\\ Home Page : Articolo : Stampa
Clicca per leggere:INCREDIBILE E STORICA RIMONTA DEL BARCELLONA SUL PSG NEYMAR SI SCATENA NEL FINALE CON 2 GOL ED UN ASSIST STASERA AL CAMP NOU SI E FATTA LA STORIA QUALIFICATO ANCHE IL BORUSSIA DORTMUND
Di Admin (del 08/03/2017 @ 23:26:52, in Champions League 2016-2017, linkato 457 volte)
                                                                     

Champions League Ottavi di finale Gare di ritorno



Al Camp Nou di Barcellona 


BARCELLONA   PARIS SAINT GERMAIN   6-1

 Andata 0-4 Aggregate: 6-5

 Suarez (B) al 3’ del 1° tempo Kurzawa (PSG ) al 40’ del 1° tempo su autorete Messi (B) su rigore al 5’ del 2° tempo Cavani (PSG) al 17’ del 2° tempo Neymar ( B) al 43’ del 2° tempo e al 45’ del 2° tempo su rigore Sergi Roberto (B) al 49’ del 2° tempo



  BARCELLONA:
ter Stegen Mascherano Piquè Umtiti ( dal 39’ del 2° tempo Andrè Gomes ) Busquets Messi Iniesta ( dal 20’ del 2° tempo Arda Turan ) Rafinha ( dal 31’ del 2° tempo Sergi Roberto ) Suarez Neymar

All.tore: Luis Enrique

PARIS SAINT GERMAIN:
Trapp Meunier ( dal 48’ del 2° tempo Krychowiak ) Marquinhos Thiago Silva Kurzawa Verratti Rabiot Matuidi Lucas ( dal 10’ del 2° tempo Di Maria ) Cavani Draxler ( dal 30’ del 2° tempo Aurier )

All.tore: Emery

Arbitro: Aytekin ( Germania )

 Signori questo a volte è il calcio! Il finale di gara tra Barcellona e Paris Saint Germain resterà per sempre nella storia di questo sport! Pubblico di casa in delirio,chi si abbraccia,chi piange,chi è rimasto allibito da quanto visto. Il Barcellona doveva recuperare 4 gol,quelli subiti a Parigi nell’andata.


 A pochi minuti dal termine il Barcellona vinceva ma solo per 3-1!

Ebbene un finale pirotecnico ha permesso al Barcellona di segnare altre 3 reti! E’ salito in cattedra Neymar che ha al 43’ battuto una straordinaria punizione portando i suoi sul 4-1. A quel punto il PSG di Emery ha perso la testa. Poco dopo il 5-1 sempre di Neymar su calcio di rigore causato da un intervento di Marquinhos su Suarez ed infine al 4’ dei 5 di recupero il gol dello storico sorpasso da parte di Sergi Roberto abile in spaccata a battere ancora Trapp ricevendo un assist dal solito Neymar


   UEFA                                

3 GOL IN 7 MINUTI! MAI NELLA STORIA DI QUESTO SPORT era accaduto che una squadra sconfitta per 4-0 nella gara di andata riuscisse a qualificarsi. Una macchia indelebile resterà nella carriera fin qui splendida del tecnico del PSG Emery.

 Occorre però riandare al minuto 86’ quando Di Maria si è presentato DA SOLO davanti a con la palla del 3-2 che avrebbe chiuso ogni discorso qualificazione. Gravissimo errore anche se poteva anche starci un rigore.

 Dopo 186 tentativi andati a vuoto il Barcellona è l’unica squadra che è stata capace di rimontare 4 gol di scarto.Di certo anche aiutato dalla fortuna ( palo di Cavani ) ed anche da alcune decisioni arbitrali ma questo avviene sempre in questi casi in cui si verificano risultati inattesi.

 Gli oltre 96 mila spettatori hanno vissuto una notte irripetibile.



 BVB Stadium DORTMUND   

BORUSSIA DORTMUND   BENFICA   4-0

andata 0-1 Aggregate:4-1

Aubameyang al 4’ del 1° tempo Pulisic al 14’ del 2° tempo Aubameyang al 16’ ed al 40’ del 2° tempo


BORUSSIA DORTMUND :Burki Piszczek Sokratis ( Ginter dal 43’ del 2° tempo ) Bartra Durm Weigl Castro Schmelzer Dembelé ( Kahawa dal 35’ del 2° tempo ) Pulisic Aubameyang ( Schurrle dal 41’ del 2° tempo )

All.tore: Tuckel

BENFICA:Ederson Semedo Luisao Lindelof Eliseu Almeida Samaris ( Zivkovic dal 29’ del 2° tempo ) Salvio ( Jonas dal 19’ del 2° tempo ) Pizzi Cervi ( Jimenez dal 37’ del 2° tempo ) Mitroglou

All.tore: Rui Vitoria Arbitro: Atkinson ( Inghilterra )