\\ Home Page : Articolo : Stampa
Clicca per leggere : NAZIONALE SULL’AEREO DI RITORNO CON BALOTELLI “BIONDO” ECCO LE PRIME 4 GARE DEGLI OTTAVI
Di Admin (del 25/06/2014 @ 22:46:43, in Calcio Mondiali 2014, linkato 1109 volte)

La Nazionale Italiana di Calcio con Prandelli ed Abete dimissionari sta rientrando in Italia dopo il completo fallimento della spedizione brasiliana.

Intanto mentre in Italia infuria la polemica sulla “disfatta “ della spedizione degli Azzurri in Brasile ( stessa sorte del 1950,eliminati al primo turno ) e si cercano colpevoli,quando è evidente di chi sia la colpa ( la colpa più che dell’indisponente Balotelli- ora biondo- è di chi già del fallimento ne ha tratto le conseguenze ) cioè di Prandelli.

Il Sole 24 ore.com ( Balotelli biondo ai tempi del City )  

Inutile farla tanto lunga. Prandelli ha costruito la Nazionale con in testa l’idea che la punta di diamante –Balotelli- potesse essere l’uomo giusto per vincere il Mondiale.Si,vincere il Mondiale dal momento che prima di partire ha più volte detto che l’Italia poteva arrivare in fondo…

 Da dove gli sarà venuta questa convinzione dal momento che la Nazionale non vinceva una gara da ben 7 partite! ,questo è un vero dilemma.

 Forse i consiglieri tattici,oppure quelli della “gabbia del vapore” di Coverciano ? Mah!

Non c’èra più alcun disegno tattico e vedere la nostra Nazionale che quando ha vinto il Mondiale ( a parte l’enorme spessore tecnico di differenza tra quelle formazioni e questa a parte Pirlo e Buffon ) l’ha fatto con il classico gioco all’italiana di intelligente rimessa e in velocità oppure facendo esplodere al momento l’elemento giusto –Rossi-Schillaci- mettersi a fare un gioco di centrocampo alla maniera del Barcellona d’antan a 40/50 metri dalla porta avversaria ha fatto pensare a qualche “colpo di calore” preso dal tecnico.

Tralasciamo i cambi nell’ultima gara,quella contro l’Uruguay.

Nessuna punta in campo nella fase cruciale della partita.Abbiamo dato forza ad una squadra l’Uruguay che aveva un piede fuori dal Mondiale!

 Figurarsi una formazione di cuore, di “garra” come si dice sul posto se non ne avrebbe approfittato.

Ci ha eliminato un “oscuro ed umile” pedatore,Godin .

SI dice,ma ha segnato un po’ col collo,un po’ con la spalla.Già ! Ma quanti uruguagi erano andati a saltare sul corner? Ben 4 contro due soli azzurri!!

 Circa Suarez sarà bene che la FIFA lo stanghi duramente.

Al terzo episodio di “cannibalismo” in campo ,anche se l’elemento è calcisticamente parlando di assoluto valore,non si possono più tollerare atteggiamenti da zoo,da gabbia delle scimmie,e non si offendano le scimmie !

ECCO LE PRIME 4 GARE DEGLI OTTAVI

Sabato 28 giugno 2014 ore 13,00 locali ore 18,00 in Italia A

Belo Horizonte BRASILE      CILE 

Sabato 28 giugno 2014 ore 17,00 locali ore 22,00 in Italia

A Rio de Janeiro COLOMBIA     URUGUAY 

 Domenica 29 giugno 2014 ore 13,00 locali ore 18,00 in Italia

 A Fortaleza OLANDA   MESSICO

 Domenica 29 giugno 2014 ore 17,00 locali ore 22,00 in Italia

 A Recife COSTA RICA       GRECIA