\\ Home Page : Articolo : Stampa
Clicca per leggere:MILAN: PASSARE AI CINESI NON VUOL DIRE TORNARE A VINCERE,VUOL DIRE SOLO LA FINE DI UN'EPOCA VINCENTE IRRIPETIBILE
Di Admin (del 05/08/2016 @ 20:40:28, in CALCIO MILAN, linkato 441 volte)
                                                                                         

Per me,che mi considero un ex-milanista vero, non è una bella giornata.


 Il Milan venduto ai cinesi! Ma vogliamo scherzare?Anche se i cinesi ci mettessero 1000 miliardi direi le stesse cose.

 Bene! E' finita un'epoca e ne inizia un'altra.Che se la godano se possono,gli altri.

 Per quanto mi riguarda rimango legato al Milan di Rivera e soprattutto a quello inimitabile di Sacchi e Van Basten.Quella squadra raggiunse vette di spettacolo mai superate e forse insuperabili.

 Per lo meno lo stucchevole tira-molla è finito.

Berlusconi vende dopo aver vinto 28 trofei ed aver ricevuto moltissimo in termini di immagine dalla sua squadra. Il calcio italiano continua a "sbracare"ed è triste che uan città come Milano abbie le due squadre in mano straniera...che pena...che smacco.

 Ancor più risalta l'ottimo lavoro fatto dalla dirigenza juventina negli ultimi anni.Solo i bianconeri tengono alta l'italianità della proprietà e si apprestano ad un'altra stagione di successi

. Non crederanno mica forse i tifosi milanisti che la squadra passata in mano ai cinesi cominci a vincere come d'incanto? Poveri illusi....

PS: circa i nomi della cordata partecipante all'affare non me ne può fregare di meno....
Sarà contenta la Gazzetta che venderà qualche foglio in più...