\\ Home Page : Articolo : Stampa
CAMPIONATO 14a GIORNATA: MILAN-JUVENTUS 1-0 VITTORIA DI RIGORE (INESISTENTE) MA MERITATA
Di Admin (del 25/11/2012 @ 21:44:56, in calcio campionato, linkato 1036 volte)

 

    

 

E’ la gara clou della giornata questo Milan-Juventus.La 14a spalmata in più giorni secondo pessima abitudine degli ultimi anni giocoforza dovuta ai soldi,tanti,troppi che arrivano alle Società dalla Tv a pagamento le vere padrone del pallone.

Tra l’altro in questa domenica 25 novembre 2012 già molte sono le emozioni vissute dagli sportivi..quella gara di Interlagos, infatti-si parla di Formula 1- che ha consegnato GIUSTAMENTE il terzo titolo mondiale consecutivo al giovane pilota tedesco Sebastian Vettel. è stata un eccellente prodromo alla serata calcistica che si spera altrettanto avvincente.

Molto differenti i valori in campo in questo Milan-Juventus rispetto all’ultima sfida in primavera quando un ERRORE COLOSSALE ARBITRALE non consentì ai rossoneri di vedersi assegnare come gol UNA PALLA DENTRO LA PORTA DI BUFFON PER ALMENO 50 CENTIMETRI… da lì potè proseguire il cammino dei bianconeri sino allo scudetto.

 Il fatto è che il Milan ha rivoluzionato la rosa e la Juventus è ancora più forte di prima per cui ci si accinge a vedere una partita ove i bianconeri hanno dalla loro i favori del pronostico.

 QUALCHE CIFRA: E’ l’incontro N° 187 tra le due squadre Finora 66 vittorie della Juventus 63 pareggi e 57 vittorie del Milan I gol sono 268 a 256 a favore dei bianconeri.

 Inizio di personalità del Milan che ha Amelia in porta avendo avuto Abbiati problemi alla schiena in fase di riscaldamento.Ottima iniziativa di De Sciglio in apertura poi piano piano la Juventus inizia a macinare gioco. 14° bell'azione Robinho-Boateng con tiro respinto con i piedi da Buffon.Dopo un paio di buone iniziative di Quagliarella alla mezz’ora passa in vantaggio il Milan su rigore.

Il fallo in area è di Isla che tocca la palla col braccio ( ? ) .Il pallone proveniva da un lancio in area di Boateng ed era destinato a Montolivo.L’arbitro ha accordato il penalty solo dopo suggerimento dell’arbitro d’area.Comunque il rigore non c’èra.

Robinho lo mette a segna con qualche affanno.Buffon intuisce e tocca ma non ferma. Al di là dell’episodio molto importante si può dire che il Milan è cambiato nell’ultimo periodo,è più sicuro e determinato ed è capace di passare in vantaggio invece che sempre inseguire il vantaggio avversario.

Intanto Barzagli e Bonucci picchiano che è un piacere,molto meno per un El Shaarawy mobilissimo ed agile,spesso per le terre.La gara comunque è sempre avvincente anche se non bella ed è giocata da pari a pari.Primo tempo con Milan in vantaggio su rigore inesistente.

Secondo tempo: la Juventus stasera non sembra avere idee a sufficienza per spaventare una difesa milanista finalmente all’altezza della situazione.Molto attenti dietro i rossoneri.

Al 62mo Giovinco da poco entrato al posto di Quagliarella a tu per tu con Amelia tenta una rovesciata volante così come fatto da Ibrahimovic e da Mexes recentemente.L’esito è disastroso.

67mo grandioso scambio El Shaarawy-Nocerino con discesa e tiro di quest’ultimo alle stelle..se fosse stato l’inverso ? Gara piacevole e veloce.Milan preciso nei fraseggi e negli scambi in  velocità a differenza del recente passato.

 La squadra sembra guarita ( pur con i limiti evidenti di qualche giocatore).

Finale incandescente con Vucinic-una delle bestie nere del Milan ( le altre sono Miccoli e Milito )  che cresce di tono ed impegna severamente due volte la difesa rossonera.La Juventus spinge a pieno organico fino alla fine ma questa sera si è trovata di fronte un Milan nuovo,rigenerato in parecchi elementi ( Constant-Boateng- De Jong su tutti ),compatto e determinato a non farsi raggiungere.

Dopo 94’ la gara termina con la vittoria del Milan per 1-0 .Gol di Robinho su rigore che non c’èra.

 

Fatto pari con l’errore clamoroso su Muntari? NO DI CERTO essendo in quella occasione il gol determinante per la corsa allo scudetto.Ora siamo solo alla 14° giornata e di punti in palio ce ne sono ancora ben 72 !

 Per la Juventus quindi è la seconda sconfitta della stagione dopo quella casalinga con l’altra milanese,l’Inter.

 Comunque,rigore o meno il Milan ha vinto questa gara con pieno merito.

E ora non si venga a dire del Berlusconi portafortuna perchè di nuovo il patron rossonero si occupa della sua squadra...questo salire sul carro delle banalità da osteria per menti deboli offende l'intelligenza...

Per la cronaca il Milan non batteva la Juventus dal Milan 3 Juventus 0 del 2009/2010

L’ultimo rigore era stato battuto da Del Piero in un Milan-Juventus 1-1 del torneo 2001/2002