\\ Home Page : Articolo : Stampa
CALCIOSCOMMESSE : SCONFITTO PALAZZI PEPE E BONUCCI ASSOLTI CONTE 10 MESI RETROCESSI GROSSETO E LECCE
Di Admin (del 10/08/2012 @ 16:16:59, in CALCIOSCOMMESSE, linkato 831 volte)

 

Palazzi ha perso su tutta la linea

.La tesi accusatoria del PM non ha retto all’esame delle prove addotte fatta dalla Commissione Disciplinare guidata da Sergio Artico.Per lo storico pubblico ministero degli scandali del calcio è una indubbia sconfitta che potrebbe avere conseguenze anche sugli altri procedimenti in linea di partenza.

 Vediamo meglio: la Commissione Disciplinare non ha creduto alle tesi addotte dal Pubblico Ministero soprattutto circa gli atti dell’inchiesta di BARI se è vero come è vero che relativamente a questo filone di indagini il PM Palazzi aveva chiesto per i tesserati coinvolti una somma di pene pari a 36 anni e 2 mesi ed invece la Disciplinare ha sentenziato per 13 anni di pene con illustri proscioglimenti.

TESSERATI:

 6 PROSCIOGLIMENTI

LEONARDO BONUCCI ( Juventus ) PROSCIOLTO ( Palazzi aveva chiesto 3 anni e mezzo )

MARCO DI VAIO ( Montreal Impact ) PROSCIOLTO ( Palazzi aveva chiesto 1 anno )

SALVATORE MASIELLO ( Torino ) PROSCIOLTO ( Palazzi aveva chiesto 3 anni e mezzo)

 SIMONE PEPE ( Juventus ) PROSCIOLTO ( Palazzi aveva chiesto 1 anno )

 DANIELE PADELLI ( Sampdoria ) PROSCIOLTO ( Palazzi aveva chiesto 3 anni )

GIUSEPPE VIVES ( Torino ) PROSCIOLTO ( Palazzi aveva chiesto 3 anni e mezzo )

 3 ATTENUAZIONI DI PENA

ANTONIO BELLAVISTA (Ex calciatore ) 4 anni ( Palazzi aveva chiesto 9 mesi in aggiunta alla squalifica di 5 anni )

 NICOLA BELMONTE (Siena) 6 mesi ( Palazzi aveva chiesto 4 anni )

 DANIELE PORTANOVA (Bologna) 6 mesi ( Palazzi aveva chiesto 3 anni )

 2 RICHIESTE DI PENA CONFERMATE

 STEFANO GUBERTI ( Roma) 3 anni

 PIERANDREA SEMERARO ( ex Presidente Lecce ) 5 anni di inibizione. ( Palazzi aveva chiesto anche la preclusione )

SOCIETA’

 US LECCE: ESCLUSIONE DAL CAMPIONATO DI SERIE B 2012-2013 con assegnazione ad un campionato di categoria inferiore e 30 mila euro di ammenda ( Palazzi aveva chiesto la retrocessione in Lega Pro e 6 punti di ulteriore penalizzazione )

UDINESE CALCIO 1896 PROSCIOLTA ( Palazzi aveva chiesto 50 mila euro di ammenda)

BOLOGNA FC 30 mila euro di ammenda ( Palazzi aveva chiesto una penalizzazione di 2 punti in classifica e 50 mila euro di ammenda )

 L’IMPIANTO ACCUSATORIO di Palazzi circa il filone di inchiesta di CREMONA ha retto maggiormente, ( da una richiesta pene totali di 43 anni ed 1 mese si è passati ad una definizione in primo grado di giudizio pari a 32 anni e 9 mesi ) ,vediamo

 TESSERATI:

 7 ATTENUAZIONI DI PENA ( Dalle richieste di Palazzi per un totale di 21 anni e mezzo di pena ad una sentenza della Disciplinare per un totale di 11 anni.

 ANTONIO CONTE ( Allenatore Juventus ) 10 mesi ( Palazzi aveva chiesto 1 anno e 3 mesi)

 ANGELO ALESSIO ( Vice allenatore Juventus ) 8 mesi (Palazzi aveva chiesto 1anno e3 mesi)

 DAVIDE BOMBARDINI ( svincolato) 6 mesi (Palazzi aveva chiesto 3 anni e mezzo )

 PIERO CAMILLI ( Presidente Grosseto) 5 anni di inibizione ( Palazzi aveva chiesto anche la preclusione )

FERDINANDO COPPOLA ( Milan) 6 mesi (Palazzi aveva chiesto 3 anni e 6 mesi )

MAVILLO GHELLER (Pavia) 6 mesi (Palazzi aveva chiesto 3 anni e 6 mesi )

 ALESSANDRO PELLICORI ( svincolato ) 3 anni ( Palazzi aveva chiesto 3 anni e 6 mesi )

 7 RICHIESTE DI PENA CONFERMATE

 CRISTIAN BERTANI (Sampdoria) 3 anni e mezzo

 MARIO CASSANO ( svincolato) 9 mesi

EDOARDO CATINALI ( svincolato ) 3anni e mezzo

DAVIDE DRASCEK ( Feralpi Salò ) 3 anni e mezzo

 EMANUELE PESOLI ( Verona) 3 anni

CLAUDIO TERZI (Siena) 3 anni e mezzo

ROBERTO VITIELLO (Siena) 4 anni

 SOCIETA’:

US GROSSETO FC ESCLUSIONE DAL CAMPIONATO DI SERIE B 2012-2013 con assegnazione ad un campionato di categoria inferiore. ( Palazzi aveva chiesto la retrocessione in Lega Pro più 3 punti di penalizzazione oppure,in subordine,la sola esclusione dal campionato di competenza)

NOVARA CALCIO 2 punti di penalizzazione ( Palazzi aveva chiesto 4 punti di penalizzazione )

ANCONA 10 mila euro di ammenda

 In TOTALE,quindi, PALAZZI per i TESSERATI che non avevano richiesto il patteggiamento, aveva avanzato una richiesta per i due filoni di inchiesta, di una somma di pene pari a 79 anni e 4 mesi e due preclusioni, si è visto accordare dalla sentenza della Disciplinare solo 32 anni e 9 mesi di condanne senza preclusioni e con riduzioni significative anche circa le ammende alle Società.

 Palazzi aveva anche richiesto due retrocessioni ed un totale di 12 punti di penalizzazione per le Società coinvolte nel calcioscommesse .La Disclipinare ne ha comminati 2.

 Era quindi un castello di carte ? Ha prevalso la linea buonista? Che cosa dovrebbe fare un Pubblico Ministero che richiede un totale di 79 anni e passa di pena e si vede accordare dalla Commissione Disciplinare giudicante in primo grado solo 32 anni e 9 mesi ? Cioè solo il 41.5% della richiesta?

 Trarne le conseguenze,crediamo.