\\ Home Page : Articolo : Stampa
Clicca per leggere: TRA SORPRESE E CURIOSITA’ VA IN ARCHIVIO IL TERZO TURNO DI QUALIFICAZIONE A FRANCIA 2016
Di Admin (del 15/10/2014 @ 22:57:47, in FRANCIA 2016 Curiosità, linkato 686 volte)

 In attesa della ripresa del Campionato di calcio Serie A vanno in archivio le gare del terzo turno di qualificazione agli Europei di Francia 2016.

 Dopo la disputa di 76 partite ( 1 sospesa) si può ben dire che la vera sorpresa è rappresentata dal rendimento dell’ISLANDA che nel Gruppo A ha 9 punti frutto delle vittorie contro la Turchia per 3-0 , in esterni sempre per 3-0 contro la Lettonia ed infine un inaspettato 2-0 contro l’Olanda.

Punteggio pieno e 9 gol a zero. Se questa non è una sorpresa da parte di una Federazione che rappresenta un’isola con soli 330 mila abitanti.!

Giocatore determinante per ora Gylfi Sigurdsson che gioca in Premier League nello Swansea City e che ha segnato 4 gol ed è capocannoniere assieme a Lewandowski e a all’israeliano Damari.

Gloria anche per l’Irlanda che ci ha creduto fino in fondo ed a Gelsenkirchen è riuscita a a pareggiare sul fischio finale il gol che Kroos aveva segnato 20’ prima per la Germania Campione del Mondo.Autore del bel gol con un tiro al volo in diagonale è stato John O’Shea.Un bel regalo davvero per lui alla 100° presenza in Nazionale e per l’Irlanda.

 

Nella gara contro Gibilterra disputatasi sabato scorso, il capitano irlandese Robbie Keane ( qualcuno se lo ricorda all’Inter in una breve esperienza con Lippi,poi trascurato da Tardelli..) ha stabilito il record di gol fatti nella fase delle qualificazioni.Con la sua tripletta ha raggiunto 21 reti.

 Inoltre onore e merito alla Norvegia che ha fatto debuttare nella gara disputata contro la Bulgaria e vinta dai norvegesi per 2-1 il più giovane calciatore di sempre.

Il non ancora 16enne Martin Odegaard figlio d’arte e già appetito dagli squadroni d’europa . Il talento norvegese è un centrocampista offensivo con grande visione di gioco.Il record precedente apparteneva a Ronny Buchel che a 16 anni e 200 giorni ( 265 più di Odegaard) aveva esordito con la Nazionale del Liechtenstein.

 

 Infine ancora un record per Cristiano “Pavone” Ronaldo che con l’importante gol messo a segno al 95’ contro la Danimarca suo 22mo nella competizione europea ha raggiunto in vetta alla classifica dei marcatori Hakan Sukur e Dahl Tomasson.