\\ Home Page : Articolo : Stampa
Clicca per leggere: FRANCIA COMPIE IL MIRACOLO E VA IN BRASILE.SUPER RONALDO LASCIA A CASA IBRAHIMOVIC
Di Admin (del 20/11/2013 @ 14:04:28, in Calcio Mondiali, linkato 1292 volte)

 

                                               

 Mentre Prandelli e la Nazionale Italiana di calcio archiviano il 2013 con l’enne simo pareggio oggi è un giorno importante in vista del completamento delle Nazionali da ammettere ai prossimi Mondiali di calcio. Prandelli si lamenta del fatto che le Società poco fanno per concedere giocatori per gli stage necessari per scegliere,amalgamare il gruppo.Esigenze superiori del campionato,si dice. Certo è che in vista del Mondiale la Nazionale sembrerebbe aver trovato in Rossi e Balotelli la coppia d’attacco ideale ed aver nel contempo perduto la rocciosa difesa da sempre punto di forza di ogni Nazionale vincente.Troppi gol incassati nelle ultime gare.Una Nazionale che sembra essere diventata la “banda del buco” di milanista memoria.Un sacco di gol subiti da colpi di testa.Un difetto da eliminare al più presto.

Buffon,De Rossi,Pirlo,Rossi,Balotelli questi gli uomini da cui non poter prescindere.Si riparlerà di Nazionale Italiana in primavera in occasione dell’amichevole con la Spagna.

 Stasera due nazionali calcistiche di lignaggio potrebbero essere escluse dai prossimi Mondiali di calcio che si disputeranno in Brasile nell’estate 2014. Sono in programma i ritorni degli spareggi tra Svezia e Portogallo ( andata 0-1) e tra Francia e Ucraina ( andata 0-2) Una Nazionale di gran lignaggio, quella Francese rischia seriamente l’esclusione e dovrà compiere un mezzo miracolo.Non ce ne vogliano i bravi Ucraini ma l’assenza dei francesi al Mondiale sarebbe grave.Alle alchimie tattiche di Deschamps ed alla bravura di Pogba e Ribery sono riposte le speranze dei francesi. Molto incerta la sfida di Solna tra Svezia e Portogallo.Una cosa è certa.Se la Svezia non cambierà passo cercando di lanciare a rete Ibrahimovic non avrà alcuna possibilità di spuntarla.Brutta la prova di Ibrahimovic a Lisbona.C’è da capire fino a quando colpa sua o della tattica attendista adoperata per cercare di portar via un pareggio a reti bianche. Il Portogallo dispone oltre a gente dai piedi buoni anche del giocatore attualmente più forte al mondo ,quel Cristiano Ronaldo che appare al pieno della sua forma psico-fisica in tutti i suoi aspetti anche quelli meno simpatici.( Vanti e sbruffonerie compresi).

 

LA FRANCIA COMPIE IL MIRACOLO SI QUALIFICA PER I MONDIALI BATTENDO 3-0 UN’OSTICA UCRAINA.GARA DIFFICILE UN GRAN RIBERY UCRAINI IN 10 DAL 46’

 Come era da aspettarsi lo Stade de France è una vera bolgia.E come prevedibile partono all’assalto i galletti di Deschamps con un Frank Ribery scatenato.Per fermarlo gli Ucraini ricorrono sistematicamente al fallo.C’è determinazione negli attacchi ma non sarà facile.Gli ospiti forti del 2-0 dell’andata possono cercare di far scorrere il tempo.Ecco l’importanza di segnare un gol nei primi minuti,per i francesi,ovvio.Anche Pogba pare molto concentrato,forse troppo.

Passano i minuti e l’Ucraina prende le misure alla Francia ed attua un possesso palla misto a contrasti duri e senza tanti complimenti per impedire un gioco lineare ai padroni di casa.

 Al 22’ Francia in vantaggio.Gol di Sakho che riprende una palla difettosamente respinta dal portiere ospite Pyatov a seguito di tiro dal limite di Ribery.Dopo 10’ di difficoltà i francesi cominciano a sperare. 25’ tiro di Pogba che sorvola di poco la traversa!

Non è una gran gara ma la posta in palio è alta e la tensione si percepisce nettamente.Francesi all’attacco ma quasi mai con azioni lineari e Ucraini molto solidi fisicamente ed anche ben messi in campo.Il portiere Pyatov però ha già fatto un paio di errori e non sembra dia molta sicurezza.

Al 34’ Francia sul 2-0 e qualificazione riaperta.E’ Benzema a metter dentro in posizione altamente sospetta, anzi, sicuramente in fuorigioco, una palla servitagli dal limite dell’area .Stade de France in estasi.

 1’ del secondo tempo Ucraina in 10 per l’espulsione di Khacheridi causa ennesimo fallo sull’imprendibile Ribery!! Ora come ora si va ai supplementari.

Benzema! Che cosa ha fatto! Solo Robinho poteva sprecare un gol così! Davanti a Pyatov a 4 metri spara alto!Poteva essere il gol qualificazione !

26’ ancora un gol francese ed ancora dopo difettosa respinta del portiere Ucraino.Azione confusa dopo batti e ribatti con palla partita da calcio di punizione e crossata in area poi respinta e di nuovo lanciata nel mucchio ove il N° 5 francese Sakho costringe all’errore Gusev che era da poco entrato al posto di Bezos e che fa autogol.

E’ il gol del sorpasso quello che potrebbe valere il biglietto per i Mondiali! Mai un risultato di 0-2 era stato ribaltato nella fase degli spareggi.

Per l’Ucraina ora è obbligatorio segnare. Francesi vicini anche al quarto gol nel finale con un’inzuccata di Giroud molto pericolosa,poi cresce l’angoscia sugli spalti ed in campo vista la posta in palio. L’Ucraina non ha più energie e tenta fino in fondo di trovare il gol qualificazione non riuscendovi.

Francia che va ai Mondiali ma con grande sofferenza.Ha dei talenti assoluti tipo Pogba e Ribery ed un manipolo di giovani interessanti.Di certo se Benzema fosse più concreto sarebbe molto meglio.Comunque avversario da non sottovalutare.

 UNO SPETTACOLARE CRISTIANO RONALDO PORTA IL PORTOGALLO IN BRASILE.ALLA SVEZIA NON BASTANO DUE GOL DI IBRAHIMOVIC LUI NE SEGNA TRE !!!

Si parte con il risultato dell’andata. Portogallo 1 Svezia 0 gol di Ronaldo. A Solna intanto una Svezia logicamente più aggressiva rispetto all’andata lascia spazi alla manovra dei Portoghesi che sfiorano il gol con un colpo di testa nei primi minuti.

Al 35’ ed al 38’ altre grosse occasioni per i Portoghesi una per Ronaldo ed un’altra di testa di Pereira su passaggio di Ronaldo. Meglio il Portogallo molto più pericoloso potendo agire di rimessa con la velocità sulla fascia di Ronaldo che pare incontenibile.

Al 3’del secondo tempo Zlatan di forza vai via poi Llarsson spreca tutto tirando addosso al portiere.

Al 6’ segna in contropiede Ronaldo e francamente questo gol visto il gioco espresso il Portogallo se lo merita! Si getta in avanti la Svezia ed al 21’ quasi senza accorgersene Ibrahimovic si trova una palla sulla testa da un calcio d’angolo e riesce a pareggiare.

 Ora il Portogallo trema ed il pubblico dello stadio di Solna ( sobborgo di Stoccolma) è scatenato.Si susseguono in area di rigore del Portogallo falli al limite del regolamento.In particolare su Llarsson. Al 26’ calcio di punizione al limite per la Svezia.

 Un missile! Dal limite si presenta Ibrahimovic che con un violentissimo tiro porta in vantaggio la Svezia!Incredibile! Gara cambiata in pochissimo tempo.

La Svezia commette l’errore di portarsi tutta in avanti e subisce due perfetti contropiede finalizzati dal solito Cristiano Ronaldo che chiude i conti in 3 minuti! Una tripletta fantastica! 30’ Lancio in profondità ,fuga e gol vincente. 32’ pazzesco tris di Ronaldo! Da centrocampo con una Svezia tutta sbilanciata un lancio preciso per una corsa in diagonale e con l’ennesimo tiro vincente! Uno spettacolo!Un gol da pallone d’oro!

 Svezia eliminata e Portogallo ai Mondiali grazie a 4 gol totali di Ronaldo nel doppio scontro con la Svezia. Per Ronaldo sono 47 gol in Nazionale su 109 incontri.

 FRANCIA-UCRAINA 3-0 Andata 0-2 FRANCIA QUALIFICATA AI MONDIALI 2014

SVEZIA-PORTOGALLO 2-3 Andata 0-1 PORTOGALLO QUALIFICATO AI MONDIALI 2014

ROMANIA-GRECIA 1-1 Andata 1-3 GRECIA QUALIFICATA AI MONDIALI 2014

 ALGERIA-BURKINA FASO 1-0 Andata 2-3 ALGERIA QUALIFICATA AI MONDIALI 2014

 CROAZIA-ISLANDA 2-0 Andata 0-0 CROAZIA QUALIFICATA AI MONDIALI 2014

 EGITTO- GHANA 2-1 Andata 1-6 GHANA QUALIFICATO AI MONDIALI 2014