\\ Home Page : Articolo : Stampa
Clicca per leggere:LA FINALISSIMA DEL MONDIALE SARA’ GERMANIA-ARGENTINA L'OLANDA PERDE 4-2 AI RIGORI
Di Admin (del 09/07/2014 @ 22:54:37, in Calcio Mondiali 2014, linkato 937 volte)

Ovvio che questa semifinale tra Olanda ed Argentina che si disputa a San Paolo del Brasile non potrà di certo nemmeno avvicinare quanto accaduto ieri tra Brasile e Germania.

Quella gara terminata 1-7 per i tedeschi resterà per decenni,forse un secolo,inarrivabile. Uno di quegli eventi umani che accadono una volta al secolo! E noi tutti abbiamo avuto il privilegio di vederlo.E’ già qualcosa.

 A voi quindi Olanda ed Argentina degnissime Nazionali ,gara dall’esito molto incerto.

 E’ banale battere su Robben e Messi.Direi che c’è attesa per capire che razza di finalissima potrà essere.

 Se fosse Germania-Olanda vedremmo di sicuro una gara spettacolo. Se fosse Germania-Argentina ne dubito.

L’Argentina si presenta a questa semifinale forte di 5 vittorie tutte ottenute con il minimo scarto e con scarsa bellezza di gioco.Quando salvata dai gol di Messi che in Nazionale rende la metà che con la squadra di club,quando dal redivivo Higuain.Comunque una squadra veramente “rognosa” e difficile da superare.

 L’Olanda ci ha dato qualche spezzone di calcio spettacolo ed ha messo in mostra una conduzione tecnica eccellente ed un grande Robben capace da solo di far ammonire quasi tutto il reparto arretrato della Costa Rica ,l’ultima squadra affrontata e battuta solo ai rigori.

I precedenti tra le due nazionali sono solo 8 Olanda con 4 vittorie 3 pareggi ed 1 sconfitta.

 La sconfitta però gravissima:la finale del Mondiale 1978 che si disputò in Argentina. Argentina-Olanda 3-1 d.t.s. 13 a 6 i gol a favore degli Orange

 Stadio Arena di San Paolo

 Capienza: 63.321

 OLANDA 0     ARGENTINA  0  

Dopo i tempi supplementari ed i rigori l'Argentina vince 4-2 e va in finale.

OLANDA: Cillessen Kuyt De Vrij Martins-Indi De Jong Wijnaldum Snejider Blind Robben Van Persie (capitano ) C.T. Van Gaal Modulo: 5-3-2

ARGENTINA: Romero Zabaleta Demichelis Garay Rojo E.Perez Mascherano Gago Messi ( capitano ) Lavezzi Higuain C.T. Sabella Modulo: 4-3-2-1

 Arbitro: Cakir( Turchia)

 A sorpresa Van Gaal ripresenta il milanista De Jong che evidentemente ha recuperato dall’infortunio all’inguine,mentre Sabella deve fare a meno di Angel Di Maria uno dei migliori finora visti.Al suo posto A.Perez che agirà sulla corsia di sinistra.A destra invece Lavezzi.

L’Olanda vuole tornare in finale dopo aver perso quella contro la Spagna di 4 anni or sono. L’Argentina non vi arriva dal lontano 1990

. Prima della gara un minuto di silenzio e di raccoglimento in ricordo del grande Alfredo Di Stefano scomparso nei giorni scorsi a Madrid.Una follia del caso volle che Di Stefano non giocasse nemmeno un minuto in un Mondiale!

 Primi minuti di controllo gara da parte Olandese con scambi alla ricerca dell’affondo di Robben che però finisce in off-side. 13’ un errore di Mascherano in disimpegno permette a Schnejider di tirare una delle sue bordate in porta.La sfera termina a lato alla destra di Romero. 14’ primo tentativo della gara su punizione da parte di Messi,dopo buona azione di Higuain e Perez su cui viene commesso fallo.Siamo quasi al limite ed un Messi molto concentrato batte a rete ma Cillessen para al centro dei pali.

 L’Argentina non è del tutto bloccata in difesa.Messi ha dalla sua la velocità anche se è controllato da vicino. Momento buono per gli argentini che risultano pericolosi anche sulla fascia di Lavezzi, a sinistra .In difesa degli olandesi si fa valere anche Van Persie nei rinvii di testa!

 Argentina molto pericolosa con un col

po di testa di Garay con palla che sorvola di poco la traversa!

 Per ora l’Olanda ha fatto poco o nulla.

Al 27’ resta intontito a terra Mascherano dopo un colpo testa/testa con un olandese. La gara non è bella e speriamo non finisca ai rigori!

 Al 36’ l’arbitro turco non fa una piega su un calcione di Demichelis a Schnejider che come minimo era da giallo! L’olandese deve uscire momentaneamente dal campo.

Poi una ostruzione di Indi su Messi anche questa al limite della sanzione. Ammonito Martins Indi per trattenuta su Messi.E’ il primo cartellino giallo della gara

.Siamo a fine tempo e quello che è incredibile è questo: dov’è Robben? E’ della gara? Van Gaal deve inventarsi qualcosa perché la marcatura doppia su Robben lo sta escludendo dalla partita.

 0-0 a fine di un tempo mediocre,poco si è visto.Ma l’Argentina è molto concentrata e volitiva.Olanda difensiva e poco più.

Van Gaal lascia negli spogliatoi l’ammonito Martins-Indi ,ed inserisce Janmaat.

 Ammonito Demichelis per una trattenuta su Robben.La punizione battuta da Schnejider finisce alta.Siamo al 4’ Messi cerca il gol dalla distanza ma si trovava in offside.L’Argentina ora gioca con Higuain e Messi vicini in attacco.L’Olanda tiene palla lungamente.Cerca anche una discesa con Robben che viene stoppato dal duo Biglia-Demichelis.

Attenzione massima degli argentini su Arien Robben .Anche gli olandesi guardano a vista le discese di Messi .In una di queste Vlaar è bravissimo a stopparlo.

13’ ottimo intervento di testa del neo entrato Janmaat ad impedire la battuta vincente di testa da parte di Higuain ben servito a centro area da Lavezzi.Poi è lo stesso Janmaat ad essere falloso su Biglia che resta a terra dolorante. Cambio nell’Olanda.Esce De Jong al suo posto Clasie.Mentre Biglia deve uscire per farsi fasciare un braccio.

Ora l’Olanda sta serrando i ranghi e comincia ad attaccare.Ed anche Janmaat resta contuso a terra per un minuto.Ci sarà quindi del recupero da fare.

Al 29’ una bella scivolata in area in intervento d’attacco di Higuain che non era in fuorigioco fa finire la palla di poco fuori dando l’impressione del gol.Fatto è che il guardalinee aveva alzato la bandierina..figuriamoci se la palla fosse entrata,le polemiche.

Insomma ci si avvicina alla fine di una brutta gara ed abbiamo l’impressione che ci vorranno i supplementari.Vediamo.

Entrano Aguero al posto di Higuain e Palacio al posto di Perez.Siamo al 37’ della ripresa.

 Credo che non sia verso.Questi non segnano.Van Persie è come sparito,Robben cerca da solo di rendersi pericoloso ed proprio lui al 90’ aveva la palla gol!! All’ultimo istante Mascherano riesce a mettere in angolo! La migliore occasione di tutta la partita! E si finisce agli odiati supplementari!

Primo tempo supplementare. Perché Van Gaal non fa entrare Huntelaar? Per ora si scalda a bordo campo.Ed in effetti entra al posto di Van Persie che non è in forma,appare stanco.

Intanto Robben  che ora è capitano comincia a fare i suoi numeri e si inasprisce il duello con Demichelis e Mascherano.

L’Olanda ha già fatto le tre sostituzioni per cui Van Gaal è fiducioso in una vittoria nei supplementari.Non può più mettere il portiere di riserva in caso rigori,cioè quella mossa decisiva con la Costa Rica.

Anche Sabella ricorre ad un cambio.Maxi Rodriguez al posto di Lavezzi.

Al 9’ tiro di Robben parato da Romero.Intanto osservando bene gli spalti dello stadio ove piove leggermente da tempo si notano diversi seggiolini vuoti.Sono i brasiliani in lutto che non sono andati alla gara.

Fallo di Huntelaar su Mascherano che gli costa il giallo.

Intanto si mette in luce nella difesa olandese un ottimo Jannmaat davvero bravo questo giovane.Il tempo finisce con un bel cross di Palacio per Aguero appunto anticipato in angolo da Jannmmat.

Sempre reti inviolate.Si va al secondo tempo supplementare.

Zabaleta va ko per  un colpo alla mandibola in un fortuito scontro con Kuyt.

A proposito ma Messi fa parte della partita oppure è un ospite in campo?

A 5’ dalla fine Rodrigo Palacio si trova a tu per tu con Cillessen ma il suo colpo di testa è assai debole ed il portiere para senza fatica alcuna.

Messi va via sulla destra e riesce a crossare al centro area ove Aguero non raccoglie.Altra opportunità perduta.In un minuto l’Olanda ha rischiato di soccombere dopo una difesa molto attenta.

SI VA AI RIGORI

Nell’Argentina un immenso MASCHERANO ha evitato che Robben facesse le sue giocate.

Olanda molto chiusa,attentissima in difesa quasi irriconoscibile rispetto ai canoni del bel gioco sempre espresso.Comunque se la gioca ai rigori.

 

VLAAR Romero respinge 0-0

MESSI gol 0-1

ROBBEN gol 1-1

GARAY gol 1-2

SCNEJIDER Romero respinge 1-2

AGUERO gol 1-3

KUYT gol 2-3

 MAXI RODRIGUEZ gol 2-4

LA FINALISSIMA DEL MONDIALE 2014 SARA’ GERMANIA-ARGENTINA