\\ Home Page : Articolo : Stampa
Clicca per leggere:RUDI GARCIA E ANTONIO CONTE : I DUE OPPOSTI MODI DI PENSARE PER POTER ARRIVARE ALLO SCUDETTO
Di Admin (del 07/04/2014 @ 21:17:00, in Calcio commento, linkato 1143 volte)

 

                                        

Quando Rudi Garcia dice: “… la Juventus potrebbe perdere lo scudetto anche con qualche pareggio…”ovviamente non dice che la Roma DEVE VINCERLE TUTTE da qui alla fine ( compreso ovviamente lo scontro diretto con la Juventus a Roma alla penultima giornata ) arrivando così a quota 94 punti.

 La Juventus da parte sua vuole poter arrivare a quello scontro diretto di Roma dell’11 maggio prossimo già con lo scudetto in tasca e potrebbe anche riuscirci.

Vediamo i due punti di vista se hanno appoggi concreti dal punto di vista tecnico e più in generale rispetto al momento vissuto dalle due rose.

 VISIONE GARCIA: la Roma le vince tutte ed è già ora a 6 vittorie consecutive compreso il recupero col Parma ed arriva a 94 punti con la bellezza di 12 vittorie consecutive cosa mai avvenuta nella parte finale del campionato.

Ma diamola possibile.Che dovrebbe fare la Juventus? Pareggiare soltanto le prossime tre gare vale a dire in trasferta ad Udine,in casa con il pericolante Bologna e a Reggio Emilia con l’altro pericolante Sassuolo,vincere con Atalanta e Cagliari in casa e chiaramente perdere lo scontro diretto a Roma.

Così i bianconeri si fermerebbero a 93 punti e perderebbe il titolo.

Non è impossibile ma difficilissimo.D’altra parte è anche vero che prima o poi quel record di vittorie interne consecutive dovrà pur fermarsi…( anche il Bayern è caduto dopo 53 gare utili ed il Milan dopo 58 )..per cui…

PERSONALMENTE CI CREDO POCHISSIMO.

                      

 VISIONE CONTE: Io la Roma l’ho già battuta e per 3-0 all’andata per cui è come avessi un punto in più di vantaggio..e voglio poter andare a Roma già con il terzo titolo consecutivo in tasca e giocarmi con calma la finalissima di Europa Legaue nel mio stadio per vincere anche quella.

Il calendario mi propone prima della trasferta di Roma tre scontri con squadre pericolanti ( Livorno,Bologna e Sassuolo,le prime due in casa ) ed io mi faccio 9 punti ( i 3 col Livorno già ci sono ),in mezzo ho la trasferta di Udine contro una formazione pericolosa,è vero,che gioca bene in contropiede ( solo se c’è Di Natale, che sbaglia molto ma meno di altri ) e che spesso è arrendevole ( vedi la gara di Firenze ) .

Male che vada pareggio.E sono a 94 punti.Poi,prima di partire per Roma ho Juventus-Atalanta e di certo non mi strappo i capelli.Faccio la 18ma vittoria consecutiva in casa ( il record assoluto del Torino post guerra è a 21) ed arrivo a Roma con 97 punti.

A questo punto mancano solo 2 gare ed in palio ci sono 6 punti.

Dove sarà la Roma ? Anche se le vince tutte la Roma è a 88 ed ha già perso.Non può raggiungermi.Lo scontro diretto è ininfluente.

 VERSIONE PROBABILISSIMA.

 Con questo Garcia fa benissimo a motivare i suoi..ci mancherebbe...