\\ Home Page : Articolo : Stampa
FAI CLIC PER LEGGERE: SUPERCOPPA EUROPEA GIUSTAMENTE AL BAYERN MONACO.ALTRO TITOLO PER GUARDIOLA
Di Admin (del 30/08/2013 @ 20:45:10, in calcio milan ed internazionale, linkato 1087 volte)

Allora è Allegri che non vuole un difensore! E’ lui !   

Stanti le dichiarazioni di Galliani pare proprio di sì.Incredibile.Bene!

 In caso di successi avrà vinto lui ed alla grande,in caso molto più probabile di insuccessi si sarà capito tutto. Se Allegri ritiene che la difesa del Milan sia all’altezza del compito affidatogli ( come minimo un terzo posto in campionato per tornare in Champions ) temiamo si sbagli ed alla grande,anche.

Miracoli a corrente alternata di Abbiati a parte,il resto della compagnia è da vera banda del buco ed ormai da un anno.Ed in questa maniera la pensano in tanti compreso i tifosi della curva sud.

 L’allenatore del Milan è lui ed anche ben pagato e se lui ritiene di aver bisogno di un attaccante vista l’incertezza sui tempi di recupero di Pazzini e vista l’anomala prima punta che risponde al nome di Balotelli, è stato subito accontentato con l’arrivo dalla Juventus dell’ex Matri già allenato da Allegri a Cagliari.

Occorre adeguarsi e la Società si è adeguata ai suoi voleri.

 Inoltre improvvisamente è stato ceduto Boateng ( a proposito grazie ai suoi due gol al PSV ha il merito di aver contribuito per 2/3 all’ingresso dei 30 milioni destinati alla Società per la partecipazione alla fase a gironi cui aggiungere i 12 milioni pagati dalla sua nuova squadra lo Schalke 04…quindi si può dire che almeno a qualcosa sia servito e non se ne sentirà di certo la mancanza).

 Probabile l’arrivo di Honda a gennaio poco probabile il ritorno di Kakà.

 Vedremo i risultati

 

 

BAYERN MUNCHEN VINCE MERITATAMENTE LA SUPERCOPPA EUROPEA AI CALCI DI RIGORE PER 5-4   RISULTATO COMPLESSIVO  7-6

 

 

 

                                                

 

 

Interessante la finale di Supercoppa di Praga tra Bayern Monaco e Chelsea dei “rivali” Guardiola e Mourinho.

Interessante per valutare la forza di due delle 5-6 squadre al top in Europa.( Le altre sono Barcellona,Borussia Dortmund ,Manchester United e City )

Colpisce subito il Chelsea con un gol dell’unica punta “El Nino Torres” lesto a sferrare un violento destro vincente da centro area raccogliendo un cross di Schurrle, poi pian piano il Bayern comincia a macinar gioco ed al 22’ sfiora il pari con un tiro di Ribery che Cech devia in angolo.Ribery ci prova in continuazione gasato anche dal recentissimo riconoscimento .Il francese ha infatti vinto il Premio Uefa come miglior giocatore Europeo della stagione 2012/2013 superando i soliti Messi e Cristiano Ronaldo.

La manovra tedesca è continua ed asfissiante con incursioni di Ribery e Robben ampiamente facilitate dai movimenti di Mandzukic e di Muller.

Talmente frenetico il francese da beccarsi anche un’ammonizione al 23’

Chelsea più che dignitoso,compatto e pericoloso nelle ripartenze così come ha ricordato alla vigilia lo stesso Guardiola lanciando una frecciata a Mourinho. Occhio ho detto ai miei il Chelsea quando riparte in contropiede è letale.Mai perder palla contro le squadre guidate da Mourinho.( ne sa qualcosa lo stesso Bayern ricordando Milito )

Al 2’ della ripresa Ribery riesce nella sua impresa e con un destro da fuori area su passaggio di Kroos riesce di giustezza a battere Cech. 1-1 e gara riapertissima.

 

 

 

63’ butta via il vantaggio il Chelsea quando Oscar si fa incantare da Neuer e non riesce a superarlo comunque ora è un buon momento per gli inglesi che spingono molto.

La gara è molto piacevole ed intensa.Esce Muller ed entra nel Bayern il neo acquisto proveniente dal Dortmund, Goetze.Si confermano due squadroni sicuramente per il momento non alla portata delle nostre.

Molte occasioni ma nessun altro gol fino alla fine.All’inizio dei supplementari classica azione inglese con lancio dalla metà campo sul filo del fuorigioco e palla a Hazard che fa tutto da solo,procede,va in area,dribbla e tira una sventola che Neuer non riesce a parare.Comunque ingenuo anche Boateng.Il lancio è stato di David Luiz.

Ora è complicato per il Bayern che ha speso molto.La migliore occasione per pareggiare da parte del Bayern è per Mandzukic il cui colpo di testa violento da centro area è respinto miracolosamente da Cech!

E proprio Cech assurgerà nel proseguio dei supplementari ad eroe dei suoi.Tutto dietro il Chelsea a difendere tutto spinta il Bayern che acciuffa e giustamente il pari e quindi i rigori proprio all’ultimo secondo del 121’ minuto di gioco con Martinez lesto a metter dentro l’ennesimo cross delle fasce.

Ma ormai era assedio e conoscendo la forza del Bayern ed il suo continuo martellare in forze era evidente che non potessero bastare i miracoli di Cech assieme a Ribery il migliore in campo. Al 118’ una parata fenomenale di Cech aveva impedito a Ribery il pareggio a seguito di calcio di punizione.

Finisce la Supercoppa alla lotteria dei rigori ma il Bayern ha mostrato maggiore qualità ed ha tirato in porta il doppio degli inglesi come sempre arcigni in difesa se è vero come è vero che ben 6 giocatori sono stati ammoniti ed uno espulso.

La lotteria dei rigori ha avuto questo andamento:

 

 

 

Alaba  gol  1-0

 

 

 

David Luiz gol 1-1

 

 

 

Kroos  gol 2-1

 

 

 

Oscar  gol  2-2

 

 

 

Muller gol 3-2

 

 

 

Lampard  gol  3-3

 

 

 

Ribery gol  4-3

 

 

 

Cole  palo e gol 4-4

 

 

 

Shaqiri gol  5-4

 

 

 

LUKAKU PARATO   5-4

 

 

 

BAYERN MUNCHEN VINCE MERITATAMENTE LA SUPERCOPPA EUROPEA AI CALCI DI RIGORE PER 5-4   RISULTATO COMPLESSIVO  7-6