\\ Home Page : Articolo : Stampa
Clicca per leggere:ALTRO CHE EFFETTO RONALDO! SUL CALCIO ITALIANO C’E’ L’EFFETTO AGOSTO! A CROTONE HANNO RAGIONE DA VENDERE! SCANDALOSO RINVIO DEL PROCESSO AL CHIEVO VERONA PER LE PLUSVALENZE FITTIZIE!
Di Admin (del 07/08/2018 @ 20:07:55, in Calcio commenti, linkato 120 volte)



E’ uno scandalo e basta!


 Come lo si deve chiamare se no il rinvio al 12 settembre prossimo deciso dal Tribunale Federale Nazionale,per il processo-bis al Chievo Verona per l’accusa di plusvalenze fittizie ?


 L’accusa: aver contabilizzato nei Bilanci al 30 giugno 2014, 30 giugno 2015, 30 giugno 2016, 30 giugno 2017 e nelle situazioni semestrali al 31 dicembre 2014, 31 dicembre 2015, 31 dicembre 2016 e 31 dicembre 2017 della società AC Chievo Verona Srl plusvalenze fittizie per complessivi € 25.380.000 e immobilizzazioni immateriali di valore superiore al massimo consentito dalle norme che regolano i Bilanci delle società di capitali per complessivi € 23.850.000, condotte finalizzate a far apparire un Patrimonio Netto superiore a quello realmente esistente alla fine di ciascun esercizio e di ciascun semestre, così da ottenere la Licenza Nazionale e l’iscrizione al campionato di Serie A delle stagioni 2015/2016, 2016/2017 e 2017/2018 in assenza dei requisiti previsti dalla normativa federale”.

Salvati quindi capra e cavoli ( la Serie A e l’incasso per vedere C.Ronaldo alla prima di campionato )

 E i diritti dei terzi interessati?

 IL CROTONE? Calpestati.



 Ha detto il Presidente del Crotone,VRENNA: “Registriamo ancora una volta l’ennesima pagina negativa per il calcio italiano. È una vergogna senza fine. Faranno giocare la Serie A ad una squadra che non è nelle condizioni di poterlo disputare“.

 Una brutta vicenda sportiva.

 Il Chievo Verona è stato dimostrato che avrebbe fatto carte false per partecipare agli ultimi 3 campionati di Serie A.Il Crotone avrebbe diritto al ripescaggio.

 Invece con l’Agosto di mezzo,si rinvia il processo-bis ( il primo era stato annullato per vizio di forma ) a metà settembre a torneo di A già in corso.

 Ricordiamo che Chievo Verona e Cesena sono state ritenute colpevoli di aver alterato bilanci con plusvalenze fittizie e che mentre per i cesenati ( falliti ) i giudici del Tribunale Federale Nazionale della Figc i capi di accusa sono stati accolti,( 15 punti di penalizzazione ) per il Chievo un vizio di forma ( il non ascolto del Presidente Campedelli che l’aveva richiesto ) aveva reso necessario un processo bis dalla condanna quasi certa.




 Prima una furbizia all’italiana ( certificato medico ) non ha permesso ai giudici di ascoltare Campedelli ora “il generale Agosto” e le Ferie dei Giudici per andare a settembre

. Il campionato di A e di B come aveva richiesto il Crotone tramite i suoi legali non è stato bloccato

 A CROTONE SONO GIUSTAMENTE DELLE BELVE!

Per il Chievo quindi si prospetta una pena afflittiva in punti da scontare quest’anno o nel prossimo torneo?

 Vedremo.