\\ Home Page : Articolo : Stampa
Clicca per leggere:CAMPIONATO DI SERIE C ALLE ULTIME BATTUTE COL PIACENZA CHE NELL’ULTIMO RECUPERO SUPERA L’ENTELLA E SI AVVICINA ALLA B PER LA PISTOIESE SCIALBA CHIUSURA IN TRASFERTA AD ARZACHENA 0-0
Di Admin (del 27/04/2019 @ 22:07:53, in Calcio Serie C, linkato 98 volte)



Fino in fondo,fino in fondo sono riusciti a colpire in questo disgraziato campionato di Serie C Girone A. Altre mazzate alle due super penalizzate.


 Anche in questa settimana alla Lucchese ed al Cuneo sono arrivati altri punti di penalizzazione.In totale il Cuneo ne ha 23 sul groppone mentre i rossoneri ben 25

.Le due squadre che non sarebbero state ammesse al campionato se qualcuno avesse fatto rispettare le regole,ora con i risultati sul campo sarebbero ampiamente salve.Ad una giornata dalla fine la Lucchese avrebbe 42 punti mentre il Cuneo con 46 se la batterebbe col Pontedera per il decimo posto utile per i play-off!

Ed invece se la giocheranno la C in una doppia gara di Play-out con un fallimento vicino per i rossoneri.

Ma non finisce qui. Alla fine ci sono riusciti a far perdere il campionato all’Entella costretta per tutto l’anno a recuperi su recuperi.

Alla fine l’ultimo,è stato proprio quello con l’inseguitrice Piacenza che ha vinto lo scontro diretto ed ha sorpassato i liguri in classifica con grandissime possibilità di salire in B!

 CHE SIA L’UTIMO TORNEO ROVINATO!


 Per la Pistoiese c’è l’ultma trasferta in terra sarda contro l’Arzachena.

Uno scontro che ha per gli arancioni un solo obiettivo.Quello di non perdere la gara per non farsi scavalcare in classifica.

 Stadio Biagio Pirina di Arzachena

ARZACHENA    PISTOIESE    0-0

ARZACHENA:
Ruzzittu Arboleda La Rosa Baldan Danese Gatto Bonacquisti Casini Taufer Cecconi Sanna

 All.tore: Giorico

PISTOIESE: Romagnoli Dossena Ceccarelli Terigi Regoli Luperini Tartaglione Picchi Cagnano Più Momentè

 All.tore: Asta

 Arbitro: Francesco Cosso di Reggio Calabria

 Nella Pistoiese assenti El Kaoaukibi ,Fantacci e Vitiello quest’ultimo per squalifica.Rientra Petermann. Al debutto tra i pali,Romagnoli. Tra i sardi assenti Pandolfi per squalifica e Trillò infortunato. L’Arzachena in tutto il campionato ha pareggiato una sola volta.

 In questa gara sarà il vento di maestrale a farla da padrone. Inizio buono dei padroni di casa che al 5’ con Sanna in fuga sulla sinistra con palla al centro area per Cecconi che in un modo o nell’altro viene stoppato al tiro.Poi la difesa respinge.

 Insistono i sardi al tiro dalla distanza con Casini e palla fuori di non molto. Poi la gara si addormenta.I biancoverdi padroni di casa cercano con più insistenza l’affondo e vedono anche un loro giocatore Arboleda infortunarsi al capo al 28’
 Pistoiese si vede con un tiro di Tartaglione alla mezz’ora ma per Ruzittu non ci sono problemi.Stancamente al riposo sullo 0-0
Ad inizio ripresa destro da fuori di La Rosa con palla radente il palo. 10’ ammonito Picchi 15’ punizione di Cagnano con Arzachena che mette in angolo e giallo per De Rosa.Ma ci poteva stare anche un rosso per fallo da ultimo uomo sul quel bel contropiede arancione

22’bravo Romagnoli su intervento di Gatto

 Cominciano i cambi. Nell’Arzachena entrano Nuvoli e Loi per Gatto e Taufer nella Pistoiese Petermann e Forte per Luperini e Momentè

Al 29’ ancora Sanna pericoloso con un diagonale di poco a lato. Pistoiese che cerca nel finale di imbastire un contropiede vincente. E dopo gli ingressi di Ruzzittu per Cecconi nei locali e di Llamas per Picchi tra gli arancioni è Petermann che con una battuta su punizione al 41’ impegna severamente Ruzzittu portiere dell’Arzachena. I 2’ di recupero vedono ancora i cambi di Sallustio per Cagnano e il debutto di Aiassa che entra al posto di Più nella Pistoiese.

 Tipico 0-0 di fine stagione.

 Vediamo la situazione della possibile classifica finale per la Pistoiese. Meglio di 13ma non può fare.Ed al peggio se dovesse perdere anche contro l’Arezzo che è in lotta per il quarto posto se l’Olbia batterà la Pro Vercelli e il Gozzano batterà l’Arzachena nello scontro diretto,sarà suo il 15mo posto così come se vincerà l’Arzachena mentre se sarà pareggio avremo Pistoiese e Arzachena alla pari a 35 con arancioni al 14mo posto in virtù degli scontri diretti a favore

. Ma se dovesse restare a 35 punti come ora a pari dell’Olbia la Pistoiese sarebbe 14ma per risultati a sfavore nei confronti dei galluresi.

 Ma insomma,solo se arriverà la 11ma sconfitta interna al Melani e francamente è poco credibile.

 Nella gare esterne disputate in questo campionato la Pistoiese ha raccolto 17 punti frutto di 4 vittorie, quella a Siena determinante,5 pareggi e 9 sconfitte ( ovviamente quel 3-3 co, Pro Piacenza è stato annullato ) I gol: 18 fatti e 20 subiti