\\ Home Page : Articolo : Stampa
Clicca per leggere: I COMMENTI DEI GIORNALONI CERCANO DI USCIRE DALLA CANEA LEGALISTA E BUONISTA CHE STA ROVINANDO IL PAESE…SI INIZIA AD AMMETTERE CHE ESISTE UN PROBLEMA IMMIGRAZIONE
Di Admin (del 04/02/2018 @ 19:45:10, in Politica e costume, linkato 284 volte)


Mi aspettavo forse dalla CANEA di sinistra legalista buonista ed ipocrtita un impatto maggiore,un “ruttare” più forte circa accuse di fascismo,razzismo verso l’avversario a seguito dei fatti di Macerata


 Non del fatto di Macerata MA DEI 2 FATTI DI MACERATA!

 Se non ci fosse stato il primo ( feroce assassinio di una giovane italiana ) molto probabilmente non ci sarebbe stato il secondo ( azione personale terroristica di un italiano )




Forse i paraculisti dell’eccellenza pensante cui fa senz’altro parte ad esempio Riotta
con articolo su La Stampa e i cerchiobottisti dell’equilibrio cosmico del tipo ad esempio Polito con articolo sul Corriere della Sera,hanno in parte accusato la botta


. Sia pure con farneticazioni finali ( Riotta ) sul diritto di asilo ( come se gente del tipo Innocent Oseghele fosse un “respinto” nigeriano e non un semplice delinquente con permesso di soggiorno scaduto ) e con prese d’atto ( Polito ) su una situazione dell’accoglienza che in Italia è sbagliata e criminale con intere zone del Paese senza controllo da parte della forza pubblica.

 Situazione potenzialmente esplosiva. Cominciano “i giornaloni” a prenderne atto. Cominciano a capire che potrebbe anche accadere che altri esaltati del fai da te entrino in azione

                                                          

 Ma chi ha voluto tutto questo? Proprio quelli che accusano Salvini di istigazione all’odio. Sono i Saviano,le Boldrini,la sinistra arcobaleno i veri colpevoli.Col loro buonismo sciocco ed a volte interessato hanno creato privilegi per i delinquenti e paura per gli italiani

. Minniti se ne sta rendendo conto ed è stato l’unico della sinistra che ha cercato di attuare una politica sensata in tema di immigrazione.

 Ma ormai come abbiamo sempre detto,scritto poi ridetto e riscritto i buoi sono liberi.

Parlano questi Riotta,questi Saviano,di diritti umani calpestati. Di barconi che affondano.Di obblighi morali. Perché nessuno dice che la gran parte di quei”brindelloni” che sbarcano sono giovani uomini in piene forze spesso fuggiti da patrie galere? Altro che giardino di infanzia!

 In una parola Che vogliamo fare di quel mezzo milione di sbandati che delinque e stupra ogni giorno nelle nostre periferie? Perché non ne accoglie qualcuno Saviano nel suo attico a New York ?

Una volta per tutte: IL PRIMO PROBLEMA DELL’ITALIA E’ LA PRESENZA DI MEZZO MILIONE ALMENO DI CLANDESTINI SENZA CONTROLLO. Vanno rimpatriati. Altrimenti ci sarà qualcun altro che seguirà le orme di Traini. Le urne sono vicine.Diamo un bel segnale forte.