\\ Home Page : Articolo : Stampa
Clicca per leggere:IN ATTESA DEI VERI BOTTI POLITICI CI SI ACCONTENTA DI NOTIZIOLE DI POCO CONTO MA SALVINI E’ SEMPRE AL CENTRO DELL’ATTACCO CONCENTRICO
Di Admin (del 07/01/2020 @ 21:18:07, in Critica politica, linkato 71 volte)



Ora che è uscita la notizia che a SOLI 100 ANNI LUCE da noi ci sarebbe UNA SORELLA DELLA TERRA e che a Sanremo Rula Jebreal sarà ospitata in una delle serate, si che siamo sollevati!



Già lo eravamo stamani quando avevamo visto che CON GRAN SOLERZIA ( peraltro spesa solo in questa occasione..) A VIAREGGIO STAVANO GIA’ MONTANDO LE STRUTTURE che dovranno ospitare coloro che assisteranno alle sfilate del prossimo Carnevale previsto per il 1 febbraio e poi a seguire..

 Peccato che strade e piazze siano in condizioni da quinto mondo,ma questo non conta,pare.

 Ci sarà quindi tra qualche giorno a Viareggio sul lungomare la possibilità per molti percettori di reddito di cittadinananza di sollazzarsi al sole attendendo le sfilate…

 Che notizie ragazzi!


Se ci mettiamo anche quella che LE SARDINE dopo aver detto di non voler allestire un partito,invece si riuniranno a breve per il loro primo Congresso nazionale, siamo davvero apposto.

 Ma le vere notizie, quelle che se attuate potrebbero coinvolgere tutti noi sono altre.



 Al PD ad esempio già si briga per cancellare i decreti sicurezza di Salvini,di certo andando oltre i rilievi che a suo tempo fece il Presidente Mattarella. Permessi di soggiorno a gogò e cittadinanze a fiumi oltre che il via libera a tutte le ong senza alcuna minaccia di multe


.Questo sarebbe il piano.Un piano che dovrebbe essere discusso “IN RITIRO” in un Monastero nei giorni 13 e 14 gennaio prossimi.
 Si torna all’antico,quindi.Una specie di scuola di partito, già ma ormai i buoi sono scappati.

 Salvini ovviamente attacca:

 Se il Pd vuole modificare i Decreti Sicurezza, togliendo poteri a Sindaci e Forze dell'Ordine, e facendo ripartire il business legato all'immigrazione clandestina, siamo pronti a raccogliere un milione di firme degli Italiani per indire un referendum su sicurezza e immigrazione"


 Ma prima Salvini dovrà parare il colpo sul caso Gregoretti.

 Il voto contro di lui in giunta al Senato sembra scontato.



Ma c’è Renzi che potrebbe costringere la giunta ad un rinvio delle decisione a dopo le elezioni regionali avendo in mente di ottenere ciò che vuole su tre importanti argomenti che trovano il PD ed i 5 Stelle in dissenso con IV: legge elettorale,prescrizione e revoca delle concessioni ai Benetton.