\\ Home Page : Articolo : Stampa
Clicca per leggere:LA LOTTA PER L’EUROPA LEAGUE E’ L’UNICA INTERESSANTE IN SERIE A LAZIO IN VANTAGGIO MA INTER ED ATALANTA HANNO LE STESSE POSSIBILITA’ IL MILAN DOVRA’ BATTERE TUTTE LE PERICOLANTI E VINCERE UNO SCONTRO DIRETTO
Di Admin (del 23/03/2017 @ 20:58:52, in Calcio commenti, linkato 391 volte)
                                                                    

Visto che il campionato di Serie A è fermo per la GRANDE sfida con l’Albania valida per l’ammissione ai Mondiali di Russia vediamo di analizzare più da vicino stasera la lotta per un posto in Europa.

 Ovvio che i due posti Champions saranno appannaggio di Roma e Napoli non necessariamente in questo ordine.

Per l’Europa League la cosa si fa più interessante ma con una premessa visto che non siamo nati ieri e sappiamo come le cose del calcio soprattutto in questi ultimi anni non dpendano solo e soltanto dal campo e dal valore della rosa…no!

Ci sono interessi superiori che se possibile vengono quasi sempre tutelati. Chiamatela sudditanza o mafia calcistica,chiamatela come volete ma è così.

 Una domanda.Poniamo il caso che per il quarto,quinto,sesto posto buono per andare in Europa League ci siano in corsa ( come in effetti ci sono ) la Lazio, le due milanesi e l’Atalanta.

Chi farebbero fuori i potentati delle tv e quelli “mafiosi” tra virgolette? DI CERTO L’ATALANTA che ha meno prestigio internaziona e meno appeal televisivo.




 Quindi Gasperini sa benissimo che i suoi giovani dovranno lottare ancor di più anche contro questo “invisibile” nemico. Per essere più chiaro ancora.Alla terz’ultima giornata è in programmma a Bergamo la sfida diretta Atalanta-Milan probabilmente decisiva per un posto in Europa. Se invece di Atalanta-Milan fosse Atalanta-Juventus non avremmo dubbi.In un modo o nell’altro fattori extra interverrebbero a vantaggio della Juventus.DI sicuro. Col Milan può darsi.

 E’ ancora troppo recente lo scippo subito a Torino a 18 secondi dal recupero del  recupero con quel rigore fasullo su De Sciglio per non pensar male…



 Insomma: messa da parte la dietrologia chi vediamo favorito in questa corsa?


La Lazio ha 57 punti ed è quarta ed è accredtabile di 74/75 punti.Ha due scontri diretti casalinghi contro Napoli ed Inter ed anche il derby con la Roma.Non facile anche la trasferta di Firenze ma le gare con Sassuolo,Genoa,Palermo,Sampdoria e Crotone sono abbordabili.



 L’Inter con 55 punti avrà chiarezza sul futuro nel trittico con Milan,la gara di Firenze e l’incontro col Napoli a San Siro. I 6 punti al minimo sono necessari anche perché alla penultima ci sarà lo scontro diretto a Roma proprio contro la Lazio.Accreditabile sul livello 73 punti



L’Atalanta che è alla pari dell’Inter con 55 punti si giocherà gran parte delle chanches europee in casa nel suo fortino.Sassuolo,Bologna,Juventus,Milan e Chievo sono attesi a Bergamo.Se Gasperini saprà uscire indenne dalla trasferta di Roma contro i giallorossi anche le altre trasferte a Genova col Genoa,ad Udine ed infine ad Empoli non sembrano proibitive.La accredito di 73/74 punti.


 Infine il Milan cinese ( speriamo di no!).
Montella ha dato una vera anima alla squadra che non molla mai e per farla cedere a Torino c’è voluto un vero scippo arbitrale!

Montella deve incontrare Pescara,Palermo,Empoli,Crotone,Bologna e Cagliari.E devono diventare 18 punti.La qualificazione all’Europa passa da questo bottino pieno. 53+18 fa 71 punti.Non saranno sufficienti
.Gli altri necessari dovranno arrivare nelle restanti gare che sono difficili.Inter-Milan Milan-Roma Atalanta-Milan dove basterebbero una vittoria o 3 pareggi al minimo.A 74 c’è l’Europa.

 Montella ed il Milan sanno benissimo che quelle 6 gare devono essere vinte ed una vittoria contro Inter o Atalanta meglio che con la Roma sarebeb quella decisiva! Fai fuori un avversario e ti qualifichi al suo posto.