\\ Home Page : Articolo : Stampa
Clicca per leggere:ORMAI E PANDEMIA! SALGONO I CONTAGIATI ED I DECESSI.SERVE AUTODISCIPLINA AUTOCERTIFICAZIONE ANCHE PER CHI GIRA A PIEDI
Di Admin (del 11/03/2020 @ 21:20:26, in Critica politica, linkato 79 volte)


Sono ovviamente le cifre in costante aumento a spaventare.
Il pericolo collasso strutture sanitarie è reale.
Il numero dei malati rispetto ai ieri è aumentato di 2.076 unità.
 Complessivamente ( tra vittime e guariti ) sono 12.462 le persone contagiate.E siamo già a 827 morti.

 L’OMS ha dichiarato lo stato di pandemia essendo ormai il virus diffusosi in tutto il mondo.

 Il virologo Pregliasco ha detto che ci troviamo di fronte alla punta di un iceberg,poco fuori l’acqua molto al di sotto di essa… vale a dire che la curva dei malati aumenterà ancora si presume fino a metà aprile per poi si spera assistere ad una diminuzione dei casi.

 Sono notizie veramente allarmanti mentre si pensa di chiudere tutti i negozi e tutti i ristoranti quanto meno in Lombardia e Piemonte.

 Il Governo che fa?
Stanzia cifre aggiuntive pari a 25 miliardi di maggiori stanziamenti di bilancio. Si spera solo che non verranno concessi aiuti e sussidi ai soliti noti,che non ci siano per una volta figli e figliastri così come ben sanno fare quelli di sinistra quali essi siano osiano stati ( vero Renzi 80 euro? N.d.r.)



Angelo Borrelli HA DETTO: "Anche chi esce a piedi deve portare l’autocertificazione. Andare a fare la spesa, portare il cane fuori, andare in farmacia e poi rientrare a casa. È questo che si intende come comportamento responsabile. Evitare nel modo più assoluto assembramenti per strada e al parco."

 Intanto le ONG sono preoccupate.
Gli effetti dell’epidemia in Italia rischiano,dicono,di compromettere progetti e iniziative.Ma guarda un po’…

 Nessuno più parte dall’Africa per i nostri lidi.Stanno per finire la quarantena gli equipaggi della Ocean Vicking e della Sea Watch 3 che presumibilmente,quindi, torneranno a fare i taxi del mare incentivando le partenze dei clandestini.

 Di certo non vedo per quale motivo oggi che i porti sono chiusi per gli italiani debbano essere aperti per le ONG e per i clandestini.

Mai abbassare la guardia.