\\ Home Page : Articolo : Stampa
Clicca per leggere:RITROVATO IL PORTIERE TORNA ANCHE LA VITTORIA AL MELANI SOFFERTO MA IMPORTANTE 2-1 DELLA PISTOIESE SUL FORLI’
Di Admin (del 22/02/2015 @ 16:26:44, in LEGA PRO , linkato 829 volte)

 

 Esordio di Sottili al Melani in una gara di estrema importanza.Perchè?Ovvio.dopo una serie inenarrabile ed ancora non compresa appieno di batoste pressochè consecutive dell’era Lucarelli ultima parte,è arrivata anche con episodi favorevoli,l’importante vittoria in esterni di Pontedera contro il Tuttocuoio.

Oggi l’impegno è con una diretta concorrente delle zone basse in classifica il Forlì che di punti ne ha due in meno degli arancioni. 28 contro 30

 Quale opportunità migliore quindi di dare la svolta decisiva alla stagione ? Tre punti proietterebbero la Pistoiese di nuovo nella parte centrale della classifica e tornerebbe il sereno in tutto l’ambiente e verrebbero lasciate a 5 punti lo stesso Forlì ed a 7 il Santarcangelo che ieri nell’anticipo è stato battuto dal Tuttocuoio.

PISTOIESE        FORLI'        2-1

Docente (F) al 22’ del 1° tempo Falzerano (PT) al 44’ del 1° tempo Anastasi (PT) all’11’ del 2° tempo

PISTOIESE :Ricci Celiento Frascatore Vassallo Pacciardi (Capitano) Marasco Falzerano Ricci Anastasi Calvano Vassallo All.tore: Sottili

FORLI’: Scotti Catacchini Fantini Arrigoni L. Fantoni Casini Hamlili Arrigoni T. Rosafio Docente Castellani All.tore: Vanigli .

Arbitro: Martinelli di Roma

Al 4’ una botta da lontano di Hamlili che va fuori 15' Castellani crossa sulla destra con la palla che passa davanti alla porta non toccata… 13' Forlì costretto a sostituire Arrigoni infortunato. Al suo posto entra Turi 18’ Docente si mette in luce con palla che termina al lato.Poi un cross di Frascatore che non viene intercettato da Anastasi.

 Si arriva al 20’ quando c’è una grossa occasione per la Pistoiese.Va al tiro Pacciardi ,si crea una mischia paurosa davanti a Scotti che è decisivo su Matteo Ricci.Gli ribatte il tiro vincente da due passi.

Il Forlì spesso si difende con l’intera rosa ed anche con apprensione e di tanto in tanto cerca il contropiede.

 Al 22’ in uno di questi rari contropiede va a segno Docente che lanciato da Castellani è abile a incunearsi tra due difensori e non dare scampo a Matteo Ricci il portiere.Romagnoli in vantaggio al Melani.

 Al 37’ dopo un periodo di prevalenza arancione ma infruttuosa è Matteo Ricci il portiere che salva con un’uscita di piede su Docente , evitando il tocco vincente di Arrigoni a porta spalancata.

La gara ha preso una piega che sta bene ai romagnoli .Si difendono e ripartono in contropiede e sembrano farlo anche bene.La difesa della Pistoiese non sempre pare ben schierata.

 Il pareggio arriva al 44’ grazie al gol di Falzerano che è servito in verticale da Vassallo ed è abile a battere Scotti.Pareggio ed è bene che sia arrivato prima della fine del tempo.Ora c’è tutto il tempo per organizzare il sorpasso nonostante la pericolosità in contropiede di Docente.

 In chiusura ammonito Vassallo per proteste. Dopo 5’ viene ammonito Ricci per un fallo di mano. Al 6’ sulla punizione conseguente la palla di Drudi esce di un nulla alla sinistra di Matteo Ricci. Entra Martignago al posto di Ricci centrocampista.

 All’11’ su cross di Calvano , Catacchini sbaglia in area e consegna una palla d’oro a Anastasi che non può sbagliare portando in vantaggio la Pistoiese! Incredibile l’errore della difesa romagnola. Poi Castellani subito in avanti con Ricci bravo a mettere in angolo. Veemente reazione ospite.

 Il Forlì c’è rimasto veramente sorpreso dallo svantaggio ed attacca con continuità.

 22’ gran tiro di Fantoni che va fuori.Entra Coulibaly al posto di Falzerano nella Pistoiese. Ancora un tiro dalla distanza del Forlì con Rosafio e palla di poco alta.Ormai il clichè della gara è scritto.La Pistoiese cercherà di difendere il vantaggio che seppur arrivato grazie ad uno svarione difensivo degli ospiti è di grande importanza per la classifica.

 Al 27’ ancora Docente al tiro con palla fuori.Fuori Intanto per una doppia ammonizione Celiento ( fallo su Turi ) è espulso dal campo.Vassallo esce ed entra Luca Piana a rinforzare gli ormeggi in difesa per la Pistoiese.

Intanto Ricci è tornato a parare anche palloni difficili e sventa il pareggio al  30' ,poi Fantoni a due passi da Ricci mette alto.Il Forlì sta spingendo a tutta e sta sprecando occasioni su occasioni.E la Pistoiese ha ritrovato il portiere.

 Pistoiasport.com

E’ già parecchio visti i punti che finora erano costati gli errori dei tre guardiani succedutisi in porta nella stagione. Portiere Ricci che viene ammonto per perdita di tempo dall’arbitro Martinelli di Roma.

La Pistoiese nei 10’ finali deve cercare di uscire dall’angolo e conservare il possesso palla.Gli ospiti giocoforza stanno perdendo fiducia dopo gli errori commessi.

 Si arriva fino al 94’ con il solito copione. Frettolosità e imprecisione da parte ospite.Per questo il Forlì ha perso una gara importantissima ed è a 5 punti da una Pistoiese che improvvisamente ( e mi piacerebbe conoscere il vero motivo ) ha ritrovato un portiere all’altezza ed anche la buona sorte dalla sua. Vince soffrendo con un Coulibaly irritante nel concitato finale,un Coulibaly che spreca due ottime occasioni in contropiede che chiudere la gara sul 3-1.

 Stefano Sottili dunque traumaturgo?Due gare due vittorie.Sembrerebbe di si .Di certo ha ridato fiducia al portiere Ricci ed ha assestato meglio la fase difensiva.Dalla sua per ora ha avuto anche episodi favorevoli decisivi.L’autogol di Pontedera ed il liscio di oggi del difensore Catacchini….comunque dopo tante batoste e dopo tanti gol degli avversari al primo tiro in porta che dire?La buona sorte,si dice,occorre cercarsela.E’ innegabile che la squadra sembra più equilibrata e rinfrancata.Non era da primi posti ma neppure da retrocessione.Ora,quasi a metà classifica le restanti 12 gare possono essere gestite con più tranquillità.