\\ Home Page : Articolo : Stampa
Clicca per leggere: LA PRIMA DERROTA CASALINGA DEL BAYERN CONTRO IL REAL E DA ABDICAZIONE TOTALE SEVERA LEZIONE
Di Admin (del 29/04/2014 @ 22:05:28, in Champions League, linkato 1145 volte)

 

 

 

ANCELOTTI SBANCA L'ALLIANZ ARENA DI MONACO DI BAVIERA ! Da allenatore mai ha perso contro il Bayern!

PRIMA E STORICA VITTORIA DEL REAL A MONACO! ( dopo 1 pareggio e 9 sconfitte ! )

 

 I TEDESCHI ( IRRICONOSCIBILI ) ABDICANO NELLA CORSA AL  TITOLO!

 

CRISTIANO RONALDO BATTE IL RECORD DI SEGNATURE IN  CHAMPIONS CON 16 centri

BAYERN MONACO    0   REAL MADRID    4

Sergio Ramos al 16' 1° tempo ed al 20' 1° tempo C.Ronaldo al 30' 1° tempo ed al 44' del 2° tempo

( Aggregate: Bayern 0 Real 5 )

Mai ha vinto il Real a Monaco di Baviera ed è notte dai cuori forti dicono alla Tv spagnola Canale 1

Ed hanno ragione!

Il Bayern Monaco di Guardiola ha un compito durissimo perché recuperare uno zero a uno mai è facile ma la squadra è forte e ne ha tutte le possibilità.Guardiola però sa bene che con tutta probabilità ci vorranno tre reti per poterlo fare.

Vedremo.

 L’Allianz Arena ha una scenografia spettacolare ed è inutile dire come via sia un tutto esaurito come d’altra parte in tutte le gare.I botteghini dello stadio non aprono mai.Sempre Ausverkauf!

I capitani Lahm per il Bayern e Iker Casillas sono pronti alla sfida subito dopo il minuto di silenzio in memoria di Villanova e di Boskov recentemente scomparsi.Onore.

Formazioni annunciate:

 Bayern Monaco: con un 4-2-3-1 Neuer Lahm Boateng Dante Alaba Kroos Schweinsteiger Robben Muller Ribery e Mandzukic Allenatore: Guardiola Guardiola quindi rinforza l’avanti con Muller.

Real Madrid: : con un 4-3-3 Casillas Carvajal Pepe Ramos Coentrao Modric Xavi Alonso Di Maria Bale Ronaldo e Benzema. Allenatore: Ancelotti Ancelotti impiega da subito il velocista Bale.

 Dirige la gara il Portoghese Proenca.

47’’ scatto di Ronaldo che crossa basso ma Neuer blocca!Bolgia impressionante ed ambiente caldissimo.

Ci pare che sia la solita gara.Quella prevista anche se per ora il Bayern non ha tutto quel possesso palla fine a se stesso dell’andata.Il Real attacca con più semplicità mentre il Bayern cerca sempre di arrivare al tiro aprendo l’azione sulle fasce per Robben e Ribery ma sinora Pepe è attentissimo sul francese e Robben come spesso gli accade troppo insistente nel dribbling.

10’ passati senza occasioni chiare.

12’ tiro alto di Di Maria dopo azione manovrata dei blancos.Il Bayern pare più attendista.

Al primo calcio d’angolo della gara per il Real i madrileni passano in vantaggio ! E’ accaduto quello che Guardiola temeva.Di subire un gol.

Batte dall’angolo Modric e il pallone spiovente in area è colpito perfettamente di testa da Sergio Ramos che infila Neuer.Ora per i tedeschi le cose si complicano davvero.Il Bayern per passare deve vincere per 3-1 almeno.Bayern nervoso ed ammonizione per Dante per fallo su Ronaldo.Si susseguono le punizioni.

Ed arriva addirittura il secondo gol per il Real ed ancora ad opera di Sergio Ramos e sempre di testa.Il Bayern curava Cristiano Ronaldo con  una gabbia di uomini dimenticandosi completamente di Sergio Ramos che solo davanti a Neuer non gli dava di nuovo scampo.Anche in questo caso tutto è partito da un calcio di punizione questa volta di Di Maria..Notte fonda per il Bayern.Ora i gol da fare sono 4!!Siamo solo al 20’

24’ tiro fuori di Ribery con palla non di molto lontana dal palo di destra di Casillas.

27’ azione di Cristiano Ronaldo che lotta con Dante va al tiro e sfiora il terzo gol.Ovvio che il Bayern debba rischiare ma da tempo ( un mesetto..) non sembra essere il solito Bayern.

Il gioco d’attacco è ripetitivo ,con poca fantasia e Ancelotti sa bene come fare a difendersi.

 

Al 30'  E’ FINITA PER IL BAYERN! SEVERA LEZIONE E RECORD DI GOL NELLA STORIA DELLA COPPA CAMPIONI / CHAMPIONS DA PARTE DI CRISTIANO RONALDO che arriva a 15 gol segnati per ora in questa edizione.( Superati MESSI ed ALTAFINI  e VAN NISTERLOOY che segnò un gol nei preliminari )

Tutto chiaro! L’azione è partita da un inutile dribbling di Ribery in area di rigore spagnola.Un dribbling non riuscito da cui è partito il contropiede del Real.Pochi istanti e la palla arriva a Bale che a fianco Cristiano Ronaldo.Far fuori i difensori in maglia rossa è uno scherzo.E Ronaldo che ha ricevuto da Bale segna il terzo gol che chiude la qualificazione.

I Campioni d’Europa del Bayern non sono in grado di recuperare il pesantissimo globale 0-4!

Questo primo tempo è stato chiarissimo.Tatticamente ha vinto Ancelotti che ha avuto una difesa attentissima,un grande Modric ed ha trovato,grazie alla sbadataggine difensiva del Bayern,due gol di testa di Sergio Ramos .Diciamo che il Bayern è andato nel pallone per 10’ e non ha mutato il sistema per scardinare la linea difensiva spagnola rischiando,anzi , di subire altri gol ad ogni sgroppata di Ronaldo e di Bale, mica di Robiho e Taarabt…

Ad esempio come al 38’ quando lanciato da Di Maria Ronaldo vista l’uscita dall’area di rigore di Neuer tenta di scavalcarlo con un pallonetto dai 40 metri che termina oltre la trasversale di una porta sguarnita!!

Poi viene ammonito Xavi Alonso che essendo diffidato non potrà giocare la finalissima.Il fallo è stato su Schweinsteiger.

Non crediamo che nella ripresa possano avvenire cataclismi.L’Allianz Arena assisterà quindi alla prima sconfitta interna del Bayern contro il Real Madrid.Nei precedenti 10 incontri si erano viste 9 vittorie tedesche ed un pareggio.Ancelotti quindi che mai ha perso in carriera da allenatore contro il Bayern ( 6 vittorie  con quella di stasera e 2 pareggi )  aggiunge quindi quest’altra perla alla sua carriera.Prima vittoria madrilena a Monaco e che vittoria!

Guardiola lascia negli spogliatoi Mandzukic ( e non vede l’ora arrivi Lewandoski ) e mette in campo Javi Martinez.

Occasione per Alaba all’8’ma Pepe salva.

12’ azione di Robben il cui tiro termina fuori di un nulla alla destra di Casillas che sembrava esserci.

Poi ancora Ribery al 14’ e questa volta è bravo Casillas a parare.Poi ancora Kroos al 28 e Casillas blocca alto.A dimostrazione che il Bayern tenta continuamente di pungere ma non ci riesce.Da quando ha vinto il titolo tedesco con grande anticipo vi sono state delle battute d’arresto inaspettate.Manca la brillantezza.

Al 20'è Coentrao ad impegnare severamente Neuer,poi iniziano i cambi.Nel Bayern dentro Pizarro al posto di Muller e Goetze al posto di Ribery.Ed è proprio quest'ultimo così come accadde a Madrid a sfiorare il gol al 31' con palla alta di poco.Si ripete al tiro Kroos al 34' ma non c'è precisione.Appare chiaro come la gara non avesse più nulla da dire già al momento del secondo gol di testa di Sergio Ramos.Si gioca solo per attendere il 90' e già l'Allianz Arena si svuota.

E all'ultimo minutoproprio al 90’ ancora un gol degli ospiti su punizione di Cristiano Ronaldo che non ha difficoltà a battere Neuer immobile al centro dei pali! E sono 16 gol per Ronaldo.Record ancora migliorato.

CLAMOROSA SCONFITTA PER 5-0 COMPLESSIVO DEL BAYERN MONACO RISPETTO AL REAL MADRID!! STORICA!

Il Real Madrid che era alla sua 25ma semifinale di Champions ( record assoluto ) arriva quindi alla sua 14ma finalissima ( 9 delle quali vinte…)

Onore anche ai tifosi di casa del Bayern che nonostante la batosta hanno continuato a sventolare bandiere per tutta la partita.D’altra parte perché sorprenderci?Culture sportive differenti dalla nostra.