\\ Home Page : Articolo : Stampa
ILARIA DEI SOGNI : A LUCCA LA MOSTRA DI RICCARDO BENVENUTI
Di videonewstv (del 21/09/2009 @ 15:12:34, in ARTE, CULTURA, CINEMA, MUSICA, linkato 2211 volte)

Riceviamo e pubblichiamo:

(COMUNICATO STAMPA)

 

Successo per i primi giorni di apertura della mostra “Ilaria dei sogni” di Riccardo Benvenuti ,organizzata dalla Fondazione Banca del Monte di Lucca nei nuovi locali

 

Sono oltre 1200 le persone che hanno visitato questo sabato e domenica (12 e 13 settembre) la mostra “Ilaria dei sogni” organizzata dalla Fondazione Banca del Monte di Lucca: un percorso di 15 opere con le quali il Maestro Riccardo Benvenuti, pittore lucchese, racconta Ilaria del Carretto, un monumento estremamente simbolico per la città di Lucca. 

Le opere sono esposte nei nuovi locali della Fondazione Banca del Monte, in piazza San Martino 7: una zona centrale anche per lo svolgimento delle feste legate alla Santa Croce che in questi giorni animano il centro storico. Affollata è stata anche l’inaugurazione dell’esposizione, che si è svolta nella serata di venerdì scorso (11 settembre), ed alla quale hanno preso parte moltissime persone. Oltre al presidente della Fondazione Banca del Monte di Lucca avvocato Alberto Del Carlo ed al Maestro Benvenuti, c’erano anche il presidente della Banca del Monte Roberto Dallari, il presidente del Consiglio Comunale Marco Agnitti, il Questore di Lucca Nicola Santoro e diversi esponenti del mondo dell’arte lucchese.

 

 

 

 

 

 

“E’ un piacere ospitare le opere che un grande pittore ha dedicato alla donna più rappresentativa della storia della nostra città, il cui profilo è anche il simbolo della nostra Fondazione”, ha dichiarato il presidente Del Carlo. Ilaria del Carretto era moglie di Paolo Guinigi, Signore di Lucca tra il 1400 e il 1430; morì giovanissima e per volere del marito venne raffigurata nel prezioso sarcofago in marmo realizzato da Jacopo della Quercia ed attualmente conservato nella sacrestia della cattedrale. Uno dei monumenti più rappresentativi di Lucca, l’inconfondibile profilo di Ilaria del Carretto così caro ai Lucchesi è da sempre fonte d’ispirazione e fascinazione anche per l’artista lucchese, che con questa mostra intende raccontare la magia e il mistero che circondano questa giovane sposa addormentata.

“Racconto di lei come la immagino – spiega Benvenuti -, ritraendola in diversi momenti della vita, a partire da quello in abito rosso e bianco del giorno delle nozze. Cerco di dare forma a quella Ilaria che tutti, vedendola, hanno in qualche modo intuito o immaginato. Disegnandone il profilo o i tre quarti, questa esile figura cambia completamente e diventa irriconoscibile facendo emergere tratti, sensazioni e particolari che normalmente non si osservano, persi nella vista d’insieme”.

 

La mostra rimarrà aperta tutti i giorni fino al 4 ottobre con ingresso libero: dal lunedì al venerdì con orario 15,30-19,30, sabato e domenica 10-19,30.