\\ Home Page : Articolo : Stampa
Clicca per leggere: COME AL SOLITO CI SALVA SOLO IL FINALE! L’ITALIA VINCE 3-2 IN MACEDONIA MA FA UNA FIGURETTA DI BUONO COME CON LA SPAGNA C’E’ SOLO IL RISULTATO OTTIMO CANDREVA
Di Admin (del 09/10/2016 @ 22:51:49, in Calcio qualificazioni mondiali , linkato 437 volte)
                                                              

COPPA DEL MONDO RUSSIA 2018

Turno di qualificazione seconda gara

Gruppo G

Nel pomeriggio:

 ISRAELE LIECHTENSTEIN 2-1 Hemed (I) al 4’ ed al 16’ del 1° tempo Goppel (L) al 4’ del 2° tempo

Stasera:

 ALBANIA SPAGNA 0-2 Diego Costa al 10’ del 2° tempo Nolito al 18’ del 2° tempo

 Classifica: SPAGNA ED ITALIA 7 punti ALBANIA ED ISRAELE 6 punti ERJ MACEDONIA E LIECHTENSTEIN 0 punti



Skopje Nacional Arena Filippo II

 ERJ MACEDONIA   ITALIA    2-3

Belotti ( I) al 23’ del 1° tempo Nestorovski (M) all’11’ del 2° tempo Hasani (M) al 14’ del 2° tempo Immobile (I) al 31’ del 2° tempo ed al 45’ del 2° tempo

 ERJ MACEDONIA: Bogatinov Mojsov Ristevski Sikov Ristovski Zhuta Alioski Spirovski Pandev Nestorovski Hasani All.tore: Angelovski

ITALIA: Buffon Bonucci Barzagli Romagnoli De Sciglio Bernardeschi Candreva Verratti Bonaventura Belotti Immobile All.tore: Ventura

 Arbitro: Makkelie (Olanda)

Oltre 10 anni di imbattibilità per la Nazionale Italiana in gare di qualificazione ai Mondiali o agli Europei. Sono ben 52 le partite senza sconfitta.
 Ventura dopo l’opaca gara contro la Spagna cambia molto dando modo a Bernardeschi, Candreva e Verratti di mettersi in luce.
E’ la prima volta che le due Nazionali si sfidano
 Tra gli avversari da tener d’occhio Pandev che tra l’altro ha una buona storia con Buffon

 Ed al 3’ è proprio Pandev che lanciato da Nestrorovski si trova davanti a Buffon che si supera evitando la rete!

Al 6’ Italia pericolosa con azione Bonucci che lancia per Bonaventura che serve verso Immobile che non riesce ad agganciare la sfera

 Al 17’ è fortunata l’Italia quando un bel tiro al volo con girata di controbalzo da parte di Nestorovski termina con la palla che sbatte sulla traversa a Buffon battuto e torna in campo!

E’ già la seconda opportunità per andare a rete da parte dei padroni di casa.

 Al 23’ Italia in vantaggio ! Da calcio d’angolo dalla sinistra battuto da Candreva palla in area macedone con inserimento al volo di Belotti e tiro che non lascia scampo al portiere macedone Bogatinov. Uno dei pupilli di Ventura dunque, Belotti ha portato sui giusti binari la gara dopo un inizio molto difficile.

Belotti sta vivendo un bel momento di forma anche in campionato.
Una gara ora  da gestire con raziocinio.

 Al 40’ parata di Buffon su colpo di testa di Nestorovski servito da Alioski Ottima gara di Candreva che continua a sfornare perfetti cross in area.In uno di questi al 43’ è Bonaventura che si coordina male con un colpo di testa sbilenco ad un metro dall’incrocio dei pali.

. Al riposo con l’Italia in vantaggio di un gol.

Non sono domi i Macedoni ed all’11’ della ripresa bucano Buffon! Pallone perso banalmente da Verratti che sbaglia un retropassaggio e Nestorovski se ne va via dritto verso il portiere e seppur contrastato riesce a battere il nostro portiere. Incredibile al Filippo II!

Macedonia in vantaggio! Siamo al 14’ e continuano gli errori a centrocampo con palloni banalmente persi.Questa volta lo perde Bernardeschi con palla da Nestorovskiè Hasani che dopo azione manovrata e veloce riesce a trafiggere dai 18 metri con tiro centrale,Buffon.


 Di certo inatteso questo momento e soprattutto il crollo in soli 3 minuti dovuto a scarsa attenzione a centrocampo ed anche alla grinta e determinazione che i macedoni stanno mettendo in campo. Comunque nessuno si sarebbe aspettato tutte queste occasioni lasciate ai macedoni.

 Ventura fa uscire Bernardeschi al 18’ mentre entra Sansone ed anche Parolo entra per Bonaventura. Nella Macedonia è claudicante Nestorovski mentre la gara ora si fa intensa con l’Italia che stringe i tempi. Petrovihj entra al posto di Nestorovski che è stato il migliore della Macedonia.

 Parolo viene ammonito al 26’ ed era diffidato.

 Buffon salva la porta al 25’ ed evita la capitolazione su un colpo di testa di Mojsov! Insomma la Macedonia gioca ora alla grande e l’Italia è in bambola.Stiamo nuovamente facendo una figuretta così l’abbiamo fatta contro la Spagna per quasi tutta la gara. Solo che c’è una bella differenza tra la Spagna e la Macedonia!La Macedonia ha perso 6 delle ultime 7 gare giocate!


 Italia sul 2-2 al 29’ grazie ad una zampata sottomisura di Immobile!

 Finalmente una giocata sulle fasce con palla veloce in area di rigore dove una proiezione del laziale non ha dato scampo al portiere Bogatinov! Il cross è stato del solito preziosissimo Candreva.
Ora può cambiare tutto.

 Di certo non felice la gara di Bernardeschi e molto più sicuri a centrocampo con Verratti e Parolo. 37’ altra buona opportunità per l’Italia con un tiro cross radente di Candreva che a mio giudizio è stato il migliore dell’Italia.

 Entra Eder per Belotti nell’Italia al 37’ Parolo colpisce di testa e Bogatinov para al centro dei pali.

 Il finale è tutto italiano anche perché i macedoni stanno finendo la benzina…


Intanto tra i macedoni è entrato Trajcevski per Hasani. Parolo va in gol al 42’ ma in posizione di fuorigioco…che è apparsa abbastanza chiara anche se c’è chi ha visto un gol regolare..

                                                                     

 La Macedonia crolla al 47’ e sempre è Immobile che di testa batte Bogatinov!Solito perfetto cross da centro area di Candreva e sul secondo palo arriva Immobile che imperiosamente insacca! L’Italia acciuffa i 3 punti grazie ad un finale vibrante e dopo un discreto momento di confusione totale!

Che dire? Tra Spagna e Macedonia i punti avrebbero dovuto ( per quanto visto ) essere al massimo 1! Ne sono arrivati 4 quindi… Comunque di buono c’è stato ( anche contro la Spagna ) l’intenso finale e la volontà di recupero e la grande gara di Candreva. Nulla di più.

 L’Italia è andata vicinissimo ad un’altra Corea…

 Altre gare:

FINLANDIA CROAZIA 0-1 Mandzukic al 18’ del 1° tempo

GALLES GEORGIA 1-1 Bale (G) al 10’ del 1° tempo Okriashvili (GE) al 12’ del 2° tempo

 UCRAINA KOSOVO 3-0 Rrahmani (K) autorete al 31’ del 1° tempo Yarmolenko (U) al 36’ del 2° tempo Rotan (U) al 42’ del 2° tempo

 ISLANDA TURCHIA 2-0 Omer Toprak (T) autorete al 42’ del 1° tempo Finnbogason (I) al 44’ del 1° tempo

MOLDAVIA REPUBBLICA D’IRLANDA 1-3 Long (I)al 2’ del 1° tempo Bugaev (M) al 46’ del 1° tempo Mc Clean ( I) al 14’ del 2° tempo ed al 31’ del 2° tempo

SERBIA AUSTRIA 3-2 Mitrovic (S) al 5’ del 1° tempo Sabitzer (A) al 14’ del 1° tempo Mitrovic (S) al 22’ del 1° tempo Janko (A) al 17’ del 2° tempo Tadic (S) al 29’ del 2° tempo