\\ Home Page : Articolo : Stampa
Clicca per leggere: SPETTACOLO AL BERNABEU FANTASTICO 3-4 IL BARCELLONA RIAPRE IL CAMPIONATO 3 GOL DI MESSI
Di Admin (del 23/03/2014 @ 22:56:45, in Calcio Internazionale, linkato 1076 volte)

       REAL MADRID 3                  BARCELLONA 4          

INIESTA 7' 1° tempo BENZEMA 20' 1° tempo  BENZEMA 24' 1° tempo  MESSI  42' 1° tempo C.RONALDO 10' 2° tempo su rigore  MESSI 20' 2° tempo su rigore MESSI 39' 2° tempo su rigore

Come si fa a non seguire il Clasico di Madrid? Rispetto a ciò che vediamo nel nostro campionato siamo su Marte,anzi,su Urano.

Uno gara spettacolo in una cornice spettacolare.Il Bernabeu uno degli stadi più belli al mondo. Soprattutto uno stadio al completo.

 Ancelotti non batte il Barcellona dal 2004 e dice: “..è l’ora di tornare a vincere..” Anche perché il suo Real è in testa alla classifica della Liga e se battesse il Barcellona lo lascerebbe a 7 punti e siccome di mezzo c’è anche l’Atletico Madrid di Simeone il recupero parrebbe impossibile.

Gara molto delicata quindi soprattutto per il Barcellona.

 Un Barcellona che inizia alla grande e passa in vantaggio con un’azione da manuale in contropiede con lancio di Messi e finalizzata in gol da Iniesta con una bordata sotto la traversa.E’ appena il 7’

 Poi Bale si fa 40 metri di campo e lascia ad un Benzema che impegna Victor Valdes Ancora Benzema al 13’ e questa volta il servizio lo fornisce Di Maria con una discesa imperiosa.Benzema è solo a pochi metri dalla porta ma spara alto!

Al 15’ abbiamo visto uno dei rari errori di Messi.Quasi incredibile.Lanciato perfettamente da centrocampo da parte di Fabregas e tenuto in gioco da Marcelo,Messi arriva al tiro da solo ma il suo diagonale va fuori.

La gara poteva essere chiusa!

Invece la regola N°1 del calcio colpisce ancora.

Il Real in 3’ pareggia e passa in vantaggio sempre con Benzema.

Da Di Maria arriva in area un cross perfetto e questa volta l’inzuccata dell’ex Lyon è precisa e va in rete.1-1 Siamo al 21’Al 24’ ancora da Di Maria un passaggio che Mascherano non controlla con palla che arriva al francese che insacca.Gara capovolta. Real Madrid scatenato e difesa del Barcellona in difficoltà.

Appare incontenibile sulla sinistra Di Maria che calcia ancora in area per Benzema il cui tiro è deviato da Piquè sulla linea.In questa gara finora Benzema ha sbagliato un gol fatto,ha fatto due reti e si è visto un pallone respinto sulla linea di porta! E si aspettava C.Ronaldo soprattutto.

Al 35’ Di Maria è ammonito per un fallo su Neymar. Gara bella ed intensa.D’altra parte in campo c’è la crema del calcio mondiale.

 Al 44’ Messi in una azione confusa ed in un’area intasata visto che Neymar non ce la faceva a tirare attorniato dai difensori,decide di tirare nell’angolo e fa centro per il 2-2. C’è ancora tempo per un’altra occasione da gol capitata a Benzema che di testa mette a lato di poco dopo aver ricevuto un cross da Carvajal. 2-2 ed al riposo dopo una bella gara.

I fuochi d’artificio proseguono anche nella ripresa e non c’èra da dubitarne.

 Entra in scena il “turbo” di Garet Bale che fa sfracelli in velocità sulla fascia destra dell’attacco madri dista.Al 6’ con una sua imperiosa discesa c’è un tocco per Benzema che tira immediatamente ma Valdes respinge.Altra ottima occasione per Benzema

Al 9’ c’è uno svarione dell’arbitro Undiano Mallenco che decreta un calcio di rigore al Real Madrid per un fallo ( ma era fuori area) subito da Cristiano Ronaldo fatto da Dani Alves.Dal dischetto Ronaldo non sbaglia e porta in vantaggio i blancos.

13’ insiste il Real con Benzema che tocca per Bale il cui tiro è deviato da Valdes in corner. 15’ si riporta in avanti il Barcellona che con un bel tiro dal limite di Iniesta per poco non pareggiava.Palla alta di un nulla.

 Ma al 18’ il Barcellona fa 3-3. Anche questa volta su calcio di rigore ed anche questo molto dubbio.Neymar entra in area ,lo insegue Sergio Ramos,forse c’è un tocca di gamba ma molto dubbio.Neymar crolla a terra e Ramos è espulso dal campo per aver commesso fallo da ultimo uomo.Naturalmente il rigore è trasformato perfettamente da Messi con un tiro simile a quello di Ronaldo.Forte ed angolato e Lopez è battuto sul suo palo.

Il Barcellona ora deve tentare di vincere.E’ sul pari ed ha il vantaggio di un uomo.

Ci prova subito al 29’ Dani Alves che avanza verso la porta.Lo lasciano tirare e la palla è respinta dal palo interno alla destra di un Victor Valdes fermo e battuto.

Nel Barcellona continua a giocare ad alti livelli un fenomenale Iniesta.

Al 33’ Martino allenatore blaugrana immette Sanchez e fa uscire Fabregas.

Il Barcellona vuole vincere.38’ altro rigore decretato dall’arbitro Mallenco e questa volta giustamente.A favore del Barcellona.Iniesta in area cerca di liberarsi dalla morsa di Carvajal e Xavi Alonso e cade a terra.L’arbitro non ha dubbi e decreta il rigore che Messi trasforma nel 4° gol e nella sua tripletta personale al Bernabeu!!

Questa volta il tiro è forte egualmente all’altro ma più alto e per Lopez nulla da fare. Saltano un po’ i nervi.Ammonizioni a raffica per Xabi Alonso,Ronaldo e Modric. Nei 3’ di recupero non accade più nulla ed il Barcellona sbanca Madrid

D’altra parte a Madrid nelle ultime 11 visite compresa questa il Barcellona ha vinto ben 6 volte.!! Bella gara,grandi campioni,qualche errore arbitrale di troppo e campionato apertissimo.

70 punti Real Madrid ed Atletico Madrid 69 punti Barcellona.

Quando mai vedremo dalle nostre parti una gara così?