\\ Home Page : Articolo : Stampa
LEZIONE DI TEDESCO AL REAL UN SUPERBO LEWANDOWSKI NE FA 4 !FINISCE 4-1 BORUSSIA VICINO ALLA FINALE
Di Admin (del 24/04/2013 @ 21:46:36, in champions, linkato 1143 volte)

  guardian.co.uk                                     

 

 Mourinho ( l’antipatico ) vuole assolutamente la finale.Non solo perché spera di vincere la Champions ( che sarebbe la decima per il Real Madrid )ma soprattutto per essere l’unico allenatore al mondo ad ever vinto la Champions con tre squadre differenti!! Il Porto, l’Inter e (vedremo) il Real Madrid.Solo così il suo smisurato ego sarebbe soddisfatto.

 Deve superare una squadra giovane e forte tuttora imbattuta in questa Champions e capace anche nella fase a gironi di battere lo stesso Real.

Come noto la vigilia della gara è stata disturbata dalla notizia bomba del passaggio al Bayern Monaco della giovane stella Goetze un ventenne valutato ben 37 milioni di euro.Un’uscita davvero inopportuna.

Un limite i tedeschi l’hanno messo in mostra ed è legato alla quantità industriale di gol sbagliati più o meno in ogni gara.E questo non solo appare come evidente limite ma fa anche girar le scatole a chi ama il bel calcio ( che non vuol dire vincere alla Mourinho stile Inter tanto per capirci..).Insomma,è come avere in squadra un paio di Robinho…c’è da diventar matti!

Westfalenstadion di Dortmund davvero arma in più per l’assalto dei giallo neri ai bianchi madrileni.Inizia ventre a terra la squadra di Klopp ( anche lui in predicato per lasciare Dortmund) che schiaccia i blancos in area con azioni molto veloci.

 Al 6’ il velocissimo N°11 giallonero Reus effettua un gran diagonale deviato da Diego Lopez il portiere del Real,la palla arriva a Lewandoski che è troppo defilato rispetto allo specchio della porta ed il suo tiro viene stoppato.

 Borussia in vantaggio due minuti dopo grazie ad una bella azione sulla sinistra di Goetze il cui cross viene spinto in rete da un intervento in spaccata di Lewandoski che fa esplodere il Westfalenstadion. Il Real ha sofferto il bruciante inizio dei tedeschi.Piano piano si organizza e comincia a conquistare campo e calci di punizione battuti da Ronaldo.In uno di questi è bravo Weidenfeller guardiano tedesco a respingere sulla sua destra.

Comunque è pericolosissima la velocità del contropiede manovrato del Borussia.Goetze,Reus e Lewandoski si trovano a meraviglia. La gara risulta piacevole ed apertissima.

 Una bella discesa di Blaszczykowski del Dortmund viene stoppata all’ingresso dell’area madrilena da un bel recupero di Higuain!

 Un esempio tipico di episodi decisivi e di fortuna o sfortuna nel calcio avviene a cavallo del 41’ e 42’ minuto di gioco. Com’è il calcio! E come è fortunello in questo caso  Mourinho ! Prima c’è un fallo in area su Reus da parte di Varane e poteva starci benissimo il rigore per il Dortmund, ma Kuipers l’arbitro non concede e qualche secondo dopo sulla tre quarti tedesca un errore clamoroso di controllo palla da parte di Hummels permette al Real di involarsi a rete con Higuain e pareggiare i conti per merito di “pavone” Ronaldo autore di un gol facile facile ma pesantissimo.

Non ha giocato male il Real un po’ in difficoltà in difesa ma il Borussia meritava il vantaggio.

Altra azione dubbia e Dortmund in vantaggio al 4’ della ripresa e sempre col solito Lewandowski.I difensori del Real al momento del lancio di Goetze per Lewandowski hanno alzato il braccio ad indicare un fuorigioco del N°9 ( anche lui pare destinato a passare al Bayern !) che invece è stato abilissimo a restare in linea e poi a girarsi e battere con un precisissimo tiro angolato Diego Lopez per il vantaggio tedesco.

Solo 4’ dopo eccezionale gol e tripletta da parte di Lawandowski al nono gol in Champions ! Il centravanti giallo nero riceve una palla dalla sinistra lanciata da Schmelzer e seppur circondato da avversari controlla si gira,passa la sfera da un piede all’altro e sferra un violentissimo tiro sotto la traversa.Un gran gol ed una grande esecuzione.Una grande squadra anche questo Borussia.Non è il Bayern perché appare meno solida in difesa ma in attacco siamo alla pari.

CHE DIFFERENZA DI QUALITA’ CON LE NOSTRE SQUADRE…………  Ma soprattutto da notare come i tedeschi non si siano lasciati condizionare dal gol subito in finale di tempo.Per una nostra squadra sarebbe stata una mazzata!

Al 16’ ancora pericolosissimo il Borussia con Gundogan il cui tiro dal limite viene deviato in angolo! Inizio di ripresa veemente da parte de Dortmund che deve stare attentissimo a non subire un altro gol.Un 3-1 potrebbe anche bastare per la finalissima anche perché i tedeschi segnano quasi in ogni gara e possono farlo anche a Madrid.

Al 30’ rigore per il Borussia Dortmund ! E ci sta tutto! Goetze è spinto alle spalle da parte di Xabi Alonso e vola a terra .Va al  tiro il polacco Lewandoski e segna il 4-1 ! Un destro violentissimo sotto la traversa. Incredibile quaterna di Lewandoski in semifinale Champions! Real annichilito !

calcioline.com

 Il 24enne Lewandoski è arrivato così a 10 gol in questa Champions e da notizie di giornata pare anch’esso destinato al Bayern Monaco. Queste due squadre tedesche vicine alla finalissima di Wembley stanno dimostrando al mondo calcistico una calcio moderno ,piacevole ed anche pregevole.E l’età media del Borussia Dortmund è anche molto bassa.

Che sia al termine l’era delle spagnole? Una cosa è certa.Sia il Barcellona di ieri a Monaco che il Real di stasera a Dortmund sono apparse squadre non all’altezza degli avversari soprattutto come prospettiva futura. Al 26’ Lewandoski si becca un’ammonizione sciocca ed anche severa.Il suo avversario Ramos ha accentuato molto il contrasto avuto.

Mourinho cerca di cambiare le carte in tavola inserendo Benzema,DiMaria e Kaka al posto di Higuain,Modric e Xabi Alonso Risponde Klopp inserendo Kehl e Grosskreutz al posto degli stanchissimi Blaszczykowski e Piszczek.

 Il Real è tramortito ma sempre pericoloso e in un paio di occasioni impensierisce la difesa ed il portiere Weidenfeller con Ronaldo. Un eventuale secondo gol del Real riaprirebbe tutti i giochi. Ed in effetti con Varane il Real al terzo dei quattro minuti di recupero assegnati dall’arbitro Kuipers con un tiro al volo sfiora la rete! Sarebbe stato un gol pesantissimo perché al Real un 2-0 sarebbe bastato per eliminare il Borussia

.Ora i blancos di Mourinho dovranno farne tre di gol per arrivare a Wembley. Il Real passerà solo con un 3-0 o superiore oppure se il Dortmund come probabile segnerà un gol il Real dovrà segnarne almeno 4 per andare ai supplementari o 5 per passare direttamente.

Diciamo che il Borussia Dortmund ha più di un piede in finalissima. Finisce al Westfalienstadion la partita che ha visto ancora una volta ed è la terza in questa stagione il Borussia Dortmund rimanere imbattuto contro il Real Madrid. Tre incontri con un pareggio e due vittorie.