\\ Home Page : Articolo : Stampa
Clicca per leggere: GRETA E I GRETINI SE NON ALTRO FANNO PARLARE E SPROLOQUIARE DA ULTIMO MA PRIMO PER PROFLUVIO DI PAROLE E ARRIVATO FULVIO ABBATE LO SCRITTORE IN PROCINTO DI FARSI CRESCERE LE TRECCE
Di Admin (del 27/09/2019 @ 21:42:54, in Critica politica, linkato 83 volte)




Un profluvio di parole la gran parte inutili viene utilizzata da FULVIO ABBATE definito scrittore, per spargere veleno contro i sovranisti additati delle peggiori nefandezze

 Occasioni per queste articolesse alla Scalfari senza raggiungerne però la per  noi mortale noia -questo va detto- è stata la discesa in campo di Greta e dei “Gretini” in occasione del wekend allungato per manifstare pro clima che i destrorsi peggiorerebbero anno dopo anno infischiandosene appieno…

 Caro Abbate così come dice SI FACCIA CRESCERE LE TRECCE e magari si dia al giardinaggio così come questi 3 ragazzini invitano a fare ( sicuramente non omologati…)

                                              

La smetta per favore di additare come NAZISTI chi come me pensa che il fenomeno Greta sia uno dei tanti fenomeni inutili e teleguidati da abili manipolatori di teste cui mai apparterrò.

Poi , circa Greta, e sindrome di Asperger o meno, la definirei proprio come una “bimbetta” insopportabile Al punto tale da essere in grave difficoltà a decidere chi tra lei e la Rackete definire come il peggior esempio umano cui quest’anno ci ha dato modo di sopportare
.



 Forse,però,peggio di Greta qualcuno c’è: I SUOI GENITORI!

Ci siamo capiti Signor Scrittore ? Se vuole farsi crescere le trecce faccia pure.Potrebbero anche donargli.