\\ Home Page : Articolo : Stampa
LE SEMIFINALI SONO BRASILE-URUGUAY E SPAGNA-ITALIA PER GLI AZZURRI E SOPRATTUTTO UN PROBLEMA DI GAMBE
Di Admin (del 23/06/2013 @ 22:24:26, in confederations cup, linkato 1104 volte)
   

LE SEMIFINALI SONO BRASILE-URUGUAY E SPAGNA-ITALIA

 

                 

Visto che questa sera le due gare in programma non è che rivestano poi molto interesse ( i giochi sono gia'fatti e/o prevedibili ) vediamo di meglio analizzare la gara tanto attesa di ieri sera tra Brasile ed Italia.

L’Italia ha giocato nettamente meglio rispetto alla partita col Giappone ( e ci voleva poco..) e dobbiamo anche dirlo non è stata fortunata nel momento migliore a metà ripresa quando il Brasile sembrava in difficoltà.

 Chi si sarebbe immaginato una serataccia di Buffon ? Può capitare a tutti i portieri del mondo comunque due dei 4 gol subiti dagli azzurri in gran parte sono a lui imputabili.Ha subito la legnata di Neymar sul suo palo e i tempi di reazione nel cambiare direzione in occasione dell’ultimo gol di Fred sono stati da pensionato.

Difficile anche veder perdere duelli fisici da parte di Chiellini.Ed abbiamo visto anche questo in occasione del primo gol di Fred che poi non è nemmeno granchè nonostante sia andato in doppia segnatura.

Insomma mai è capitato che la Nazionale Italiana in una fase finale di un qualsiasi torneo a livello internazionale abbia subito 8 gol. 8 gol in sole tre partite vuol dire che qualcosa non funziona.

In una parola NON C’E’ LO SMALTO FISICO. La rosa è stanca ed è in condizioni generali appena accettabili.Ora anche Abate è k.o. per problemi alla spalla e l’Italia è attesa allo scontro di Fortaleza contro la Spagna previsto per giovedi prossimo.

 Balotelli ( anche lui con un leggero acciacco ) lancia guanti di sfida.C’è da vendicarsi del 4-0 subito in finale all’Europeo dello scorso anno, ma a parte le sfide sarà necessario mettere in campo una squadra al meglio del possibile attuale in termini di tenuta fisica e di gamba.

 Finora non è che poi si sia visto granchè.

Il Brasile viaggia grazie ai gol di Neymar e sembra avere molte frecce a disposizione ma non dà l’impressione di squadra imbattibile

.La Spagna sembra aver superato lo shoch subito dai molti uomini del Real e del Barcellona scherzati dalle due tedesche in Champions ed appare la nazionale senz’altro più solida.

Circa l’Uruguay che dire? Gioca alla stessa maniera da 60 anni.Una maniera che le permise nel 50 di gettare nel lutto un intero paese quando prima Schiaffino,poi Ghiggia ribaltarono il gol subito dai brasiliani nella finalissima dei mondiali.

Tenuta della difesa e contropiede dei tre là davanti.L’esempio l’abbiamo avuto con il gol di Forlan dopo i tocchi di Suarez ed il passaggio di Cavani.

A proposito di Cavani.Per come sta giocando in questo periodo vi pare giusta la quotazione di 63 milioni di euro pretesa da De Laurentiis?Vi sembra equa la valutazione di oltre 100 milioni per la coppia Cavani-Suarez?

 Cavani attualmente è come El Shaarawy:è spompato.Così come metà degli azzurri.

Solo Giaccherini sembra un fulmine…

 Ultima annotazione: ci piacerebbe sapere dalla F.I.G.C. il numero esatto della comitiva azzurra in termini di componenti.Insomma quante sono le persone accreditate dalla Federazione.Siamo lontani dal vero nell’ipotizzare una comitiva di un centinaio di anime?