\\ Home Page : Articolo : Stampa
Clicca per leggere: RIDURRE GLI SPRECHI SI PUO’ E SI DEVE FARE SALVINI COMINCIA CON UNA DIRETTIVA ED IPOTIZZA TAGLI ANCHE ALLE PENSIONI SOCIALI DEI MIGRANTI PER RIDARE DIGNITA’ ALLE PENSIONI MINIME PER GLI ITALIANI
Di Admin (del 23/07/2018 @ 21:50:51, in Critica politica, linkato 148 volte)



Finalmente ci si muove  

TAGLIANDO LA’ dove SI DEVE TAGLIARE!


D’altra parte lo ha chiesto anche la Corte dei Conti.

 Una Direttiva del Viminale recita: due livelli di prestazioni: a tutti i richiedenti asilo saranno assicurati i servizi assistenziali di prima accoglienza ("alloggio, vitto, cura dell'igiene, assistenza generica alla persona, tutela sanitaria, sussidio per le spese giornaliere"), ( RICHIEDENTI ASILO ) mentre gli interventi per favorire l'inclusione sociale (aiuti per la ricerca della casa, corsi di italiano, formazione professionale ecc) saranno riservati esclusivamente ai beneficiari di forme di protezione.( RIFUGIATI )
 Ma il 60% delle richieste di asilo viene respinta.

In un accordo firmato tra Viminale ed ANAC guidata da Cantone verrà creato un supporto pe controllare I BANDI PER LA FORNITURA DI BENI E SERVIZI per l’accoglienza dei migranti.L’obiettivo è chiaro! Evitare sprechi e sperperi nei contratti che vengono stipulati tra le Prefetture e le Coop..

 E’ chiaro che l’obiettivo è quello di abbassare quella quota giornaliera di 35 euro pro capite che appare ANACRONISTICA dal momento che in Germania pagano 26 euro in Francia 25 e per quale motivo da noi 35? CHI CI MARCIA?
( domanda retorica n.d.r.)


                                       
Ma non ci s deve fermare a questo. Salvini oggi è anche intervenuto sulla vicenda delle pensioni minime da innalzare ad una soglia dignitosa e su certi sprechi che gridano vendetta

 Uno di questi è lgato al MILIARDO di euro gettato per dare la pensione sociale agli immigrati di oltre 65 anni arrivati in Italia grazie ai ricongiungimenti familiari. Queste persone non hanno mai pagato alcun contributo e questi soldi-un miliardo- dovrebbero invece essere impiegati per innalzare le pensioni più basse unitamente al taglio delle pensioni d’oro.


 Altro che polemiche sulle unghie laccate di Josefa!