuri.

 "Dalla metà di maggio - ha sottolineato - i punti vendita diventeranno 100 mila, uno ogni 600 abitanti"
.

 TEST SIEROLOGICI: Comincerà l'indagine campionaria a cui verranno sottoposti i primi 150 mila italiani presenti dal campione definito da Istat e Inail"

LA CURA SPERIMENTALE un effetto benefico del remdesivir nel trattamento dei pazienti ospedalizzati con forme moderate o severe di Covid-19. Anche un altro recente studio cinese ha mostrato evidenze di efficacia del farmaco. L'Ema precisa che valuterà "tutti i dati sul remdesivir, e trarrà delle conclusioni sui benefici e rischi del farmaco il prima possibile". Sebbene il remdesivir non sia ancora autorizzato nell'Unione europea, mentre il suo uso è stato autorizzato ieri d'urgenza negli Strati Uniti dall'Agenzia statunitense per i farmaci Fda, esso può essere disponibile per i pazienti attraverso gli studi clinici ed i programmi di uso compassionevole attraverso cui i pazienti hanno accesso a farmaci non autorizzati in situazioni di emergenza


Ho la netta impressione che siamo nel vago più vago e che sia necessaria una grandissima attenzione personale per non trovarci tra un mese con dati terrificanti.

 Pericoloso quindi cedere alla tentazione di riaprire tutto

.Molto dipenderà da quello che osserveremo in giro nella prossima settimana.

 Sta per arrivare,pare, una ondata di caldo e ad esempio oggi in Versilia ho notato troppi giovani a giro senza mascherina e già pronti per la seduta di sole al mare


 IN POLITICA CHE ACCADE ?


 L’abbiamo detto e ridetto piu’ volte.
 Quando si muove il gran “Ciambellano di Stato” vale a dire il LETTA MAGGIORE in genere è perché qualcuno sta scavando la fossa a qualcun altr
o.



 Non voglio addentrarmi in Dagospia ma qualcosa di vero ci deve essere

. Questi abboccamenti che si dice siano in atto per un ritorno ad in inciucio che è sempre stato in essere tra Berlusconi e Renzi possono anche essere credibili.



 Si sa Renzi non sopporta Conte.E’ ovvio.Conte ha la massima mediaticita’ ora che fa “il caudillo” e questa enorme visibilità a Renzi non va giù
.Tra l’altro la sua Italia Viva viaggia a stento tra il 3 ed il 4% e lo stesso RENZI autore di questo pastrocchio di governo vive di esposizione mediatica.Se non la ha la cerca prima tirando il sasso e poi come sempre nascondendo la mano

.Per chi ci crede…



 Insomma i 5 Stelle che SE SI TORNA AL VOTO PERDONO I ¾ DEGLI ELETTI,NON VEDONO BENE LA POSSIBILITA’ DI UN RITORNO AL POTERE DI BERLUSCONI CON UNA MANOVRA ALLE SPALLE.

 Senza contare l’ombra sempre minacciosa di Mario Draghi per un possibile governo di unità nazionale soprattutto in caso deprecabile di una nuova esplosione di contagi da coronavirus…

 Ma c’è anche la possibilità che nasca addirittura un Governo Conte –ter appoggiato da quella parte di Forza Italia nemica di Salvini e tanto vicina al Letta maggiore e ai seguaci di Paolo Romani.

 Costoro potrebbero supplire alla eventuale uscita di Renzi dalla maggioranza.



 Poi per finire c’è Di Battista che ogni tanto ne dice qualcuna delle sue…le parole dette ieri da Di Battista su Renzi ad esempio io personalemnte le sposo dalla prima all’ultima.