\\ Home Page : Articolo : Stampa
Clicca per leggere:IL 2-2 TRA MILAN E ROMA FAVORISCE LA JUVENTUS LA ROMA GIOCA MEGLIO IL MILAN HA LOTTATO
Di Admin (del 16/12/2013 @ 22:49:51, in Campionato, linkato 1247 volte)

                                                                

 

 Berlusconi è andato con Dudù a Milanello ( non è un nuovo giocatore..ma il suo cane.. ) per rincuorare e spronare la truppa che è in vista di un doppio confronto duro,molto difficile prima contro la Roma imbattuta poi contro i cugini dell’Inter che ci terranno a ben figurare dal momento che mai ancora hanno vinto dopo l’ascesa al pacchetto azionario da parte di Tohir.

 Due gare per risalire la classifica o …per sprofondare.

 Nella Roma che è ancora imbattuta e deve recuperare terreno nei confronti della Juventus arrivata all’ottava gara vinta consecutivamente,Garcia mette in campo Ljajic,Gervinho e Destro da subito mentre Totti è in panchina pronto all’uso.A centrocampo al posto dello squalificato Pjanic c’è l’americano Bradley.

 Il Milan impiega Bonera in difesa preferito ancora a Mexes ed in avanti Balotelli e Kakà con Emanuelson, Muntari e Montolivo a centrocampo con De Jong diga davanti alla difesa.

 Primi minuti giocati a gran ritmo con il Milan che fa girar palla e Roma molto aggressiva in pressing.Gervinho ha le armi (finte e velocità ) per far ammattire la difesa rossonera.

Al 6’ tiro di Gervinho parato.Al 7’ fallo di Benatia su Balotelli ma la punizione è centrale e fiacchina.11’ ammonito De Rossi che era diffidato per un fallo su Emanuelson.

 13’ Roma in vantaggio! Scene già viste e ripetute.Apertura molto bella di Strootman con palla nel cuore dell’area rossonera ove oltre ad Abbiati c’èrano 4 difensori che si fanno infilare dal diagonale di Destro !

 19’ tiro moscio di Kakà che non ha più quella esplosività di un tempo e Benatia lo controlla bene. La Roma gioca tranquilla anche perché il Milan non morde e Gervinho in un’occasione scherza quasi a son di finte con Muntari ma la palla va fuori.

Al 29’ quasi al primo tiro in porta pareggia il Milan grazie ad un colpo di testa di Muntari in area con palla a proseguire per la testa di Zapata che in tuffo basso batte De Sanctis per l’1-1.

 Al 32’ per poco non passa di nuovo la Roma quando Bradley si vede respinto sulla linea da Bonera un tiro di sinistro che sembrava davvero a segno. Nel finale di tempo infortunio al fianco destro di Castan dopo uno scontro in velocità con Kakà.

Al riposo sull’1-1 con una Roma dotata di maggiore personalità e maggiori certezze ma il Milan che agisce di rimessa non demerita.Vedremo nella ripresa se Garcia utilizzerà Totti. Si è visto pochissimo in avanti Balotelli.

Nel Milan al ritorno in campo non c’è Abbiati tra i pali ma Gabriel.

Al 5’ della ripresa la Roma torna in vantaggio su calcio di rigore.Già in precedenza la Roma era uscita molto bene da alcune situazioni difensive difficili attuando dei contropiede micidiali.La prima volta Destro ha perso tempo e non finalizzato ma alla seconda la volata di Gervinho è terminata con l’uscita dai pali di Gabriel che lo tocca alla gamba destra proprio sul la riga dell’area di rigore tutto sulla sinistra.Ammonizione per Gabriel e rigore trasformato nel 2-1 da Strootman.In pratica Gabriel non ha avuto nemmeno tempo di ambientarsi che si è beccato un gol ed il giallo!

 13’ ancora Roma che spreca con Gervinho stoppato al tiro proprio all’ultimo dopo pregevole azione.Non c’è verso,la differente qualità di organizzazione di gioco appare evidente a favore della Roma.Intanto Totti continua a scaldarsi a bordo campo.Al 18’ entra in campo dopo un paio di mesi di assenza al posto di Destro.

Intanto entra Matri al posto di Poli.

24’ azione manovrata d’attacco della Roma conclusasi con un colpo di testa di Bradley non di molto fuori.Ma Gabriel era fermo tra i pali e nulla avrebbe potuto solo se la palla fosse stata più precisa.Il Milan non riesce a pungere.

Troppo spesso ora Kakà,ora Balotelli se ne vanno a terra in area romanista accentuando troppo i contrasti.L’arbitro non abbocca:è Rocchi che col Milan….

 Ed al 27’ Rocchi ammonisce Kakà per un applauso ironico dopo una trattenuta a Dodò e Montolivo per proteste ed espelle Allegri per essere uscito dalla zona tecnica.Tutto in un colpo!

Al 29’ la caduta in area di Balotelli su spinta di Burdisso direi che è molto molto sospetta anche se come al solito Balotelli frana giù.

 31’ pareggio del Milan! Balotelli questa volta protegge bene con il corpo una palla in area .Sfera che filtra sulla destra con Muntari che aveva seguito l’azione e che non sbaglia battendo De Sanctis.La difesa della Roma che subisce 2 reti fa notizia! Sarà un finale interessante apertissimo.

Confusione in area romanista con possibile tocco di mano o braccio che Rocchi lascia correre su bella iniziativa di De Sciglio..Ammonito Strootmann anche lui era diffidato.Ed ovviamente non poteva mancare la consueta ammonizione a Balotelli.

 Punizione centrale forte di Balotelli che De Sanctis sventa.

Il recupero è emozionante e sia il Milan che la Roma potevano passare.Prima Balotelli con la porta spalancata colpisce male e mette fuori,poi De Rossi e Gervinho proprio sul fischio di chiusura sparacchiano fuori. Discreta gara che finisce con un 2-2 che non serve a nessuna delle due.Meno che mai al Milan che va a miseri 19 punti raggiungendo Parma e Cagliari a ben 24 punti dalla Juventus che ora ha 5 punti sui giallorossi che restano imbattuti ma si sono fatti riprendere in una gara ove hanno dimostrato di essere qualitativamente superiori al Milan che da parte sua ci ha messo molta volontà per una volta ripagata con un punto.Ma la classifica dei rossoneri attesi ora da derby con l’Inter che diventa molto molto delicato.

 Tra i migliori nel Milan per una volta Zapata e Muntari, nella Roma Gervinho anche se sbaglia troppo e Benatia oltre a Ljajic.