\\ Home Page : Articolo : Stampa
Clicca per leggere:IN 7 GIORNI SAN SIRO HA ASSISTITO AI TRIONFI DELLE DUE SQUADRE CHE LOTTERANNO ASSIEME ALLA JUVENTUS PER LO SCUDETTO:FIORENTINA E NAPOLI!
Di Admin (del 05/10/2015 @ 19:32:16, in Calcio Commenti, linkato 564 volte)

      27/9/2015  INTER 1  FIORENTINA   4                    

     4/10/2015 MILAN 0 NAPOLI 4                                                                                                                  

C'ERA UNA VOLTA LA LEGGE DI SAN SIRO !

Dove solo entrandovi gli avversari diventavano piccoli piccoli… Ora è diventato terra di conquiste .

Una settimana fa l’Inter capolista soccombe 1-4 con la Fiorentina, ieri sera il Milan subisce la più grave sconfitta di sempre in casa contro il Napoli 0-4

 Non inganni la posizione ottima dell’Inter in classifica.L’Inter che avrebbe meritato di perdere a Genova con la Sampdoria.Non inganni.

 Le due milanesi sono due ex grandi squadre con velleità ,stadio e tifosi da grandi del calcio.

I tifosi milanisti più assennati sono quelli che si identificano con la Curva Sud.Loro sì che da tempo hanno capito la ragione di uno sfacelo tecnico-tattico che dura da anni. E’ colpa della Società,indubbiamente.

 Proprio pensando ai tanti momenti di gloria passata si può evidenziare l’attuale sfacelo. Una stagione già buttata ad inizio ottobre.

         

 Fiorentina e Napoli sono due squadre che lotteranno per il titolo tricolore.

 I viola hanno vinto 11 delle ultime  12 gare di campionato disputate.Giocano bene qualunque formazione scenda in campo, variano spesso modulo di gioco,creano molte occasioni durante la gara ed hanno solidità difensiva. Se l’ambiente resterà entusiasta ma calmo nessun traguardo può essere precluso a Sousa ed ai suoi giocatori.

Così come nulla può essere precluso al Napoli.Non perché ha schiantato il Milan,dopo aver battuto la Juventus.

Ma semplicemente perché Sarri ha preso in mano la situazione con un centrocampo di ottima tecnica ( Hamsik –Allan-Jorginho ) a disposizione di un attacco che ha un duo ( Higuain- Insigne ) che poche squadre possono vantare anche in Europa.

 E’ vero che il Napoli ha 6 punti di distacco in classifica dai viola ma è anche vero che alla ripresa del campionato dopo la sosta per la Nazionale lo scontro diretto del San Paolo potrà chiarire ulteriormente le cose soprattutto se dovesse vincere il Napoli.

Una Fiorentina priva di veri uomini faro ma una Fiorentina che gioca un calcio ormai interiorizzato e molto efficace sarà messa a dura prova nel catino del San Paolo. Fiorentina e Napoli dunque per lo scudetto.

Insieme a chi?

Non credo nelle milanesi.Nemmeno nell’Inter.Squadra cinica e senza gioco.Solo fisicità fine a se stessa.Non credo nemmeno nelle romane nonostante i giallorossi abbiano organico con 5/6 elementi di ottimo livello.Troppo incostanti.

 Continuo invece a credere nei campioni d’Italia della Juventus che sono distanti dalla vetta di ben 10 punti. Allegri col recupero di elementi determinanti su tutti Khedira,Marchisio e Morata non può non lottare per il titolo.Quando si ha l’esperienza dei vari Buffon,Bonucci,Barzagli,unitamente alla freschezza atletica di Pogba ed alla tecnica di Dybala accompagnata appunto dal recupero pieno degli infortunati si possono anche ipotizzare rimonte clamorose peraltro già viste in passato

 Per la Juventus saranno decisive le 5 gare che vanno dalla ottava alla 12ma giornata prima della sosta di novembre. Quando i bianconeri incontreranno Atalanta e Torino in casa e Inter,Sassuolo ed Empoli in trasferta.13 punti sono obbligatori per poter sperare di rientrare nella lotta al vertice così come l’organico e la recente storia dovrebbero garantire.

Per ora guida Firenze e giustamente,anche.