\\ Home Page : Articolo : Stampa
Clicca per leggere: MEDIOCRE GARA A SAN SIRO TRA MILAN E FIORENTINA CONCLUSASI CON UN GIUSTO 1-1
Di Admin (del 26/10/2014 @ 22:38:42, in Campionato Calcio Serie A, linkato 854 volte)

 La gara è interessante.A chiudere la ottava giornata che ha rivisto la Juventus scappare a più 3 sulla Roma ed a consolidare il formidabile record casalingo con 23 vittorie consecutive in campionato!

Il Milan se vincerà raggiungerà dopo tanto tempo il terzo posto.La Fiorentina che vince a Milano da tre campionati consecutivi!! in caso di sconfitta avrebbe già dopo appena due mesi rovinato ogni sogno di campionato di vertice e la cosa aprirebbe processi su processi a Firenze.

Montella non ha Pizarro infortunatosi mercoledi scorso mentre nel Milan Torres è in panchina.Inzaghi gli ha preferito Menez mentre in difesa c’è Zapata con Abbiati in porta e De Jong a centrocampo        

   

 MILAN   FIORENTINA  1-1

De Jong al 26' del 1° tempo Ilicic al 20' del 2° tempo

MILAN: Abbiati Zapata Ale x Abate De Sciglio De Jong Honda Muntari Menez Poli El Shaarawy All.tore:Inzaghi

FIORENTINA . Neto Savic Tomovic Alonso Rodriguez Kurtic Fernandez Valero Aquilani Cuadrado Babacar All.tore Montella

 Arbitro: Banti di Livorno

 Pazzesco! In campo ben 16 giocatori su 22 sono stranieri ! E la Fiorentina ne ha 10 su 11 ! Pazzesco! Altro che aiutare i vivai e la Nazionale! Possibile che in Italia non si trovi qualche giocatore all’altezza di questi stranieri?

Cerca di fare la gara il Milan ma di occasioni almeno nei primi 15’ non se ne vedono.I viola pressano molto ed anche Cuadrado partecipa volentieri al pressing e questo non permette al Milan di sviluppare trame con continuità. 21’ sussulto Milan appena aumentato il ritmo.Da Muntari ad el Shaarawy che inventa un bel tiro a girare ben parato da Neto.

La Fiorentina ha un bell’impianto di gioco e se il Milan non aumenterà la velocità non passerà.

Al 26’ De Sciglio si guadagna un angolo da sinistra.Lo batte Menez con palla che finisce a Zapata sul secondo palo con tocco per De Jong che batte Neto con un colpo di testa.Rossoneri in vantaggio proprio quando i viola sembrava controllassero la gara con tranquillità.

 Ora la partita si anima ed è più godibile.Ed il Milan prevedibilmente potrà agire in contropiede dovendo i viola recuperare. Al 33’ tiro di Kurtic dalla distanza con palla a lato.

 Intanto Zapata,dico Zapata si mette in fase di rinvio palla a giochicchiare contro Cuadrado che gli soffia il pallone e crea pericoli.Mah!

39’ in fase di rinvio Honda viene atterrato da Cuadrado che è ammonito da Banti.

 Questo per capire come il pressing di Montella inizi dagli attaccanti.Nulla di trascendentale questa gara e Milan molto attento ed abbottonato.La gara la fanno soprattutto gli ospiti. Potrebbe venire utile in seguito un uomo abituato ad agire in spazi ampi,vale a dire Torres.

 Si va la riposo sull’1-0 per il Milan che ha ottenuto il massimo con il minimo impegno.

 Ad inizio ripresa qualche apprensione per la difesa viola al 3’ al 5’ ed al 6’ per iniziativa possibile di El Shaarawy ( errore difesa viola) e tiri di Poli(sballato) e di Menez che impegna Neto,ma centralmente.Montella fa entrare Ilicic, gli lascio il posto Kurtic.

 13’ Abbiati è impegnato dalla distanza da parte dell’ex Aquilani.Ormai la gara ha una sua fisionomia.Non è bella. Il Milan va a sprazzi perché non si fida della difesa ( e fa bene ) mentre i viola sono un’incompiuta e si vede bene quanto pesi l’assenza ormai endemica dei due frombolieri Mario Gomez e Giuseppe Rossi

.Comunque l’impressione è sempre quella che la Fiorentina abbia più gioco del Milan.Un impianto più collaudato.

15’ tiro di poco alto da parte di Mati Fernandez. Poco dopo ammonizione a Muntari per gioco falloso. 18’ colpo di testa di Alex che impegna Neto sulla sua sinistra.

19’ pareggia la Fiorentina con un tiro dello sloveno Ilicic dalla distanza.e non il primo che segna in questo modo.Fuga in verticale e tiro di sinistro molto forte e preciso.Alex il difensore rossonero gli cade davanti e non può far nulla. Tutto da rifare per il Milan.Altra pessima prova della difesa che non ha chiuso sullo sloveno

22’ nel Milan entra Bonaventura al posto di Poli..Montella invece inserisce Vargas al posto di Mati Fernandez.

Senza cambi di marcia per il Milan sarà difficile perforare una delle difese meno battute della Serie A che attua costanti raddoppi di marcatura che il Milan soffre molto perdendo tanti palloni in fase di attacco.

Ed al 32’ un contropiede dei viola per poco non fredda la difesa rossonera.Da Tomovic a Babacar anticipato in angolo per un soffio da Alex. A 11’ dal termine Menez lascia il posto a Torres e Babacar a Badelj.Ammonito De Jong per un fallo.

Non ci sono idee nel Milan almeno stasera.Merito dell’impostazione tattica di Montella

.Intanto viene ammonito anche Gonzalo Rodriguez per fallo di gioco.Torres viene cercato con palloni aerei ma con poca precisione mentre lo si dovrebbe cercare in verticale con palla a terra.

La volontà ce la mettono i rossoneri ma la qualità è quella che è.

Ed infatti questa mediocre gara termina 1-1.

Nulla da aggiungere.