\\ Home Page : Articolo : Stampa
Clicca per leggere:ANALISI SULLE GARE DI QUALIFICAZIONE EUROPEE DOPO 204 GARE DISPUTATE E QUALCHE SOSPETTO
Di Admin (del 17/11/2014 @ 18:17:53, in Europei Francia 2016, linkato 739 volte)

C’è già chi parla di “combine” ,chi tramesta nel torbido.

Lo sappiamo l’Italia è il paese delle dietrologie.Ma costoro ci potrebbero anche azzeccare visti gli scandali ripetuti nel mondo del calcio.

Ci riferiamo a questi risultati avvenuti soprattutto durante la disputa della quarta giornata di qualificazione agli Europei di Francia 2016.

 San Marino-Estonia 0-0

 Un applauso a questi ragazzi che dopo 10 anni di sconfitte continue hanno strappato il primo punto europeo all’Estonia . Nel 2001 l’ultimo risultato utile.Un pareggio contro la Lettonia.Gli Stati Baltici evidentemente portano bene a San Marino.

Sono così 119 le sconfitte e 5 i pareggi della Nazionale del Titano in gare ufficiali.

In amichevole contro il Liechtenstein l’unica vittoria.

 Grecia-Isole Faroe 0-1

 In questo caso non sembrerebbe azzardato parlare di “rivolta” dei giocatori per far fuori Ranieri.Potrebbe anche essere accaduto.

 Bulgaria – Malta 1-1

penso che la modestia della Bulgaria possa permettere anche a Malta di mettersi in evidenza.

Moldavia-Liechtenstein 0-1

 L’unica coincidenza sospetta è il numero elevato in una sola giornata di risultati da poter definire “strani”.Non dimentichiamo mai che l’invasività dei messaggi che ti invitano a “giocare” a “puntare” sulle gare di calcio è continuo,oscenamente costante.E risultati così inattesi possono portare a grosse vincite.E’ lecito un piccolo dubbio…

 E nelle giornate precedenti:

 Lussemburgo-Bielorussia 1-1

 Liechtenstein-Montenegro 0-0

 Insomma chi è rimasta come squadra materasso ?

 Con tutte e 4 le gare perdute sono solo Azerbaigian ( -9 differenza reti ) Andorra ( -15 differenza reti ) Gibilterra ( -21 differenza reti )

Sorprese?

 L’Islanda con 9 punti in 4 gare Israele con 9 punti in 3 gare anche se considerarla una Nazionale Europea pare azzardato assai.Albania che ha 4 punti e Cipro che di punti ne ha 6.

 Chi va meglio ?

 La ex Cecoslovacchia anzittutto. Ora divisa in Repubblica Ceca e Slovacchia con le due Nazionali a punteggio pieno.4 vittorie su 4 incontri! Poi l’Inghilterra anch’essa a punteggio pieno.

 Poi a 10 punti Italia, Croazia Austria,Polonia e Romania.

E chi rischia di non farcela a qualificarsi ?

 Va bene che parlare di rischi solo alla quarta già giocata delle dieci complessive gare da affrontare può sembrare un azzardo.

 Nel Gruppo A

Repubblica Ceca fortissima e lotta presumibile tra Islanda ( vera sorpresa ), Olanda e Turchia che è in ritardo.Comunque sarebbe davvero una grande sorpresa se la piccola Islanda facesse fuori una delle due tra Olanda e Turchia.

Nel Gruppo B le sorprese sono dettate dal rendimento di Israele che ha vinto tre gare su tre.Poi il buon cammino del Galles ed anche di Cipro che potrebbe fare da terzo incomodo per un Belgio dato per favorito ma in leggero affanno.

Non è escluso che Israele possa eliminare una Nazionale più quotata come ad esempio il Galles.

 Del Gruppo C si può avere una lettura più chiara.Slovacchia sempre vincente e Spagna più Ucraina che si contenderanno gli altri due posti.Troppo deboli le altre.

 Ricordiamo che si qualificheranno alla fase finale le prime due di ogni girone ( 9 gironi x2= 18 Nazionali più la migliore tra le terze .Totale 19 Nazionali. Inoltre le rimanenti 8 terze classificate si affronteranno in spareggi per trovare le ultime 4 terze che si qualificheranno.Totale 19+4 +Francia ammessa di diritto : 24 NAZIONALI alla fase finale

. Saranno quindi solo 20 le Nazionali eliminate dopo questo lungo percorso di qualificazione dalla prima gara del 7/9/2014 all’ultima del 13/10/2015

Nel Gruppo D la situazione appare abbastanza semplice dovendo decidere chi tra Polonia che ora è in testa,Scozia e Repubblica d’Irlanda dovrà restare al palo non potendo pensare che la Germania non possa non arrivare prima.

 Il Gruppo E parla chiaro.Inghilterra sempre vittoriosa e probabile lotta tra Svizzera e Slovenia per il secondo posto con la Lituania a cercar sorprese.

 Nel Gruppo F c’è la sorpresissima della Grecia che è ultima con un solo punto ed ha già provveduto ad esonerare Ranieri.Difficile la rimonta su Romania che è in vetta,Irlanda del Nord che venderà cara la pelle ed Ungheria che cercherà di mantenere al meglio il terzo posto.

Ottima Austria nel Gruppo G.Guida con 10 punti ed è ottima squadra.La situazione è complicata alle sue spalle.C’è una Svezia che dipende moltissimo da Ibrahimovic ( la sua assenza è pesata eccome),una Russia in crisi col tecnico Capello solo sopportato e non pagato ( ma non c’è da preoccuparsi di questo..),un Montenegro agguerritissimo ed addirittura un Liechtenstein a 4 punti! Può accadere di tutto.

Nel Gruppo dell’Italia l’H non ci saranno problemi.Croazia,Italia e Norvegia si contenderanno i primi tre posti ed è probabile che anche la terza di questo Gruppo si potrà qualificare direttamente come migliore terza avendo la Norvegia già 9 punti.( solo l’Ucraina nel Gruppo C ha 9 punti come terza )

Ed infine il Gruppo I dove non si possono fare valutazioni causa tre gare da recuperare.Il Portogallo con C.Ronaldo non può non qualificarsi.La Danimarca è sempre un osso duro da rodere mentre dell’Albania si devono apprezzare i progressi.Strana la crisi della Serbia.Questo tra l’altro è un Gruppo che può risentire di “questioni politiche” .