\\ Home Page : Articolo : Stampa
Clicca per leggere:LASCIATE RAGLIARE GLI ASINI E I MENAGRAMO ED AVANTI TUTTA SULLA LINEA DI GOVERNO I SONDAGGI CONTINUANO A DARE A SALVINI-DI MAIO CIRCA IL 60%
Di Admin (del 09/02/2019 @ 21:01:32, in critica politica, linkato 153 volte)


A leggere oggi le "articolesse" di fondo su La Stampa e La Repubblica ed ascoltare le considerazioni dopo la manifestazione unitaria sindacale a Roma ,sembrerebbe quasi che il paese Italia sia perduto!

In mano a quei tangheri di Di Maio e di Salvini che lo stanno portando nell'abisso.



 Ascoltando le considerazioni di Landini e compagnia fischiante dopo la resurrezione ( farlocca ) dei reparti sindacali.

                                             

Siamo in 200 mila con i palloncini e noi siamo IL CAMBIAMENTO gridano all'unisono i responsabili di CGIL-CISL-UIL ed il Governo ci deve ascoltare

I nodi strutturali che frenano il Paese ha detto Landini questo Governo non li sta affrontando.



E ti pareva che mancasse l'immediato "aggancio" di "mortiria" Martina nel dire:" Governo imprigionato in una bolla mediatica e comunicativa che li distanzia dal paese "

Accusate pure il Governo ma non mi pare che i risultati arrivino dal momento che sondaggio dopo sondaggio si va confermando la forza dell'esecutivo

Secondo l'ultimo la Lega sarebbe al 34,4% ed il M5Stelle al 25,4% per un totale dell'area governativa pari al 59,8%.


 Sarà anche vero che Giorgetti e Salvini si preparino ad un ritorno con Berlusconi viste le tante frizioni tra Lega e 5 Stelle ma io non ci credo.

 Anche se fosse attualmente un centro destra vecchia formula Forza Italia-Lega e Fratelli d'Italia conterebbe circa il 46,1% e certamente si tornerebbe sia pure a trazione leghista ,ad una politica vecchio stile con ampia retromarcia in toni e contenuti.

 Ma non vi rendete conto che siamo ancora a subire le conseguenze di una sorta di COLPO DI STATO attuato dal duo NAPOLITANO-MONTI ?


 Un Monti che è stato imposto solo per attuare i dettami dell'Europa matrigna.


                             
 Sono riusciti a raddoppiare il costo della vita ed a dimezzare il valore delle abitazioni! Così come appunto volevano i tedeschi!

 Dove sia quindi questa voglia di Europa proprio non si capisce.

 Non c'è bisogno di tornare all'antico

Lasciate ragliare gli asini ed avanti a tutta forza sulla linea tracciata.


 Intanto sempre in base al sondaggio del Corriere della Sera si rileva che il PD col 16,1% avrebbe raggiunto il suo punto più basso da sempre. Mica male!