\\ Home Page : Articolo : Stampa
Clicca per leggere:UNO SGUARDO AI CAMPIONATI DI GERMANIA,SPAGNA E FRANCIA
Di Admin (del 02/12/2014 @ 22:46:22, in Calcio estero, linkato 772 volte)

 

 Settimana interlocutoria questa, almeno nella prima parte ( da venerdi si parte con i fuochi d’artificio con Fiorentina-Juventus ) ed allora occupiamoci di quanto accade nei campionati a noi vicini come si diceva una volta quando la Serie A poteva vantarsi di essere il torneo più seguito al mondo.Ora,invece, è il nostro calcio ad inseguire e crediamo lo farà ancora per parecchio tempo.

Bundesliga

Nessun cambiamento in testa alla classifica e crediamo proprio che non ve ne saranno fino alla fine del campionato tanto chiara e netta appare la superiorità del Bayern Monaco

10 vittorie e 3 pareggi sulle 13 partite disputate hanno permesso già di scavare un bel solco tra i bavaresi e il Wolfsburg secondo a 7 lunghezze.Poi le “aspirine” del Bayer Leverkusen a 10 punti.Della situazione anomala del Borussia Dortmund solitario fanalino di coda abbiamo già detto ieri.Anche lo Schalke 04 trascinato dai gol dell’ex milanista Huntelaar si trova solo al sesto posto a 13 punti

Insomma un dominio assoluto del Bayern destinato a protrarsi negli anni.Il Bayern macina bilanci sempre maggiori ( sono stati superati 500 milioni di euro di fatturato ) ha lo stadio sempre al completo ed ha azionisti di enorme peso ( Allianz ,Audi, Adidas,Deutsche Telecom) Che cosa volere di più?

Alexander Meier centrocampista dell’Eintracht Francoforte è attualmente il capocannoniere con 8 reti ,seguono il già citato Huntelaar dello Schalke ,Okazaki del Mainz e Mario Goetze del Bayern con 7 gol.A 6 con Di Santo del Werder ben 3 giocatori di Guardiola:Lewandowski,Muller e Robben.

 

 Liga

Piano piano le posizioni in vetta si vanno sgranando e si può quasi presagire una lotta a tre per il titolo anche se l’attuale striscia di 15 vittorie consecutive dei bianchi di Ancelotti sembrerebbe non lasciare molte speranze a Barcellona e Atletico Madrid che seguono il Real primatista rispettivamente a 2 e 4 punti

.D’altra parte si è ormai detto in pratica tutto di queste tre squadre.

Real Madrid dall’organico mostruoso,Barcellona con la coppia Messi-Neymar ed Atletico con sistema di gioco alla Simeone già capace di mettere nel sacco le due più titolate avversarie.

Francamente impossibile fare pronostici.Una cosa la possiamo dire a differenza del campionato tedesco nella Liga sembra esservi un maggior numero di squadre di ottimo livello come Siviglia,Valencia,Atletico Bilbao,Villareal capaci insomma di portar via punti alle tre pronosticabili protagoniste.

Circa i marcatori abbiamo due coppie che la fanno da padrone.Il duo Ronaldo-Benzema del Real è già a 28 gol in 13 gare ( 20 Ronaldo capocannoniere,8 Benzema ) mentre quella Messi-Neymar del Barcellona è a 21 gol ( 11 Neymar e 10 l’argentino ).Solitario a 9 segnature è Bacca del Siviglia mentre l’altro madridista Garet Bale è già a quota 6

 

Messi e Ronaldo sono con il portiere del Bayern Neuer i 3 giocatori da cui uscirà il nome del prossimo Pallone d’oro.( potessimo votare noi daremmo il premio a Neuer del Bayern.Anche un portiere può essere decisivo come un attaccante.Vedremo che cosa ne penserà il marketing…Platini Presidente Uefa si è già espresso dicendo che il premio dovrebbe andare ad un giocatore laureatosi Campione del Mondo.

 

Ligue 1

 In Francia il campionato è iniziato prima rispetto a Germania e Spagna e si sta disputando la 16A giornata con 3 gare giocate ieri ed altre 7 tra domani e mercoledi.

L’avvicinamento del Paris Saint Germain alla vetta è quasi completato.Guida sempre l’Olympique de Marseille con 35 punti ma il filotto di vittorie del PSG ( 5 di fila per ora ) ha portato i parigini di Cavani ed Ibrahimovic a solo due punti.

Distanza che potrebbe essere annullata del tutto domani sera se il PSG vincerà in trasferta a Lille.Per ora per le posizioni di rincalzo buone per l’Europa c’è una lotta a tre tra Olympique di Lione,Bordeaux e Saint Etienne.Già attardato di 12 punti il Monaco che ha discrete possibilità di approdare agli ottavi di Champions League ove già è approdato il Paris Saint Germain.

Circa i marcatori essendo in ritardo con soli 6 gol segnati, per i noti problemi fisici ora superati ,Ibrahimovic ( che ieri ha ricevuto allo stadio del PSG la visita dei Reali di Svezia ) in vetta guidano con 11 marcature Lacazette dell’Olympique di Lione e Pierre Gignac dell’Olympique di Marsiglia.Con 7 segue Ben Yedder del Toulouse.Ma già scalpita Ibrahimovic…

  Gignac                         Lacazette