\\ Home Page : Articolo : Stampa
Clicca per leggere:LE ABBIAMO VISTE TUTTE SI PROSEGUE TRA CERTEZZE (GERMANIA-OLANDA ) SPERANZE ( ITALIA ) DELUSIONI ( SPAGNA-RUSSIA)
Di Admin (del 18/06/2014 @ 15:40:39, in Calcio Mondiali 2014 , linkato 814 volte)

Allora le abbiamo viste tutte le 32 protagoniste di questo Mondiale di Calcio 2014. Anzi,alcune ( Brasile e Messico ) anche due volte.

 Partiamo proprio dai qui,dai superfavoriti padroni di casa del Brasile. Io continuo a ritenerli superfavoriti ma per motivi non solo calcistici.

Ambiente,potere e storia sono alle spalle dei verde-oro.Che certamente non hanno una grandissima squadra.Nemmeno lontana parente di quelle formazioni vincenti dei Mondiali 1958 1962 1970. Ma all’altezza di quella che ci sconfisse ad USA 90 ai rigori,certamente si

Ottimo portiere Julio Cesar,ottimo difensore Tiago Silva,ottimi laterali Marcelo ed Oscar,ottimo attaccante Neymar.Basta questo e avanza.

Per quanto visto finora di sicuro Olanda e Germania hanno mostrato più qualità del Brasile pensando soprattutto al collettivo dei tedeschi ci sarebbe da spaventarsi

Loew ha tenuto ad esempio,sia Klose che Scweinsteiger in panchina! Ma sulla Germania da sempre abbonata al podio nelle manifestazioni internazionali incombe lo spauracchio Italia.La Nazionale Italiana ha le giuste contromosse per bloccare i panzer se è vero come lo è che i tedeschi non ci battono dal 21 giugno del 1995 ! E la storia e la tradizione pur sempre qualcosa varranno.

Olanda ha qualità,soprattutto in avanti ed in panchina.Mix perfetto di giovani e di esperti,questi ultimi animati da feroci rivincite ( Robben contro gli Spagnoli ) e da feeling tecnico ( van Gaal e van Persie ).Ipotizzabile faccia strada.

 L’Argentina che ha un grande seguito di tifosi punta dichiaratamente ad una finalissima contro il Brasile ed ha nella stella Messi mai però splendente finora ai Mondiali,l’elemento capace di schiodare ogni risultato.Di grande importanza per lui il gol segnato alla sua maniera ( fuga in velocità,testa bassa senza guardare la porta-tanto sa benissimo dove indirizzare la sfera- e tiro di precisione ).Dopo un anno a corrente alternata probabile Messi possa ritrovare l’optimum del rendimento in questo Mondiale.

 Il resto della compagnia di certo non ha brillato

Neppure la Francia.

Men che meno il Belgio e la Russia di Capello il tecnico più anziano ( non si direbbe…) e più pagato ( si direbbe…) del Mondiale 2014.

 Modestia assoluta

.Come modeste sono risultate tutte le africane e le asiatiche.

Molto meglio si sono comportate le americane sia del Nord (USA) che del centro ( Messico e Costa Rica ) che del Sud ( Argentina-Brasile-Colombia ).

Un caso a parte è l’Australia che ha sempre buona qualità di gioco ma scarsa fortuna.

E veniamo all’Italia.L’Italia vista contro gli Inglesi è piaciuta.Ha vinto con cervello e con merito.Le occasioni da gol sono state create,alcune finalizzate.

E’ vero,abbiamo ballato in difesa soprattutto nella zona di Paletta,abbiamo tenuto un ritmo basso,ma la gara condotta con intelligente dispendio di energie ha dimostrato che il centrocampo folto funziona.

Qualità,tenuta della palla ed ogni tanto l’affondo.

Alla grande l’asse Darmian-Candreva,sempre all’altezza la gestione del gioco da parte di Pirlo.

E poi Balotelli in positivo,cioè senza proteste ed in gol.

Il gran lavoro svolto a Coverciano si vede.Gli Inglesi erano più stanchi di noi

Ora i problemi sono due.Uno secondo me meno importante dell’altro.

 Il meno importante:l’avversario prossimo che è la Costa-Rica.Avversario abituatissimo al clima,in gran spolvero fisico ma onestamente abbordabile.

L’altro più importante.Quanto durerà Mario Balotelli a comportarsi bene? Ce la farà a finire il Mondiale senza qualche reazione delle sue ?

Ve bene che Fanny ha detto sì ( finiamola con questi stucchevoli zuccherini,per favore...) ma ben difficilmente un carattere formato può evitare ricadute soprattutto se provocato da qualche “marpione” scarpone.Speriamo in bene.

Intanto cominciano già i primi calcoli e già si sente parlare di possibili “biscotti”

Di certo  per gli Ottavi di finale c'è la forte possibilità che si possa verificare un Brasile-Spagna, un Brasile-Olanda ed un Francia –Argentina.

In questo caso già agli ottavi il Mondiale 2014 perderebbe almeno due grandi protagoniste ( le indicazioni del momento indicherebbero in Spagna e Francia le candidate all’esclusione ).

Ma è ancora troppo presto per questi calcoli.

L'Italia potrebbe avere il cammino in discesa almeno fino ai quarti di finale.Battendo la Costa-Rica ( cosa di certo non impossibile ) la Nazionale di Prandelli con tutta probabilità affronterebbe negli ottavi a Recife il 29 giugno una tra Costa d’Avorio o Giappone oppure Grecia.

Un impegno non di certo proibitivo

I problemi comincerebbero per l’Italia ai quarti ove in ipotesi si troverebbe il Brasile oppure l’Olanda o la Spagna ! E lì inizierebbe davvero il Mondiale per l’Italia,aperto ad ogni possibilità,perché no.