\\ Home Page : Articolo : Stampa
Clicca per leggere:QUANTO DEVE DURARE QUESTO TEATRINO? ALTRO CHE PENSARE AL PAESE…BALLE! QUESTI PENSANO ALLA POLTRONA! INTANTO RENZI DOMANI DOVREBBE FARE UN PASSO INDIETRO…
Di Admin (del 18/02/2017 @ 20:43:54, in Politica e costume, linkato 527 volte)





Alla fine ce l’hanno fatta, pare le minoranze del PD a convincere il riluttante Renzi a sostenere fino a fine legislatura Gentiloni ed il governo.Così parrebbe, dalle parole del Governatore di Puglia, Emiliano.

Ci sarà da crederci? In nome di supremi ideali ( leggi cadrega ) sembrerebbe aver vinto l’unità del partito,l’interesse superiore del paese e via ciance di questo livello.



 La minoranza si è trovata al Teatro Vittoria di Roma con nell’aria aleggianti queste pensose,pensate e pesanti parole:



 Francheschini: “fermiamoci”




Speranza: “no a congresso rivincita del capo arrabbiato”

I pontieri sono all’opera…ma che linguaggio ,che teatrino osceno.

Io mi domando se un paese intero debba essere bloccato per queste beghe di palazzo.

E’ indecente come è indecente ,come ha detto D’Alema .che il PD abbia votato contro la pubblicazione della lista dei debitori del MPS!

 D’Alema dice: è tutto nelle mani di Renzi..siamo in attesa di una risposta

Sul piatto della bilancia anche la questione decisiva delle candidature..



 In finale due parole proprio 2 sull’intervento di Rossi Governatore della Toscana con il solito vetero appello

“serve un partito partigiano”..


 ecco da qui si possono proprio vedere le distanze tra Rossi e Renzi..come dire da qui all’eternità !

 Aggiunge Rossi: “ se esalti Marchionne non meravigliarti se i precari ti sentono distante”

Lo vedi dalle facce che è proprio il loro mestiere..

volete mettere le facce di RENZI E D’ALEMA con quelle di BERSANI E ROSSI ? LA FACCIA E’ LO SPECCHIO DELL’ANIMA! C’è la faccia a furbo, quella a rognosetto, quella a scemo…


 La minoranza del PD : “ noi non abbiamo paura della scissione” I Sarà l’inizio di una nuova storia.

 Ecco punti della svolta..l’inizio di una nuova storia..insomma un documento che sarà messo ai voti all’assemblea di domani. 1) Governo fino al 2018 2) Congresso a ottobre 3) cambiare le politiche su scuola e lavoro

Che farà Renzi? Il documento verrà messo in minoranza con i voti ? Io credo che questo ircocervo ( ex comunisti ed democristiani della Margherita) sia durato anche troppo !