\\ Home Page : Articolo : Stampa
Clicca per leggere: MORATTI VICINISSIMO A CEDERE L’INTER SI CHIUDE UNA PAGINA STORICA L’INTER PASSERA’ ALL’INDONESIANO THOHIR
Di Admin (del 19/09/2013 @ 22:39:55, in Calcio Italia, linkato 900 volte)

                          (avantionline.it)              

 

Questa bella faccia enigmatica appartiene ad un giovane uomo ( 43 anni ) di Giakarta (Indonesia) ERICK THOHIR  che sarà a brevissimo il nuovo padrone dell’INTER.

(Non ci può essere certezza al 100% perché l’INTER per la Famiglia Moratti è una religione ed una ragione di vita e comportamenti bizzarri sono sempre prevedibili quando di mezzo c’è Massimo Moratti.)

Ma pare proprio dalle parole dello stesso Moratti che ormai la trattativa sia vicinissima alla firma.

 Il corteggiamento del magnate Thohir ( editoria-tv e squadre di calcio e basket) dura ormai da qualche tempo ( un anno ) e proprio oggi c’è stata un’accelerazione per il passaggio del 70 % delle quote in mano a Moratti all’imprenditore Indonesiano.

 I tifosi dell’Inter possono senz’altro sperare in un rilancio totale del marchio INTER sia a livello agonistico che come visibilità planetaria.Basti pensare che se l’Inter come pare ormai certo passasse di mano potrebbe usufruire a livello mediatico della spinta di VIVA la piattaforma televisiva del sud est asiatico di cui Thohir è proprietario e presidente.

Thohir è un uomo d’affari è vero e questo potrebbe essere un limite ( gli affari vanno poco d’accordo con i sentimenti dei tifosi e con la storia gloriosa dell’Inter) ma le disponibilità economiche a disposizione dell’Indonensiano sono notevoli e già i tifosi sognano campagne acquisti faraoniche.

 D’altra parte Moratti che ha vinto parecchio ( molto di più il padre e senza calciopoli ) ma ha anche speso tantissimo ( circa un miliardo e mezzo di euro ) pur essendo sicuramente ancora innamorato della sua creatura capisce bene che non può più chiedere anno dopo anno danaro fresco agli azionisti ( quasi tutti perduti) per ripianare perdite continue e consistenti di bilancio.

 Ed il progetto Thohir ( danaro fresco e molto e promessa di stadio di proprietà ) è subito sembrato serio e da valutare con attenzione.

Ci si appresta quindi ad un evento di grande portata per la nostra massima serie ,l’inizio di un’avventura che lascia però ancora dubbi e sospetti.

Di certo Milano perderà una parte importante della sua storia calcistica quell’Inter nata da una costola rossonera nel 1908 che ha avuto negli ultimi 50 anni la Famiglia Moratti ( prima papà Angelo poi il figlio Massimo ) come quella che le ha dato i titoli più importanti della sua gloriosa storia.

Massimo Moratti ha vinto lungo la sua Presidenza che dura dal 18/2/1995 5 scudetti ( con Calciopoli) 1 Champions League, 1 Mondiale per Club, 1 Coppa Uefa,4 Supercoppe e 4 Coppe Italia. Il padre Massimo dal maggio 1955 al maggio 1968 ha al suo attivo 3 Campionati,2 Coppe dei Campioni e 2 Coppe del Mondo per club.

 Si prevede che il passaggio di consegne azionario ( si parla del 70%) dovrebbe avvenire entro 30 gg e che Moratti non dovrebbe restare Presidente.