\\ Home Page : Articolo : Stampa
Clicca per leggere:DA SALAH A BABACAR A DOST TRE GIOVANI CALCIATORI OGGI PROTAGONISTI
Di Admin (del 14/02/2015 @ 23:01:56, in Calcio , linkato 912 volte)

Ogni tanto capitano all’attenzione del tifoso di calcio dei nomi nuovi ,giocatori che si rendono protagonisti di belle imprese.

 La Fiorentina quest’oggi uscita vincente dal Mapei Stadium di Reggio Emilia contro il Sassuolo ha messo in mostra validissime alternative in zona di attacco.

In panchina Mario Gomez ( servirà la sua esperienza giovedi a Londra contro il Tottenham in Europa League…) Montella ha mostrato in avanti la coppia Babacar-Salah che ben si è integrata negli schemi ed ha messo a segno i 3 gol della vittoria ( 2 Babacar ed 1 Salah) che avvicina i viola al vero obiettivo stagionale che è rappresentato dal terzo posto utile per la Champions.(soprattutto dopo la batosta subita dal Napoli a Palermo )

A Firenze possono dimenticarsi di Cuadrado con gli arrivi di Diamanti e dell’egiziano Salah autore di un’ottima prova contro il Sassuolo.

  Calcionews24.com 

L’esterno d’attacco Nazionale Egiziano , Mohamed Salah ( 23 anni ) è arrivato a Firenze a completare l’operazione Cuadrado al Chelsea , in prestito fino al 30/6/2015 ma anche con la possibilità di prolungarlo di un anno o di acquisto definitivo per la cifra di 15 milioni. Per lui prima dell’esperienza non felicissima alla corte di Mourinho due buoni anni al Basilea con 20 gol in 79 gare.

 Ora il primo gol con Serie A alla seconda presenza.

 Per Kohma el Babacar oggi col Sassuolo alla sua seconda gara da titolare in stagione , si è trattato di una bella giornata.Due gol ed un assist. Il quasi 22enne senegalese Babacar Attaccante di notevole fisicità ( 1,91 x 85 kg ) è cresciuto nelle giovanili viola e vanta un singolare primato.

Al suo esordio tra i professionisti ( allenatore Prandelli ) a 16 anni in un Fiorentina-Chievo 3-2 di Coppa Italia mise a segno un gol .Il gol segnato nell’intera storia della Fiorentina dal giocatore più giovane. Ed ancora: al suo esordio in Serie A al 17 anni in un Fiorentina-Genoa ha segnato un gol che rappresenta quello messo a segno dal più giovane straniero da sempre nella massima serie. Un predestinato?

I viola possono poi contare oltre che su Mario Gomez,sull’esperto Gilardino e sul rientrante Giuseppe Rossi.Non c’è che dire:Montella è ben coperto là davanti.

 

Cambiando campionato ed approdando in Bundesliga non tanto fa scalpore oggi l’8-0 rifilato dal Bayern Monaco all’Amburgo,risultato già di per sé eclatante,quanto i 4 gol messi a segno da Bas Dost attaccante olandese del Wolfsburg che con la vittoria per 5-4 sul campo del Leverkusen non ha visto dilatarsi lo svantaggio in classifica oltre i già pesanti 8 punti rispetto ai bavaresi.

Bas Dost è un attaccante olandese di 25 anni dotato di gran fisico ( altro 1,92) che si è messo in luce nell’Heerenveen ( 45 gol in 66 gare) prima di firmare un contratto fino al 2017 con il Wolfsburg.

 E’ stata una sua doppietta fatta di recente proprio al Bayern Monaco a contribuire alla prima sconfitta dei bavaresi in questo campionato.Oggi la definitiva “esplosione” con un poker di reti in Bayer Leverkusen 4 Wolfsburg 5

 Intanto con la doppietta rifilata all’Amburgo Arien Robben ha raggiunto a 14 gol Alexander Meir del Francoforte , in testa alla classifica dei marcatori.