\\ Home Page : Articolo : Stampa
POSTICIPO DI FIRENZE UN’OTTIMA FIORENTINA SCHIANTA L’INTER DOPPIO JOVETIC E LJAJIC PER UN GIUSTO 4-1
Di Admin (del 17/02/2013 @ 21:51:13, in campionato, linkato 991 volte)

                                   

 Insomma ,tutti giocano affinchè la Juventus rivinca lo scudetto.

Non è la prima volta che agli avversari viene data l’opportunità di conoscere già il risultato della prima in classifica. E puntualmente,come è avvenuto anche oggi,gli avversari toppano.

 Quest’oggi è stato il Napoli a fallire una grossa opportunità.Non ha battuto la Sampdoria ed invece che a due punti si ritrova a quattro punti dalla Juventus.

L’obbligo di batterla il primo marzo nello scontro diretto di venerdi ???!!! è quasi imperativo.

 Al Franchi di Firenze si affrontano una Fiorentina in caduta libera di risultati ed un Inter anch’essa dall’andamento altalenante ed ancora sotto l’incubo di aver perso il cannoniere principe Diego Milito per tutta la stagione. Potrebbe uscirne una sfida interessante.

 Gran dispiegamento in tribuna d’onore di Presidenti vari ed assortiti compreso i due Della Valle.

 Buona occasione per la fiorentina già al 3’ con Jovetic che trovatosi a tu per tu con Handanovic gli spara addosso!

 Viola in vantaggio al 13’ grazie ad un bel cross di Pasqual ( giocatore determinante tra i viola nello svolgimento di questo particolare lavoro ) sfiorato di testa da Jovetic e poi ancora da Ljajic sempre di testa ed in modo vincente. E’ l’1-0 per la viola.

Cerca di ripetersi Jovetic al 17’ ma Handonovic è attento.Come al solito l’Inter non dà segni di sicurezza in difesa. Appare finora molto più convinta la Fiorentina seppur sprecona sottoporta.E sprecare contro una squadra cinica e contropiedi sta come è l’Inter può essere molto pericoloso.

 Al 29’ prima vera occasione da rete per l’Inter che con Kuzmanovic va al tiro con palla deviata da un difensore viola che passa ad un palmo dal palo alla sinistra di Viviano.

 Al 33’ una vera perla di Jovetic fa secco per la seconda volta Handanovic.Il tiro vincente è scagliato da media distanza e la sfera si insacca all’incrocio dei pali con il portiere interista immobile- 2-0 e si fa dura per un Inter davvero in difficoltà in difesa. Risultato ampiamente meritato per i padroni di casa.

 Ancora Handanovic protagonista al 38’ quando si oppone brillantemente ad una conclusione in diagonale di B.Valero. In questa fase è facile per i mobilissimi attaccanti viola andare al tiro. 38’ ancora Aquilani al tiro ed al 42’ di nuovo B.Valero impegna Handanovic.

 Il tempo finisce con una Fiorentina nettamente in vantaggio ed anche stretto vantaggio se si va a vedere il gran numero di occasioni avute.Tanto per intenderci se le stesse occasioni fossero capitate a maglie inverse sarebbe stato un cappotto.

Fiorentina bella a vedersi e stasera anche in doppia segnatura.Troppo poco ancora per sentirsi al sicuro con i tre punti già guadagnati. L’Inter non potrà essere nella ripresa quella vista finora altrimenti rischia la goleada.

 Ad inizio ripresa Stramaccioni toglie il giovane Kovacic ed innesta Alvarez. Intanto i tifosi viola,neppure troppo numerosi a dire il vero, cantano a squarciagola.

 Al 10’ un’azione bellissima consegna il 3-0 ai viola.Risultato ampiamente nel giusto. Il secondo gol personale di Jovetic arriva dopo una sorta di veronica con il pallone effettuata da Aquiliani , mossa che disorienta l’intera difesa milanese e lancia Jovetic in area a tu per tu con Handanovic impossibilitato a fare alcunché. Bellissima azione!

Per il Montenegrino sono 13 i gol in questo campionato.

Al 20’ arriva anche il gol della disfatta per l’Inter di Stramaccioni stasera veramente senza nerbo né gioco anche più del solito. A confezionare il 4-0 ci pensa il giovane Ljajic anche lui così in doppietta.Un destro a girare sul palo lontano alla sinistra di un esterrefatto Handanovic ed il cappotto è servito. Giocano con tranquillità i viola e sembra non abbiano voglia di fermarsi.Montella al 23’ fa entrare in neo acquisto Sissoko al posto di Pizarro.

 Finora la tecnica dei giovani viola ha avuto nettamente il sopravvento rispetto all’esperienza ed alla forza fisica dei neroazzurri.

 27’ esce Jovetic applauditissimo ed entra El Hamdaoui La gara a questo punto ha più ben poco da dire.I ritmi giocoforza si abbassano e c’è ancora tempo per vedere una buona occasione per El Hamdaoui non freddo né deciso a tu col portiere interista ed il gol di Cassano che rende meno pesante la disfatta.Il tiro dell’ex milanista beffa Viviano alla propria destra al 42’.Era un tiro dalla distanza che va ad infilarsi proprio a fil di palo. Niente più.

Finisce per 4-1 la sfida del Franchi che rimette in corsa per un posto in Europa una Fiorentina stasera brillante e concreta a differenza di altre buone gare giocate e perse in questo inizio di 2013. Inter troppo brutta per esser vera.Sarà una settimana difficile per Stramaccioni anche perché è in vista l’arrivo di Balotelli un ex dal dente non proprio leggerino….vedremo…