\\ Home Page : Articolo : Stampa
Clicca per leggere:PRIMA SCONFITTA AL SAN PAOLO PER UN NAPOLI CHE PERDE 2-0 CONTRO L'INTER ( JOVETIC E LJAJIC ) CHE VOLA IN SEMIFINALE DI COPPA ITALIA
Di Admin (del 19/01/2016 @ 23:09:58, in Coppa Italia 2015/2016, linkato 423 volte)
                                                                                  

COPPA ITALIA 2015/2016 Quarti di finale gare già disputate:

  13/1/2016 MILAN-CARPI 2-1
  18/1/2016 SPEZIA-ALESSANDRIA 1-2
  19/1/2016 NAPOLI-INTER 0-2
  da giocare il 20/1/2016 a Roma : LAZIO-JUVENTUS


SEMIFINALI:
In gare di andata e ritorno il 26 gennaio 2016 allo Stadio Olimpico di Torino ( Il Moccagatta non è a norma per le semifinali di Coppa Italia , solo 6 mila posti di capienza) ALESSANDRIA-MILAN il primo marzo 2016 a Milano MILAN-ALESSANDRIA


 L'altra semifinale vedrà l'INTER contro la vincente di LAZIO-JUVENTUS


 Napoli Stadio San Paolo: 

 NAPOLI    INTER   0-2

 Jovetic al 28' del 2° tempo Lajajic al 46' del 2° tempo


Napoli:Reina Hysaj Strinic Chiriches Koulibaly Lopez Allan Valdifiori Gabbiadini Callejon Mertens All.tore: Sarri

Inter:Handanovic Telles Juan Jesus Miranda Nagatomo Kondogbia Medel Biabiany Jovetic Ljajic Perisic All.tore:Mancini ,

 Arbitro: Valeri

Un primo tempo con poche emozioni al San Paolo la più forte delle quali è forse quella di Higuain in panchina assieme a Insigne, Hamsik e Jorginho
.Il Napoli ha comunque confermato anche con gli interpreti da Coppa Italia di essere molto ben attrezzato e con un feroce pressign alto ha costretto l'Inter a sbagliare numerose impostazioni di azione rendedola inoffensiva.

Occasioni da rete pochissime però.ed in queste Handanovic il portiere neroazzurro si è confermato in grande spolvero come al 14' quando è reattivo nel respingere un bel destro di Mertens dal limite ed ancor più al 26' quando evita il gol su un tiro di Callejon liberato al tiro da un cross di Strinic.

 L'Inter è stata resa inoffensiva ma per battere il muro di Handanovic probabilmente Sarri dovrà ricorrere al suo trio d'attacco titolare anche perchè sarà meglio utilizzarli per evitare prolungamenti tipo supplementari.

Al 13' della ripresa entra Hamsik Il primo tiro in porta dell'Inter arriva al 17' con Jovetic che impegna non severamente Reina.
 Comunque l'Inter comincia ad attaccare con più insistenza ed un bel tiro al volo di Medel da dentro l'area di rigore napoletana termina di poco alto sulla traversa.

 Deve uscire dal campo per una botta al capo Lopez e Sarri mette in campo Jorginho mentre comincia a scaldarsi Higuain che entra in campo al 26' prendendo il posto di Gabbiadini.
 Nell'Inter invece Palacio prende il posto di Perisic.
Jovetic porta improvvisamente in vantaggio l'Inter al 28' con un bel tiro dai 25 metri che si infila alle spalle di Reina che nulla può.Il montenegrino non controllato a dovere ha anche preso la mira sferrando un destro a girare.

 L'Inter rispetto al primo tempo ha nettamente alzato il baricentro e soprattutto è calato il pressing del Napoli.Ora,conoscendo il valore di Handanovic ed in generale la prestanza fisica dei difensori neroazzurri per il Napoli sarà dura recuperare.Ricordiamo che nella stagione il Napoli non ha mai perso in casa.

35' folle decisione di Valeri nel fermare Higuain lanciato a rete per un fallo che ha visto solo lui...
 36' Ljajic è egoista e preferisce tirare sull'esterno della rete piuttosto che passare a centro area ad un compagno.Il Napoli si sta innervosendo e non appare più molto lucido.

 Colpo di testa di Higuain impreciso.L'Inter può giocare come meglio sa,in contropiede ed ha preso coraggio. Ed ecco Handanovic a 7' dal termine che effettua uno dei suoi interventi ad effetto respingendo al centro dei pali una conclusione di Mertens.
Mancini fa entrare il mastino Melo per Miranda
.
Mertens ammonito per simulazione va a terra in area e si becca la seconda ammonizione.Napoli in 10 uomini a pochissimo dal termine.Francamente la direzione di gara di Valeri solleva dei dubbi.Non mi è parso che Mertens abbia simulato la caduta.

.Il Napoli in questo secondo tempo ha perso il possesso palla e non riesce più a fraseggiare. Ci vuole un colpo isolato . Il colpo isolato lo fa invece l'Inter che al 46' con Ljajic se ne va in contropiede partendo dalla propria metà campo e fulmina imparabilmente Reina.

 L'Inter con un bel secondo tempo ha fatto fuori il Napoli dalla Coppa Italia infliggendo ai partenopei la prima sconfitta della stagione al San Paolo.
Solito cinismo ( 3-4 tiri 2 gol!) e solito grande portiere. Lascia il campo anzitempo anche Mancini che ha avuto da ridire con l panchina del Napoli.
Ed al 48' un gran tiro di Higuain che sembrava infilarsi sotto alla traversa viene sventato in angolo da un'altra strepitosa parata di Handanovic.

L'Inter ha vinto con merito questa sfida giocando da Napoli nel secondo tempo.La forza fisica della squadra è apparsa solare rispetto ad un Napoli molto calato nella ripresa.Forse Sarri ha atteso troppo a far entrare i big fatto è che i neroazzurri si sono vendicati di quella sconfitta subita un paio di mesi or sono in campionato quando proprio nel recupero colpirono due legni!

Di certo la direzione di Valeri ha lasciato molto amaro in bocca a Sarri ed ai suoi.
 Dopo 14 gare casalinghe ( tra campionato e Coppe ) con 12 vittorie e 2 pareggi, quindi, il Napoli cede alla 15ma di fronte all'Inter che già in campionato aveva messo in forte difficoltà i partenopei.

Troppa differenza di modo di giocare.Se non vai in vantaggio con una squadra fisica come l'Inter prima o poi subisci e poi ci pensa Handanovic...
 Penso che a Sarri girino a 300mila all'ora.
..