\\ Home Page : Articolo : Stampa
Clicca per leggere:SCATTATA ALL’ALBA DI OGGI L’OPERAZIONE DIRTY SOCCER GIA’ 50 IN MANETTE ! MARCIO IN SERIE D E LEGA PRO
Di Admin (del 19/05/2015 @ 17:04:34, in CALCIOSCOMMESSE, linkato 685 volte)

                                 

 

Non ci facciamo mancare proprio niente ! Altro scandalo CALCIOSCOMMESSE in Lega Pro e Serie D ,ma non per questo meno importante.

 Su richiesta della Direzione distrettuale antimafia di Catanzaro è partita l’ operazione “Dirty Soccer” che ha portato alla scoperta di due organizzazioni criminali che truccavano gare di Serie D e Lega Pro.

La squadra mobile e lo Sco ( nucleo speciale d Polizia che si occupa di giochi e scommesse-150 uomini ) all’alba di stamane hanno eseguito una serie di arresti in tutta Italia.

Tutto è partito dalla intercettazione ad un presunto boss ,un personaggio legato alla cosca Iannazzo di Lamezia Terme.

 Risultano coinvolti dirigenti,direttori sportivi,manager,presidenti e giocatori.

50 sono gli arrestati per frode sportiva ,altre 70 persone sono indagate mentre tra le squadre coinvolte vi sarebbero : Sorrento, Puteolana, Akragas, Pro Patria, Barletta, Brindisi, L'Aquila, Neapolis Mugnano, Torres, Vigor Lametia, Sant'Arcangelo, Montalto, San Severo.

 In manette sono finiti il presidente del Neapolis,il presidente del Brindisi.il ds del Monza, l’allenatore del Barletta,il Ds della Vigor Lamezia e l’ex direttore della Pro Patria.

 L’accusa è pesante : associazione a delinquere finalizzata alla frode sportiva ed è un’accusa che prevede fino a 9 anni di carcere.

 In sostanza capitali provenienti da personaggi che vivono all’estero hanno alimentato scommesse su gare truccate con la partecipazione decisiva di dirigenti e giocatori definiti “disonesti e avventurieri”

Tra i presidenti ed i dirigenti arrestati ci sono :

 il presidente del Neapolis Mario Moxedano

 Il d.s del Neapolis Antonio Ciccarone

Il presidente del Brindisi Antonio Flora

Il d.s. del Brindisi Vito Morisco

 Il d.s. dell’Aquila Ercole di Nicola

 L’ex direttore del Monza Mauro Ulizio

 Il d.s. del Monza Gianni Califano

 L’allenatore del Barletta Ninni Corda

 Il d.s. della Vigor Lamezia Fabrizio Maglia

12 sono i calciatori arrestati :

 Raffaele Moxedano del Neapolis

 Pasquale Izzo della Puteolana

Emanuele Marzocchi della Puteolana

Salvatore Arista ex giocatore Akragas

Sono addirittura 5 gli arrestati tra i giocatori del Santarcangelo :Di Lauro, Guidone,Obeng,Traoré e Ridolfi

Andrea Ulizio San Marino

Vincenzo Melillo Pro Patria

Adolfo Gerolino ex della Pro Patria

Nell’elenco delle gare truccate il Neapolis ricorre 5 volte il Santarcangelo 4 volte l’Aquila 4 volte e via via le altre per un totale di ben 28 partite truccate dal 7/9/2014 al 19/4/2015