\\ Home Page : Articolo : Stampa
Clicca per leggere: CON SALAH IN CAMPO IL LIVERPOOL VA SUL 5-0 SULLA ROMA POI ESCE ED I GIALLOROSSI TENGONO APERTO UNO SPIRAGLIO..ALL’ANFIELD ROAD FINISCE 5-2
Di Admin (del 24/04/2018 @ 23:54:48, in Calcio Champions League, linkato 169 volte)


CHAMPIONS LEAGUE 2017/2018

SEMIFINALE di andata

LIVERPOOL Stadio Anfield Road



LIVERPOOL  ROMA   5-2

Salah (L) al 36’ del 1° tempo Salah (L) al 45’ del 1° tempo Manè (L) all’11’ del 2° tempo Firmino (L) al 16’ del 2° tempo Firmino (L) al 23’ del 2° tempo Dzeko ( R ) al 36’ del 2° tempo Perotti ( R ) su rigore al 40’ del 2° tempo


LIVERPOOL: Karius Lovren Robertson Alexander Arnold Van Dijk Manè Henderson Chamberlain Milner Firmino Salah

 All.tore: Klopp

 ROMA: Alisson Kolarov Fazio Juan Manolas De Rossi Under Stroottman Florenzi Nainggolan Dzeko

All.tore: Di Francesco

Arbitro: Brych ( Germania )

Oltre 3000 tifosi della Roma presenti all’Anfield Road Conclusioni di Strootman, Salah e Firmino nei primi minuti di gioco. Poi all’8’ un gran destro di Chamberlain con parata di Alisson. Chamberlain deve uscire per infortunio.Entra Wijnaldum 1

8’ botta di Kolarov con palla che viaggia tesa e forte verso i pugni di Karius che la toccano e fanno finire sulla traversa!

 Finora una bella dimostrazione di personalità da parte dei giallorossi.

 25’ ammonito Jesus per fallo su Manè Controllatissimo Salah dai giallorossi. Per ora le folate offensive dei rossi non si sono viste. La Roma è attenta.

 Eccolo il primo affondo! Persa palla a centrocampo palla da Firmino a Manè che se ne va velocissimo in contropiede solo che arrivato a tu per tu con Alisson lo grazia tirando alto! Grande azione e grande spreco! Ora i rossi padroni di casa spingono. Ancora Manè con un tiraccio al 30’ getta al vento un’altra buona opportunità,poi tocca a Salah impegnare severamente Alisson. In 2 minuti il Liverpool ha gettato 2 gol!


Per ora è Manè che ha sprecato di più.Ogni palla persa dalla Roma nella zona di centrocampo può essere letale.
Una palla va anche dentro ma Manè si trovava in fuorigioco. 34’ tiro dalla distanza di Firmino ma Alisson è tranquillo

                                                      

 Il Liverpool accelera e va in gol con Salah! Uno splendido gol anche. Un sinistro a girare scagliato da appena dentro l’area con la palla che picchia all’incrocio dei pali e va dentro.Il tutto dopo palla persa a centrocampo ed immediata accelerazione.36’ del primo tempo.e 10’ di autentico furore agonistico degli inglesi. 38’ anche una traversa viene colpita dai rossi! Roma in bambola al momento


.Cross di Robertson e traversa di Lovren. Da Weinaldum una bella palla al Manè che viene stoppato all’ultimo istante da Florenzi! Ci vorrà l’intervallo per riconcentrare al meglio la Roma.Sperando che i giallorossi non subiscano ancora. 4

5’ pazzesco Salah! Raddoppio Liverpool! Esce Alisson ma nulla può fare sul tocco sotto dell’ex romanista che se ne era andato via in velocità sin dalla metà campo assieme a Firmino che poi lo ha servito. Al riposo la Roma è sotto di due gol ed è anche andata assai bene. Devastante l’intesa Firmino-Salah.

In campo nella Roma al rientro si presenta Schick al posto di Under. Il Liverpool riprende a correre a tutta. 9’ un bel lancio in verticale per Manè viene vanificato dalla posizione irregolare ( al limite ) dello stesso attaccante.

Ma al 12’ è Salah che si trovava in leggero fuorigioco non fischiato che serve in mezzo all’area Manè che questa volta non può sbagliare per il 3-0 del Liverpool. Non scende il ritmo dei rossi che si rendono pericolosi anche con Robertson che impegna Alisson. Tracollo Roma al 16’ ed è ancora gran merito della discesa di Salah assolutamente immarcabile. L’egiziano sfugge facilmente a Jesus mette a centro area con il solito rasoterra che Firmino corregge dentro a porta spalancata. La Roma è in bambola.

 Anche Alisson sfiduciato perde palla in uscita.Manè tocca male di testa e Jesus spazza via nei pressi della linea. Di Francesco cambia assetto tattico aggiungendo un uomo in difesa e fa entrare Gonalons per De Rossi e Perotti per Jesus.

Al 23’ il patatrac è completo con la doppietta di Firmino che di testa su palla d’angolo riesce ad anticipare i difensori giallorossi ed a metter dentro alla destra di Alisson. E Firmino è tutto meno che un gigante di statura!


27’ lampo Roma con Schick che riprende pressando una palla di Lovren con rilancio del difensore che per poco non finiva dentro.. 28’ ancora Schick che di testa su cross di Perotti impegna Karius. Esce con una ovazione Salah al 30’ Entra Ings

                                                     

 Al 36’ la Roma accorcia le distanza.con una gran bel gol del solito Dzeko servito da Nainggolan.Un controllo col petto ed una bordata di destro che non dà scampo a Karius
.

 La Roma insiste e dopo aver rischiato di subire il sesto gol da Wijnaldum che solo davanti a Alisson cicca la sfera crossata da Robertson, riesce a portarsi sul 2 a 5 grazie ad un calcio di rigore accordato dall’arbitro tedesco Brych per un fallo di Milner ( braccio largo in area ) su tiro di Nainggolan. Va Perotti ed insacca. Siamo al 40’ e la Roma ora incute paura al Liverpool.

Ancora da annotare un bel sinistro di Dzeko con palla alta di pochissimo ed un tiro a lato di Perotti su centro di Dzeko. Il Liverpool si è sgonfiato dopo l’uscita di Salah.Gli inglesi non potevano tenere quei ritmi per l’intera gara.

 Finisce 5-2 un risultato assai severo che costringerà al ritorno i giallorossi ad una vera storica impresa.

 Che dire di questa gara un pochino pazza?

La Roma nei primi 25’ e negli ultimi 20 ha dato dimostrazione di essere una bella realtà.In mezzo c’è stato un nettissimo predominio Liverpool con 5 gol fatti e 3 sbagliati di un nulla! Dove è la verità? E’ nella presenza in campo di Salah giocatore assolutamente imprendibile con le sue accelerazioni sulla fascia destra ed anche con i suoi assist.

Uscito lui stremato il Liverpool ha concesso molto e forse potrebbe anche aver messo a repentaglio la finalissima. Se la Roma sarà capace di un secondo miracolo all’Olimpico vincendo per 3-0,Klopp perderebbe la finale dopo essere stato in vantaggio per 5-0 a poco dal termine

Difficile che i miracoli si ripetano soprattutto perché questo Liverpool ha un attacco micidiale ed ogni eventuale gol all’attivo all’Olimpico chiuderebbe i giochi.Ogni pallone perso a centrocampo e sono stati molti,c’è il rischio che si tramuti in un gol subito.Se Di Francesco saprà rimediare sotto questo aspetto i vari Nainggolan, Dzeko,Perotti e Schick hanno nel finale dato dimostrazione di valore.Finalissima difficilissima per la Roma ma sempre possibile con il 5-2, sul 5-0 no di certo.