\\ Home Page : Articolo : Stampa
RIGASSIFICATORE ; LA FRSU TOSCANA E' IN PARTENZA DA DUBAI FIRMATA CONVENZIONE TRA OLT E COMUNE DI LIVORNO
Di Admin (del 27/03/2013 @ 21:47:21, in rigassificatore, linkato 1243 volte)

 

PROGETTO RIGASSIFICATORE : LA FRSU TOSCANA E’ PROSSIMA A PARTIRE DA DUBAI VERSO LIVORNO.INTANTO FIRMATA CONVENZIONE OLT-COMUNE DI LIVORNO PER 480 MILA EURO 2 PROGETTI PER IL CIBM

 

 Con estrema calma ma si procede.Il progetto OLT Offshore LNG Toscana in attesa dell’arrivo della nave terminale rigassificatore FRSU Toscana al largo di Livorno,va avanti concretamente con la firma avvenuta questa mattina in Comune a Livorno circa le compensazioni ambientali finalizzate alla realizzazione di interventi per lo sviluppo e la tutela del territorio livornese.

 Questa è la prima notizia.

Il Sindaco di Livorno Alessandro Cosimi e Peter Carolan Amministratore delegato di OLT hanno posto la firma sul documento che stanzia la cifra di 480 mila euro destinati alla realizzazione di due progetti.

 Il centro visite dell’area marina protetta “Secche della Meloria”.Un importante progetto ha detto il Sindaco Cosimi che rappresenterà un’opportunità sia dal punto di vista didattico ( visite per le scuole ) che da quello turistico.Questo è un progetto da 400 mila euro.

Il secondo intervento riguarderà la caratterizzazione ambientale dei siti lungo la costa livornese che saranno interessati da interventi previsti dal piano strutturale del Comune di Livorno.( 80 mila euro)

 Tutti e due i progetti saranno a cura del CIBM che li attuerà per conto del Comune di Livorno.

 Ma la nave rigassificatrice varata lo scorso 5 febbraio a Dubai dopo infiniti lavori di ristrutturazione ed adattabilità al nuovo compito che l’attende che fine ha fatto ?

 E’ sempre a Dubai a terminare le prove tecniche ed i collaudi.

 

Comunque, e questa è la seconda notizia certamente non meno importante della prima è in fase di partenza da Dubai.

Arriverà a Livorno dopo circa 40 gg di navigazione ( ricordiamo che la FRSU Toscana non ha motori e deve essere rimorchiata ) presumibilmente tra la fine di maggio e l’inizio di giugno prossimi.