\\ Home Page : Articolo : Stampa
Clicca per leggere:PRIMA VITTORIA ESTERNA PER IL TECNICO DELLA PISTOIESE ASTA GLI ARANCIONI BATTONO PER 1-0 A VERCELLI IL GOZZANO CON UNA RETE DI PIU'
Di Admin (del 28/01/2019 @ 20:25:55, in Calcio Serie C, linkato 158 volte)





Francamente siamo a disagio nel parlare di Pistoiese in questo assurdo e del tutto irregolare campionato di Serie C girone A. Perchè?

Ma per il motivo che il risultato sportivo scaturito dalla disputa delle gare in campo vale quello che vale...

Tra squadre che dovevano essere in B, squadre superpenalizzate,squadre che stanno per scomparire dalla classifica ( se la FIGC agirà seriamente ) che cosa resta ? Nulla o quasi.Un esercizio ginnico e basta.

 Una volta evitata la retrocessione diretta e per questo Pro Piacenza. Lucchese e Cuneo se la dovrebbero vedere alla Pistoiese rimarrebbe ben poco per arrivare a fine stagione...dopo l'ultima farsa della gara rinviata Pistoiese-Pro Piacenza i cui oneri economici sono però tutti ricaduti sulle finanze della società arancione.

 Detto questo ed era doveroso veniamo alla gara Gozzano- Pistoiese disputatasi oggi a chiusura della 23ma giornata di campionato.

 Gli arancioni sono scesi in campo a Vercelli al Silvio Piola, campo neutro in pratica, dove disputa le sue gare il Gozzano neopromosso

 Vercelli Stadio Silvio Piola 

GOZZANO  PISTOIESE   0-1


Piu' al 7' del 2° tempo

GOZZANO
:Casadei Mangraviti Emiliano Gigli (26′ s.t. Carletti) Tumminelli Gemelli (35′ s.t. Secondo) Palazzolo (35′ s.t. Graziano) Petris Messias Rolando Libertazzi (16′ s.t. Rolfini).

 All.tore:Soda

PISTOIESE:Meli El Kaouakibi (1′ s.t. Regoli) Dossena Ceccarelli Terigi Cagnano Fantacci Vitiello Picchi Piu (18′ s.t. Tartaglione) Fanucchi

All.tore: Asta

Arbitro: Panettella di Bari

Oltre agli assenti da lunga data ( Rovini e Minardi ) e allo squalificato Luperini è venuto a mancare all'ultimo per influenza anche Forte. Più è al debutto.Mentre l'atalantino Latte Lath ha lasciato la Pistoiese per approdare alla Carrarese di Baldini.

Inizio intraprendente dei locali ma al 12' da annotare una bella botta su punizione di Vitiello con palla di poco fuori. Risponde subito dopo il Gozzano con Messias il cui tiro è deviato in angolo.
 Picchi esce per un 3' causa infortunio con perdita di sangue
16' su bella palla messa da Fanucchi Più non riesce ad intervenire Alla mezz'ora bella e pericolosa discesa di Petris sulla destra ,che superato Cagnano serve per Libertazzi ma Dossena sventa

Si mette in luce Più al 39' con uno scambio con Picchi volata in area aspettando il passaggio di Fanucchi ma la difesa dei rossoblù svanta.
Padroni di casa più propositivi ma Pistoiese attenta e pronta al contropiede

Nella ripresa esce El Kaouakibi e ne prende il posto Regoli.



 Al 7' l'esordiente in maglia arancione Più porta in vantaggio la Pistoiese. Fanucchi riesce a recuperare un pallone in area permettendo a Picchi di tirare in porta con Casadei che respinge corto e proprio nei pressi di Più che mette dentro con ottimo tempismo.

 Ovvia la spinta del Gozzano che si rende pericoloso al 13' con Palazzolo ma Meli riesce a sventare con i piedi poi due minuti dopo una punizione di Messias con palla sulla barriera.

 L'autore del gol Più ( proveniente dall'Empoli ) al 18' lascia il posto a Tartaglione.

21' Da Messias una palla per il colpo di testa di Rolando con palla fuori. Doppio cambio nel Gozzano con Secondo e Graziano che entrano al posto di Gemelli e Palazzolo, poi Carletti per Gigli

. Gli arancioni però controllano con sufficiente tranquillità e con Fantacci provano a rendersi pericolosi. Per due volte Al 32' con una punizione dalla distanza e soprattutto nel recupero dopo che il Gozzano aveva messo in campo le ultime energie con un ingresso in area ospite di Picchi e tiro sventato dal portiere Casadei.

Per la Pistoiese è vittoria doppiamente importante.E' la seconda della stagione in campo esterno e permette agli arancioni di fare un bel salto in classifica agganciando a 20 punti l'Olbia e con ancora 3 partite da recuperare.Prima vittoria esterna per il tecnico Asta, vittoria ottenuta con attenzione e caparbietà e per una volta anche senza episodi avversi.