\\ Home Page : Articolo : Stampa
Clicca per leggere: FIORENTINA RECORD STORICO PRIMA IN CLASSIFICA DOPO 7 GIORNATE! MILAN TRAVOLTO DAL NAPOLI HA SEMPRE SUBITO GOL !
Di Admin (del 04/10/2015 @ 22:46:57, in Campionato Serie A, linkato 557 volte)

                                                                          

Vediamo un pochino se ci azzecco nei pronostici per stasera.

Non ho alcun dubbio che la FIORENTINA stasera sarà LA PRIMATISTA ASSOLUTA del campionato italiano di calcio Serie A! Alcun dubbio.

 Me lo fa presagire la storia delle gare tra Fiorentina ed Atalanta dove i viola non perdono da decenni e il momento particolare vissuto in positivo dalla Fiorentina. Insomma i viola non possono sbagliare questa gara e devono cogliere questa opportunità

 Circa la gara MILAN-NAPOLI non ho alcun dubbio che sarà il NAPOLI a vincere.

Troppo superiore la squadra di Sarri nel gioco e troppo superiore dalla cintola in su rispetto al Milan che in difesa è di una povertà tecnica disarmante e questo lo vado dicendo da anni !

Andiamo a vedere.

 LEZIONE DI SARRI A MIHAJLOVIC !

CAPPOTTO NAPOLETANO AL MILAN SCHIANTATO PER 4-0!

Ma le colpe dell’allenatore rossonero sono relative..

MANCANO I GIOCATORI DI QUALITA’ COME VADO DICENDO DA ANNI:...

A che servono i BACCA ( giocatore di medio-buon livello ) e gli ADRIANO ( giocatore medio ) se in difesa si è delle schiappe ?

MILAN    NAPOLI     0-4

Allan al 13’ del 1° tempo Insigne al 3’ del 2° tempo ed al 22’ del 2° tempo Ely su autorete al 32’ del 2° tempo

 MILAN: Lopez De Sciglio Zapata Ely Antonelli Bonaventura Montolivo Bertolacci Kucka Bacca Luiz Adriano All.tore: Mihajolivic

NAPOLI: Reina Koulibaly Hysaj Ghoulam Albiol Hamsik ( cap ) Allan Jorginho Insigne Higuain Callejin All.tore: Sarri

 Arbitro: Rizzoli

VIOLA DA SOLI IN TESTA AL CAMPIONATO DI SERIE A NELLA LUNGA STORIA VIOLA NON ERA MAI ACCADUTO ALLA 7ma GIORNATA

FIORENTINA   ATALANTA   3-0

Ilicic su rigore al 6’ del 1° tempo Borja Valero al 34’ del 1° tempo Verdù al 45’ del 2° tempo

FIORENTINA: Tatarusanu Rodriguez Alonso Astori Tomovic Valero Blaszczycowski Badely Kalinic Bernardeschi Ilicic All.tore: Sousa

ATALANTA: Sportiello Toloi Masiello Dramè Paletta De Roon Grassi Gomez Moralez Denis All.tore: Reja

 Arbitro:Massa

Intanto a Firenze ci sono voluti solo 5’ per vedere i viola in vantaggio! Addirittura! E Atalanta in 10 uomini per espulsione di Paletta ( ex Milan) reo di fallo da ultimo uomo sul polacco Blaszczykowski. Rosso diretto e rigore trasformato da Ilicic.

 A Milano invece si sono dovuti attendere addirittura 13’ per vedere il Napoli in vantaggio!Ed anche qui per merito di uno svarione colossale di Zapata altro elemento che sarebbe già di lusso frequentasse i campi della Lega Pro!Ed anche questo lo vado dicendo da anni! Un rinvio a casaccio dell’ex Udinese viene intercettato nei pressi del centrocampo.In tre passaggi la squadra di Sarri è davanti a Diego Lopez.Da Higuain sulla destra per l’accorrente Allan ed il gioco è fatto!

Napoli in vantaggio a San Siro. Napoli che fraseggia in gran velocità ed in spazi ristretti.Il Milan non può tenere quel ritmo. Al 19’ ancora una gran giocata di Higuain che si libera di De Sciglio e di Zapata e va al tiro che Diego Lopez blocca. Al 31’ opportunità per il rossonero Luiz Adriano che su angolo battuto da Bonaventura colpisce di testa ma è impreciso. Molto più pericoloso il diagonale sferrato da Higuain al 33’ con palla fuori di un nulla. Ammonito Bonaventura per un fallo su Insigne.

 Al riposo il Napoli vince 1-0 ma non si è nemmeno dannato molto.Ha approfittato del consueto errore in fase difensiva dei rossoneri che anche oggi hanno subito almeno un gol 1 E sono 7 giornate su 7!

 Milan volenteroso ma non punge.

Intanto a Firenze gara in pratica già per gli archivi con i viola in vantaggio per 2-0 ed in superiorità numerica in campo.Una gran palla di Bernardeschi per Borja Valero che davanti al portiere orobico Sportiello non sbaglia.

 In precedenza anche un’occasione per l’Atalanta con Denis che serve Moralez ma Tatarusanu fa la sua parte e para.All’attivo dei viola anche un palo su deviazione di Sportiello dopo botta dalla distanza di Borja Valero.

La Fiorentina vola in testa alla classifica e dopo 7 gare non l’aveva mai raggiunta nella sua storia! Addirittura vince per 3-0 grazie ad un gol nel finale del centrocampista spagnolo Verdù ex Espanyol ingaggiato a parametro zero dai viola.Servito da Kalinic entra in area e batte Sportiello con un tiro al volo.

 Intanto a San Siro la gara la si può considerare chiusa.

 Al 3’ palla da Higuain ad Insigne ed ancora da lui all’argentino che apre sulla sinistra per il piccolo Insigne il tutto ad una velocità impossibile per i difensori rossoneri.Tiro di Insigne e gol.

 Al 14’ uno dei rari pericoli creati dal Milan con un colpo di testa di Ely parato da Reina a seguito di una punizione battuta da Bonaventura.

 Al 22’ perla di Lorenzo Insigne su punizione e terzo gol! Per un errore di De Sciglio Ely commette fallo su Higuain e viene ammonito. La palla è posizionata ai 25/30 metri.Insigne batte forte ,Diego Lopez tocca la sfera ma non riesce ad evitare che si insacchi.

 Gara super finita. Milan nel pallone. Metre Sarri effettua i cambi arriva addirittura l’umiliazione per i rossoneri che si autoaffondano ancora con una autorete di Ely. Il giocatore al 32’ pressato dal possibile intervento di Higuain in area di rigore devia nella propria porta un traversone dalla sinistra di Ghoulam!

 La frittata è servita!

 Ultime gare del Napoli NAPOLI LAZIO 5-0 CARPI NAPOLI 0-0 NAPOLI- JUVENTUS 2-1 MILAN NAPOLI 0-4

                                                                        

 Io presuntuoso nello scrivere prima il risultato di due gare?

No! La mia esperienza ed anche la mia empatia mi dicevano come si sarebbero svolti i fatti. D’altra parte gli elementi erano tutti sul piatto. La Fiorentina gioca bene ed è pienamente convinta di questo.E’ squadra ben guidata ed equilibrata.I viola hanno fame di successi e dureranno fino in fondo.

 Il Napoli ha il MIGLIOR ATTACCO D’ITALIA! Il Napoli ha IL MIGLIOR ALLENATORE D’ITALIA!

E c’è chi non vuol vedere e non vuol giudicare.

 Come poteva una difesa MEDIOCRE come quella rossonera tener testa al gioco veloce con palla a terra con scambi a memoria attuato dai vari Insigne, Callejon e Higuain? Impossibile! Impossibile! Impossibile! Tra il Napoli ed il Milan ci sono evidenti differenze di qualità.LA PRIMA E’ QUELLA DEL GIOCO.La SECONDA E’ NEGLI UOMINI. Quindi ecco giustificata la sconfitta.

 Alla ripresa del campionato dopo la sosta per la Nazionale ci sarà lo scontro diretto per la probabile vittoria nel campionato ( oltre alla Roma all’Inter ed alla Juventus ) tra Napoli e Fiorentina al San Paolo.

 PS: la volete sapere tutta?

E da vecchio milanista sfegatato ( tempi d’oro di Liedholm,Altafini,Rivera,Van Basten e mi fermo qui…) dico queste cose con amarezza.

 Ma ho sempre detto la verità anche se amara.

 Prima della gara avevo detto ai miei: stasera il Napoli vince 3-0 e sono stato come sempre ottimista…

 Non ho il vizio del gioco quel vizio che alimenta e molto le casse dello Stato ( ipocrita )

 Altrimenti ,almeno le bollette sarebbero gratis.