\\ Home Page : Articolo : Stampa
ANCORA DEFERIMENTI PER IL CALCIOSCOMMESSE: NOMI ECCELLENTI MAURI E LA LAZIO
Di Admin (del 10/07/2013 @ 23:00:53, in calcioscommesse, linkato 1069 volte)

           

           

Il Procuratore Federale Stefano Palazzi di nuovo in azione.

Sotto la lente dell’indagine sono due gare LAZIO-GENOA del 14 maggio 2011 e LECCE-LAZIO del 22 maggio 2011.

 Palazzi ha rinviato a giudizio otto tesserati e tre club.

Le Società sono la Lazio,il Genoa ed il Lecce per responsabilità oggettiva ed i tesserati sono il capitano della Lazio Stefano Mauri, Mario Cassano,Carlo Gervasoni,Alessandro Zamperini,Massimiliano Benassi,Stefano Ferrario e Antonio Rosati accusati di illlecito sportivo.

 Ed è proprio il capitano Mauri a rischiare maggiormente in quanto accusato da Palazzi di illecito su due gare e per la violazione dell’articolo 1 ( lealtà e correttezza ) e dell’articolo 6 ( divieto di scommesse ) Per lui Palazzi potrebbe richiedere anche 4 anni di squalifica

Ed anche la Lazio potrebbe essere penalizzata di 4-6 punti in classifica.

Rischi e pene minori dovrebbero riguardare sia il Genoa che il Lecce e gli altri tesserati.

 Per la Lazio esiste anche un altro rischio.La possibile esclusione dalle competizioni europee.

 Ovvie e scontate le professioni di assoluta innocenza per i propri tesserati espresse sia dalle società che dai rispettivi avvocati tra i quali Mattia Grassani ( avvocato del Genoa e di Milanetto ) che si spinge più in là escludendo qualsivoglia patteggiamento.

Uno strumento questo,ha detto, che non si adatta a chi si ritiene innocente.

Il via all’ennesimo dibattimento estivo di un calcio poco pulito è previsto per il prossimo 24 luglio.