\\ Home Page : Articolo : Stampa
CHAMPIONS: GIRONE C IL MILAN VINCE 3-1 A BRUXELLES E SI QUALIFICA !
Di Admin (del 21/11/2012 @ 13:46:46, in champions, linkato 1101 volte)

                            

Champions GIRONE  C

Dopo il risultato di San Pietroburgo tra Zenit e Malaga 2-2 questa la classifica del girone C in attesa di Anderlecht-Milan

 

Malaga già qualificato  con 11 punti   Milan 5 punti  Anderlecht 4 punti  Zenit 4 punti

 

Situazione di classifica  non brillantissima per un Milan in ripresa certa di rendimento  ma con una  gare insidiosa come  quella di stasera a Bruxelles con l’Anderlecht.

I Belgi hanno una grossa opportunità.In caso di vittoria supererebbero i rossoneri in classifica e potrebbero contare nell’ultima giornata su due risultati su tre nell’ultima trasferta contro un Malaga già agli ottavi.Il Milan quindi non deve perdere.Questo il primo obiettivo.

D’altra parte dopo il risultato di questo pomeriggio tra Zenit e Malaga,se il Milan vince a Bruxelles è qualificato per gli ottavi di Champions.Malaga primo matematicamente in questo girone.

 

Inizia bene e con slancio il Milan dal momento che al 36° secondo di gioco un’ottima palla viene persa banalmente da Bojan lanciato a rete ed al minuto 2’40’’ spetta a El Shaarawy arrivare in ritardo sulla sfera.Poi fase di stanca da una parte e dall’altra con poche idee e palle perse a centrocampo.Non è una bella partita.

I belgi assai lenti ed impacciati si fanno vivi dopo erroraccio milanese a centrocampo e  Abbiati salva di piede con buona reazione su un tiro di Ivanovic .

Gara modesta assai eppure il Milan dovrebbe tentare di vincerla e chiudere così la pratica qualificazione in anticipo..Belgi con poche idee e neppure troppa continuità.

Gara che nella sua prima parte termina su uno scialbo zero a zero non senza farci vedere anche una bella iniziativa di El Shaarawy il cui bel passaggio filtrante in area era comicamente rovinato con una auto scivolata a terra di Bojan….

Che differenza di contenuti con la partita di ieri sera…..

Secondo tempo:

 ci pensa ,al solito ,il giocatore più giovane della storia del Milan  ad aver segnato un gol in Champions, vale a dire El Shaarawy a sbloccare la gara al secondo minuto. Mette in rete un traversone di De Sciglio dopo un bel controllo in area.

 Ed ora cantano anche gli oltre 1500 tifosi rossoneri presenti sugli spalti.

Per una volta nella stagione il Milan è in vantaggio.

Milan molto più sveglio.Bella discesa di Bojan e buon intervento del portiere Proto sull’accorrente “Faraone”.

Ora la gara è più intensa ed i belgi spingono,il Milan può agire di rimessa.

Vi sono azioni sospette in area rossonera ove Mario Yepes si batte con ferocia.

Comincia anche a picchiare duro l’Anderlecht.Due ammoniti in pochi minuti.

Il Milan dovrebbe cercare di chiudere la partita per evitare sorprese anche a livello infortuni.

Per un fallaccio su Pato appena entrato i belgi restano in dieci, espulso Nuytinck per fallo da ultimo uomo.

Sulla punizione successiva e su uno spiovente dalla sinistra Mexes portatosi in avanti  ed appostato al limite quasi al vertice d’area ,si inventa una rovesciata bellissima quasi al livello di quella ormai famosa di Ibrahimovic.

Gol straordinario.

Avevamo visto giusto ancora una volta.Le sensazioni e l’esperienza insegnano qualcosa.Era il momento di colpire ed il Milan lo ha fatto.

Gara nella ripresa di personalità e squadra ( sui suoi attuali livelli ) ora molto più determinata ed affidabile in vista della durissima gara  di campionato contro la Juventus.

Al 33mo i belgi accorciano con De Sutter e lo stadio diventa una bolgia.

I belgi ci credono pur avendo una squadra invero modesta.Il gol subito ingenuamente dopo cross in area che in un modo o nell’altro finisce ad un solitario De Sutter.

Soffrono in difesa i rossoneri pur in superiorità numerica.

Gara che sembrava chiusa ora invece ci sta tutto…

Ci sta il 3-1 per il Milan che al 90’ chiude la gara e la qualificazione.Un contropiede ben assestato lancia sulla sinistra El Shaarawy che a tu per tu con Proto lascia la sfera a Pato per il comodo gol.

Gara chiusa e Milan qualificato.

Bel secondo tempo dopo una prima parte assai brutta.Milan guarito ? Forse…Di certo aver conseguito il passaggio di turno anticipatamente è un bel tonico,anche per il campionato.

 

CLASSIFICA: MALAGA 11 punti qualificato e primo nel girone

                         MILAN  8 punti qualificato

                         Anderlecht  4   punti  eliminato  cercherà qualificazione Europa League

                         Zenit   4 punti  eliminato  cercherà qualificazione Europa League