\\ Home Page : Articolo : Stampa
Clicca per leggere:SOLO AL 46’ DELLA RIPRESA ARRIVA IL GIUSTO RISULTATO PER L’ITALIA CHE BATTE LA SPAGNA PER 2-0 E VA A SFIDARE I CAMPIONI DEL MONDO DELLA GERMANIA
Di Admin (del 27/06/2016 @ 20:02:32, in Europei Francia 2016, linkato 454 volte)
                                                            

EUROPEI DI FRANCIA 2016

 Ottavo di finale:

Allo Stade de France  


ITALIA     SPAGNA      2-0


33’ del 1° tempo Chiellini 46’ del 2° tempo Pellè

ITALIA
: Buffon ( Cap ) Barzagli Bonucci Chiellini De Sciglio Giaccherini De Rossi Parolo Florenzi Eder Pellè

All.tore: Conte

 SPAGNA
: De Gea Juanfran Piquè Ramos ( Cap ) Jordi Alba Fabregas Busquets Iniesta Silva Morata Nolito

All.tore: Del Bosque

 Arbitro: Cakir ( Turchia )

Nell’Italia assente Candreva per postumi di un infortunio.Al suo posto Florenzi. Gara di fascino,gara difficile. La Spagna è più forte di noi e questo da anni ma nel calcio a volte la volontà di vincere può fare la differenza.Ed il risultato non è affatto scontato.

 In un certo senso il”fanatismo” di Conte ( che lo rende particolarmente antipatico ) è una garanzia positiva per gli azzurri. Vedremo.


 La Spagna ex Campione del Mondo e bicampione d’Europa è anch’essa in fase transitoria solo che mantiene alcuni inossidabili campioni come Ramos e soprattutto Iniesta cui affianca da poco il talento di Morata.

E si tratta di pezzi da 90!

Il cielo sopra Parigi è coperto con pioggia e con temperatura sui 18’. Batte la Spagna.

 Ma è l’Italia che per due volte cerca palle profonde dalle parti di De Gea. Al 3’ comincia a piovere con maggiore intensità. L’Italia cerca la profondità per via centrale ed al 6’ una bella palla per poco non arriva a Eder che era nei pressi del calcio di rigore.. Sembra molto aggressiva la formazione italiana ed anche concentrata.

 In 4 su Eder che viene steso da Juanfran. Batte la punizione Florenzi con palla sulla testa di Pellè.Miracolo di De Gea alla sua sinistra!Palla in angolo. Grossissima occasione da rete!

In questo caso il merito va al criticato portiere spagnolo.Bravissimo Pellè che sullo stacco ha superato

Al 10’ ancora Italia in avanti con una rovesciata al limite di Giaccherini e palla che deviata miracolosamente ancora da De Gea finisce sul palo! Italia sfortunata e Spagna molto sorpresa da questo inizio arrembante degli azzurri.L’azione comunque era stata fermata da Cakir per gioco pericoloso dello stesso Giaccherini.

In 10’ sotto alla pioggia intensa l’Italia ha sfiorato addirittura 2 gol!

E sappiamo tutti che cosa vuol dire fare un gol agli azzurri! 2 gol perché anche nell’occasione di Giaccherini l’arbitro era corso in errore..non sembra che ci si stato gioco pericoloso.

 Siamo al 17’ e della Spagna per ora non si hanno notizie.

19’ primo acuto spagnolo co Fabregas che al limite dell’area non riesce a tirare stoppato da De Sciglio al momento del tiro. Sta uscendo il sole sul S.Denis. Primo angolo per la Spagna che si sta svegliando.

Siamo al 21’ De Sciglio ammonito per un fallo su Juanfran al 23’ Colpo di testa di Parolo al 24’ con palla fuori e non di molto al termine di un’azione imperiosa di Bonucci e scanbio con Giaccherini e cross di De Sciglio. Bella azione applaudita!
 E questa azione era partita dall’area azzurra dopo una palla strappata da Bonucci dai piedi di Iniesta!

L’Italia per ora è nettamente migliore della Spagna.

 Tiro dalla distanza di Iniesta ma Buffon si inginocchia e para senza problemi.Siamo al 28’ Sergio Ramos evita guai mettendo in angolo ed evitando guai.Pellè era nei pressi. Due angoli consecutivi per l’Italia che quando attacca lo fa molto meglio della Spagna.Più veloce e saltando il centrocampo. Pellè fermato fallosamente al limite dell’area da Sergio Ramos.

 Punizione interessante per l’Italia. Palla battuta da Eder forte e centrale intervento miracoloso di De Gea con palla che rimane nei pressi sulla quali si scaraventano in tre, Piquè, Giaccherini e Chiellini. Il più lesto è Chiellini che mette dentro! Difesa spagnola nettamente sorpresa ed in ritardo. 33’ Italia giustamente in vantaggio !

                                                           


Buffon per ora e siamo al 37’ ha toccato solo un pallone di Iniesta!

Per ora l’Italia ha fatto una gran partita con reparti armonici e concentrati.Il temuto centrocampo spagnolo non è efficace


. Ammonito Nolito al 40’ per un fallo su De Rossi.

 44’ Italia vicina al 2-0 ! Giaccherini va via al limite e sferra un tiro in diagonale che De Gea con un altro bell’intervento mette in angolo! Grande azione degli azzurri che meritano gli applausi dello stadio e che avrebbero meritato almeno due gol di vantaggio ! Bella partita dell’Italia mentre la Spagna deve solo ringraziare De Gea se è sotto solo di una rete!


 Difficile che nel secondo tempo si ripresenti in campo un simile avversario. Del Bosque dovrà intervenire. Mette in campo Aduriz al posto di Nolito. Subito angolo per l’Italia su attacco di Parolo a dimostrazione che c’è affanno nella difesa spagnola. Bonucci tocca con il braccio al 3’ punizione battuta da Silva. Angolo con Morata che colpisce di testa e Buffon para.Bonucci aveva il braccio discosto dal corpo ed è stato graziato da Cakir.Era diffidato.

Spagna che dà segnali si ripresa. Conte corre ai ripari con l’ingresso di Thiago Motta per De Rossi.

 All’8’ Anche perché De Rossi accusava qualche problema fisico.

 Ammonito Pellè per fallo di gioco al 9'

’Eder va via in velocità a tutta la difesa spagnola arriva a due passi da De Gea e gli tira addosso! Altra grossa occasione per il 2-0 ! In 3 passaggi Italia dal centrocampo al tiro ed in 4 secondi!Difesa spagnola lentissima ed in grossa difficoltà, soprattutto con Piquè che commette anche un fallaccio su Eder , non sanzionato.


Leggero infortunio al volto ( naso ) per Aduriz.Rientra con un tampone. 16’ altra situazione da gol in area spagnola con scambi veloci della palla a terra ed i gigantoni difensori spagnoli sono nel pallone…il secondo gol è maturo.

 SI ritrae in difesa l’Italia ,fa muro e poi riparte con pochi passaggi.La Spagna è lenta e senza idee.

 24’ primo vero pericolo corso da Buffon su un tiro dal limite di Aduriz e palla di poco fuori alla destra di Buffon.

Esce Morata che ha fatto pochissimo ed entra Lucas Vazquez. Colpo di testa impreciso di Ramos su calcio d’angolo dalla destra. Botta dalla distanza di Iniesta al 31’ ma Buffon c’è.

 Subito dopo botta di Piquè ed ancora Buffon che respinge di pugno! Spagna che prende coraggio. Se cresce Iniesta cresce tutta la squadra.

A 10’ dal termine Del Bosque toglie Aduriz che risente della botta al naso e fa entrare Pedro. Conte toglie Eder per Insigne. Esce anche Florenzi per Darmian. Mancano 7’ alla fine più recupero

 Prima palla toccata da Insigne con volata terminata con una botta di destro che De Gea respinge con i pugni. Ammonito Thiago Motta che era diffidato e salterà la prossima sfida contro la Germania.Ha fatto fallo su Busquet
s.

 Eccolo il miracolo di Buffon! E’ matematico! Buffon salva il risultato su botta di Piquè che colpisce la palla a due passi allungandosi al massimo per colpire la sfera.Siamo al 45’

                                                       

 Gol del 2-0 giusto risultato! Un’azione manovrata e micidiale conclusa in rete da un destro al volo di Pellè che batte De Gea! Come sempre nel calcio a gol sbagliato segue gol fatto ma dall’avversario! Cross dalla destra di Darmian con palla in area ove arriva Pellè che scaraventa in porta! Tutto bello e veloce.
 


 Si chiude con un giallo a Silva reo di aver scalciato Chiellini.

 Nulla da dire! L’Italia ha vinto per 2-0 ed è risultato stretto!

La Spagna campione d’Europa in carica esce di scena giustamente. Oggi è stata surclassata da un’Italia perfetta con Conte che letto benissimo i punti di debolezza avversari ed ha allestito un undici di gran livello.

 Questa Italia può creare grossi grattacapi anche alla Germania nel quarto di finale.


L’incubo Spagna per l’Italia è alle spalle. Per Del Bosque probabile ultima panchina con le “furie rosse”