\\ Home Page : Articolo : Stampa
Clicca per leggere: SULLA SPINTA GENERALIZZATA SALVINI CAMBIA IDEA DI CONTINUO SULLA CITTADINANZA A RAMY CHIESTA CON ARROGANZA E BEN CONSIGLIATO SUL TEMA
Di Admin (del 26/03/2019 @ 18:45:52, in Critica politica, linkato 159 volte)



modena today

OPERAZIONE CELI ( Certificato di lingua italiana )
Un losco giro d’affari sgominato in queste ore. 6000 stranieri hanno ottenuto il certificato di conoscenza della lingua italiana necessario per il rilascio della carta di soggiorno di lungo periodo in MODO FRAUDOLENTO.Il documento era falso.

A Modena la Polizia ha arrestato 2 italiani un marocchino ed un tunisino per contraffazione di documenti,corruzione, falsità ideologica e percezione di erogazioni ai danni dello Stato.Ovviamente un bel giro di affari..

 Salvini ha scritto su Twitter: Altro che ius soli e cittadinanze in regalo, in Italia servono regole, controlli e rispetto. Grazie alle Forze dell’Ordine!

Esulta RAMY esulta suo PADRE mente della richiesta fatta con arroganza.Avranno la cittadinanza italiana a quanto pare. Salvini avrebbe cambiato idea..

Se così fosse: PER NULLA CI E’ PIACIUTO QUESTA VOLTA IL MINISTRO SALVINI sulla vicenda cittadinanza a Ramy e di conseguenza a suo padre e famiglia. PER NULLA!

 A parte il faccio e non faccio,il mio figlio o il suo figlio, quello che non va

 E’ L’ARROGANZA ESTREMA con cui padre e figlio hanno richesto,voluto il provvedimento. SIAMO CERTI che gran parte di questa ARROGANZA e’ stata loro consigliata dai “gentili colleghi giornalisti” con il marchio del PD impresso in fronte

. A tutto si attaccano passando loro di sconfitta in sconfitta pur di disturbare il guidatore



 Intanto apprendiamo con piacere che il REDIVIVO CROCIATO DELL’ACCOGLIENZA LUIGI MANCONI torna a parlare di Jus soli. Legge affossata il 23 dicembre 2017 quando al Senato mancò il numero legale.

 Dopo aver elencato le tappe della vicenda dal punto di vista politico e i vari tentativi messi in atto anche col consenso dei soliti dell’intellighentia radical chic, per sostenerne l’esito favorevole ecco che nel finale di questo suo intervento nel blog sull’Huffington Post il “crociato” Manconi si supera affermando

: Esiste un'Italia che rifiuta l'intolleranza etnica, il disprezzo nei confronti dei migranti e l'indifferenza verso i morti in mare. Questa Italia è oggi sotterranea, scarsamente visibile, spesso silenziosa, sia perché profondamente smarrita sia perché impegnata a garantire la convivenza pacifica tra residenti e stranieri nella vita quotidiana, nella realtà sociale, nell'attività di assistenza e di tutela dei diritti fondamentali della persona. È una parte considerevole di cittadini, disaffezionati alla partecipazione politica e astenuti nella cabina elettorale, che attende l'occasione e la sede per sentire la propria voce. Guai a non prestarle ascolto.

 MI COLPISCE QUEL: impegnata garantire la convivenza pacifica tra residenti e stranieri nella vita quotidiana,

 Mi chiedo: MA CHI LI VUOLE? CHI LI HA CERCATI?