\\ Home Page : Articolo : Stampa
Clicca per leggere:IN FRANCIA CONTINUA LA PROTESTA PER IL CARO CARBURANTI CON LACRIMOGENI SUGLI ELYSEES DA NOI INVECE MALTA CI DIROTTA TUTTE LE BARCHE DEI MIGRANTI…SALVINI INTERVIENI…
Di Admin (del 24/11/2018 @ 19:19:40, in Critica politica, linkato 197 volte)


L’anima francese ha poche seghe come si dice da noi in Toscana!

 E mi riferisco alle manifestazioni di protesta di questi giorni circa il caro carburanti..




La base del Paese è contadina e non ne ha perso i furori e e le caratteristiche.

 Non per nulla la Rivoluzione Francese e la ghigliottina sono partite da queste parti. Ha voglia di tener duro, fighettino Macron!

 La protesta dei  gilet gialli è arrivata anche nel cuore di Parigi sugli Champs Elysees dove ci sono stati disordini e cassonetti dati alle fiamme
. Ma non solo, pare che alcuni facinorosi togliendosi e poi reindossando il gilet giallo siano anche riusciti ad arrivare nei pressi dell’Eliseo.

 La polizia risponde con gli indranti.

Una protesta che è cavalcata sia da destra che da sinistra come è ovvio che sia quando si cerca di rompere con il potere.Questo accade fuori da paesi come il nostro che vive una politica di nciucismo da una parte e di odio dall’altra.Gente come Renzi ad esempio non ce la vedo a cavalcare idee salviniane,piuttosto sarebbe capace di sfasciare un partito come è accaduto


 I francesi quando ci si mettono sono molto più radicali , meno diplomatici,più violenti.

 Hai voglia Salvini di imparare, sei troppo buono.

                                          

 Fronte sbarchi: si ricomincia! In 82 sono arrivati diettamente a Lampedusa mentre un altro barcone con 160/200 persone a bordo dopo essere sato intercettato da un pattugliatore di Malta come al solito è stato indirizzato su rotta verso le nostre coste e Salvini ha ancora ragione nel dire: È l'ennesima vergogna, degna di questa Unione europea incapace e dannosa. A Bruxelles sono troppo impegnati a scrivere letterine contro l'Italia per occuparsi di questi problemi"

 Ecco la situazione sbarchi in Italia a IERI SERA: 22.626 arrivati sul suolo italiano


 Dei quali 12.706 dalla Libia.

 Fatto è che ben 5001 sono arrivati dalla Tunisia e non si potrà dire di certo che in Tunisia ci siano guerre e carestie. Questo sono arrivati per essere mantenuti da noi e poi magari mettersi a fare qualche lavoro in nero per la gioia dei soliti furbetti.Lo stesso dicasi dei 1170 algerini sbarcati


.Comunque se pensiamo con terrore al 2016 ( vero Renzi ? ) quando allo stesso giorno ne erano arrivati ben 168.578 siamo messi molto meglio

…Mi piacerebbe sapere che fine hanno fatto questi 168.578.