\\ Home Page : Articolo : Stampa
Clicca per leggere:CHAMPIONS TRIONFI PER BORUSSIA DORTMUND ED OLYMPIACOS PIREO KO ZENIT E MANCHESTER
Di Admin (del 25/02/2014 @ 17:33:43, in Champions, linkato 1432 volte)

 

 ANDATA OTTAVI DI CHAMPIONS

 

 ZENIT    BORUSSIA DORTMUND     2-4  

 4' del 1° tempo Mkhitaryan 5' 1° tempo Reus 12' 2° tempo Shatov 16' 2° tempo Lewandovski 24' 2° tempo Hulk su rigore 26' 2° tempo Lewandowski

Il Borussia Dortmund finalista di Coppa Champions lo scorso anno in campionato quest’anno nulla può rispetto alla forza del Bayern che ha gia in pratica chiuso i conti  in campionato ma in Champions torna con prepotenza alla ribalta schiantando lo Zenit di Spalletti.Una vittoria netta per 4-2 ed in campo esterno il che rende con poco significato il ritorno al Westfalen Stadion.

Partenza secca dei tedeschi con due gol in due minuti al 4’ ed al 5’ con Mkhitaryan prima e con Reus dopo.Russi in bambola alla mercè del perfetto contropiede tedesco che sfiora a più riprese il terzo gol.Deve uscire per infortunio tra i russi Arshavin.Al 12’ della ripresa va al tiro Hulk con pallonetto respinto,colpisce Rondon che prende il palo poi Shatov mette dentro ed accorcia le distanze.Il Dortmund si riporta sul 3-1 con Lewandowaki che sarà il prossimo attaccante del Bayern Monaco!! dopo scambio con Piszczek.

Accorcia ancora le distanze lo Zenit con un rigore trasformato da Hulk concesso per fallo si Piszczek su Fayzulin.La squadra di Klopp si porta sul 4-2 ancora con Lewandowski lanciato dal solito Reus dopo un errore a centrocampo dei russi.

Impossibile perdere palla in quella zona senza subire rete.E’ questa la forza del Borussia Dortmund che resta cliente scomodissimo per tutti.

In Champions lo Zenit ha disputato 39 gare con 16 vittorie 10 pareggi e 13 sconfitte.

In Champions il Borussia Dortmund ha disputato 103 gare con 52 vittorie 21 pareggi e 30 sconfitte

 

 OLYMPIACOS Pireo      MANCHESTER UNITED   2-0

 Dominguez 37' 1° tempo Campbell  10' 2° tempo

L’Olympiacos del Pireo soprattutto in casa è una formazione da prendersi con “le molle” Nella sua storia sono numerose le squadre blasonate che hanno lasciato sconfitte lo stadio del Pireo ( Ajax,Benfica,Porto,Liverpool,Real Madrid,Borussia Dortmund,Arsenal…)Insomma le 33.334 presenze ( sempre esaurito) allo Stadio Georgios Karaiskakis si fanno sentire eccome ed aiutano non poco gli atleti di casa in campo con la divisa biancorossa.

Anche il quotato Manchester United dovrà quindi fare molta attenzione pur essendo in passato stata la prima squadra ospite a violare il munito terreno di gioco greco.Tra l’altro il Manchester è una vera bestia nera per i greci.Hanno perso 4 volte su 4!

Ed infatti un incolore Manchester United viene sconfitto al Pireo seccamente per 2-0. A nulla è valsa una sfuriata nel finale di gara per cercare di recuperare il risultato.La migliore occasione l’ha avuto Van Persie a tre minuti dalla fine ma il tiro è risultato sciaguratamente alto.L’Olympiacos ha segnato con Dominguez al 38’ del primo tempo e raddoppiato con un preciso tiro a fil di palo di Campbell al 10’ della ripresa.Un tiro che ha beffato De Gea alla sua destra.Anche dal punto di vista dei tiri in porta i locali si sono fatti preferire con  ben 8 conclusioni a 2.Serataccia quindi per il quotato Manchester che avrà un compito non semplice all’Old Trafford.Recuperare due gol non è mai facile.

 

 In Champions l'Olympiacos ha disputato 135 gare con 47 vittorie 27 pareggi e 61 sconfitte

In Champions il Manchester United ha disputato 250 gare con 140 vittorie 61 pareggi e 49 sconfitte