\\ Home Page : Articolo : Stampa
Clicca per leggere:IL CT PRANDELLI CONFERMATO FINO A EURO 2016 E CON RITOCCHINO SALARIALE
Di Admin (del 27/05/2014 @ 23:04:17, in Calcio Nazionale , linkato 1235 volte)

Nazionale Italiana di calcio e Cesare Prandelli ancora insieme almeno fino agli Europei di Francia 2016.Firma sul contratto e ufficialità sono arrivati dopo qualche attesa di troppo legata anche alla questione dello “sfruttamento dei diritti di immagine “ per permettere un ritocco dei compensi che dovrebbero attestarsi a 1.65 milioni di euro l’anno per le prossime due stagioni.

Prandelli potrà così programmare al meglio il cammino suo e degli Azzurri dal Mondiale fino agli Europei. Prandelli ha iniziato a guidare la Nazionale il 10 agosto del 2010 con Costa d’Avorio-Italia 1-0 e finora si è seduto 51 volte sulla panchina della Nazionale.

Intanto ripercorriamo il cammino della NAZIONALE ITALIANA AI MONDIALI DI CALCIO.

 La seconda partecipazione della Nazionale Italiana di Calcio ai Mondiali è avvenuta alla terza edizione dei Mondiali tenutasi in Francia nel 1938 ( Coppa del Mondo Jules Rimet )

 

 Ottavi di finale: 5/6/1938 Marsiglia Italia-Norvegia 2-1 (d.t.s.) Ferraris ( Italia) al2’ Brustad ( Norvegia ) all’83’ Piola ( Italia ) al 94’

 Quarti di finale: 12/6/1938 Parigi-Colombes Francia-Italia 1-3 Colaussi ( Italia ) al 9’ Heisserer ( Francia ) al 10’ Piola ( Italia ) al 51’ ed al 72’

 Semifinali: 16/6/1938 Marsiglia Italia-Brasile 2-1 Colaussi ( Italia ) al 51’ Meazza ( Italia ) al 60’ su calcio di rigore Romeu (Brasile) all’87’

FINALE: Stadio Olympique Yves-du-Manoir a Colombes ( zona occidentale di Parigi ) il 19 giugno 1938 Arbitro: Capdeville ( Francia )

 

                                   

ITALIA 4- UNGHERIA 2

ITALIA: Olivieri Foni Rava Serantoni Andreolo Locatelli Biavati Meazza ( capitano ) Piola Ferrari Colaussi All.tore Vittorio Pozzo

UNGHERIA : Szabo Polgar Biro Szalay Szucs Lazar Sas Vincze Sarosi ( Capitano ) Zsengeller Titkos All.tore: Schaffer

 Marcatori: Colaussi ( Italia ) al 6’ Titkos (Ungheria ) all’8’ Piola ( Italia ) al 16’ Colaussi (Italia ) al 35’ Sarosi ( Ungheria ) al 70’ Piola ( Italia ) all’82’

L'Italia si conferma Campione del Mondo dopo i Mondiali vinti nel 1934

Un video storico interessante sulla finale di Parigi con la voce del "mitico" NICOLO' CAROSIO